Il certificato di agibilità attesta soltanto la conformità igienico-sanitaria

21 Mar 2017
21 marzo 2017

Nonostante alcune pronunce di segno differente, il T.A.R. Brescia afferma che il certificato di agibilità non contiene alcun riferimento alla conformità urbanistico-edilizia dell’immobile. Da ciò ne trae la conseguenza che il ricorso promosso da un terzo avverso questo certificato è inammissibile per carenza di interesse.

Post di Matteo Acquasaliente - avvocato

Questo contenuto è accessibile solo agli abbonati. Se sei abbonato, procedi con il login. Se vuoi abbonarti, clicca su "Come registrarsi" sulla colonna azzurra a destra

 

 

 

Tags: ,
1 reply
  1. Fiorenza Dal Zotto says:

    il problema dovrebbe essere risolto con il nuovo articolo 24 del dpr 380 che, recentemente modificato dal d. lgs 222/2016, ora prevede che la segnalazione certificata di agibilità attesti anche la conformità dell’opera al progetto. Meglio così, almeno un problema dovrebbe essere risolto.

    Rispondi

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Hit Counter provided by Los Angeles Windows