Archive for category: abusi edilizi

Sulla compatibilità paesaggistica

19 Ott 2017
19 ottobre 2017

Il T.A.R. Brescia ricorda come devono essere intesi i concetti di “superfici o volumi utili” previsti dall’art. 167 del D. Lgs. n. 42/2004 per poter ottenere la compatibilità paesaggistica. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Vi è l’obbligo di demolire le opere abusive anche dopo 40 anni

18 Ott 2017
18 ottobre 2017

Il Consiglio di Stato conferma che l’obbligo – per il Comune – di impartire la demolizione delle opere abusive ed il dovere – per il privato – di ripristinare lo stato originario dei luoghi sussiste anche se sono passati quarant’anni dalla realizzazione delle opere sine tutulo. Nel caso di specie il privato sosteneva che il […]

Immobile acquisito al patrimonio del Comune e precedente pignoramento da parte di un creditore

13 Ott 2017
13 ottobre 2017

L’acquisizione di un immobile in favore del Comune, prevista dalla legislazione urbanistica per le costruzioni realizzate in assenza o totale difformità del titolo, è opponibile al creditore che, sul medesimo immobile, abbia regolarmente trascritto il pignoramento prima della acquisizione da parte del Comune? La Corte di Cassazione dice di si. Post di Diego Giraldo – […]

Anche il condono edilizio del 1985 può essere negato se l’opera viola le distanze e i diritti dei terzi

12 Ott 2017
12 ottobre 2017

Il TAR Pescara precisa che, se l’opera abusiva contrasta coi diritti dei terzi (per esempio per la violazione delle distanze), il comune non ha l’obbligo di rilasciare il condono con la clausola “fatti salvi i diritti dei terzi”, ma può respingerlo per evitare di incorrere in responsabilità civile verso i terzi. Per la possibile rilevanza […]

La rilevanza dei diritti dei terzi sulla legittimazione a chiedere una sanatoria edilizia: il caso dell’usucapione

12 Ott 2017
12 ottobre 2017

Il TAR Pescara parte della premessa che i limiti al diritto di proprietà, previsti dal codice civile,  possono incidere anche sulla legittimazione ad ottenere il titolo abilitativo edilizio, nel senso che l’istante, per fondare il proprio interesse legittimo pretensivo, deve avere la piena disponibilità giuridica del bene, sul quale vuole costruire, tenendo presenti anche le concorrenti posizioni di […]

La domanda di sanatoria presentata dopo la scadenza del termine per demolire quando è inammissibile

10 Ott 2017
10 ottobre 2017

Il TAR Veneto chiarisce che le domande di sanatoria presentate quando si è già realizzato l’effetto acquisitivo a favore del comune sono inammissibili. Nei casi concreti i dubbi possono presentarsi quando l’ordinanza di demolizione non individua con precisione i mappali che saranno oggetto di acquisizione in caso di inottemperanza. Post di Dario Meneguzzo – avvocato  

La demolizione parziale finalizzata a sanare il resto ex art. 36 DPR 380/2201

10 Ott 2017
10 ottobre 2017

Il TAR Veneto esamina un caso nel quale, emanata una ordinanza di demolizione delle opere abusive, queste sono state demolite solo in parte ed è stata presentata una domanda di sanatoria ex art. 36 del DPR 380/2001 per il resto. Il TAR precisa che la demolizione parziale equivale a inottemperanza. Non si è, però, in […]

Condono e vincolo paesaggistico

05 Ott 2017
5 ottobre 2017

Il T.A.R. Milano affronta alcune interessanti questioni che intersecano le problematiche del c.d. terzo condono e quelle del vincolo paesaggistico-ambientale e della compatibilità ambientale. Merita sottolineare che, se l’opera abusiva ricade all’interno del vincolo paesaggistico-ambientale e non possa esse sanata, la stessa deve essere demolita a prescindere che fosse assoggettata a PdC o S.C.I.A./D.I.A.. Post […]

No al silenzio-assenso in centro storico

04 Ott 2017
4 ottobre 2017

Il Consiglio di Stato ha statuito che sulla domanda di Permesso di Costruire relativa ad un immobile che ricade in centro storico (Z.T.O. A) non si forma il silenzio-assenso previsto dall’art. 20 del D.P.R. n. 380/2001, perché il comma 8 del medesimo articolo esclude dal suo ambito applicativo gli edifici soggetti a vincoli culturali – […]

Perchè la domanda di sanatoria rende inefficace l’ordinanza di demolizione

20 Set 2017
20 settembre 2017

Segnaliamo sulla questione una chiara sentenza del TAR Lecce. Post di Dario Meneguzzo – avvocato

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows