Costruzione di serre, capacità dei fossi di ricevere le acque e consenso dei proprietari dei terreni su cui passano i fossi

23 Mag 2017
23 maggio 2017

Segnaliamo una sentenza del TAR Salerno che, al fine di valutare la legittimità di un articolo del regolamento del consorzio di bonifica, esamina anche alcuni articoli del codice civile in materia di passaggio delle acque.

La questione riguarda l'impatto della costruzione di un ampia area di serre sul regime delle acque.

La controversia riguardava la legittimità della previsione, contenuta nell’ultimo periodo dell’art. 10 del Nuovo Regolamento, licenziato dal Consorzio di Bonifica resistente (cd. Piano Idraulico per il rilascio dell’autorizzazione del Consorzio ai richiedenti la posa in opera di impianti serricoli), ove intendano immettere acqua in un capifosso privato, devono esibire apposito assenso scritto da parte dei proprietari dei fondi confinanti con il capifosso medesimo, dove passano i fossi secondari.

Post di Dario Meneguzzo - avvocato 


Questo contenuto è accessibile solo agli abbonati. Se sei abbonato, procedi con il login. Se vuoi abbonarti, clicca su "Come registrarsi" sulla colonna azzurra a destra

Tags: ,
0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows