Archive for category: ambiente e inquinamento

A chi spetta la bonifica dei suoli inquinati dai rifiuti?

20 Set 2018
20 settembre 2018

Il TAR Catania ha chiarito che il Codice dell’ambiente (d.lgs. 152/2006) prevede due distinte fattispecie di inquinamento da rifiuti: 1) “l’evento che sia potenzialmente in grado di contaminare il sito”, regolato dagli artt. 242 ss.; 2) “l’abbandono e il deposito incontrollati di rifiuti sul suolo e nel suolo”, regolato dall’art. 192. Il TAR ha proseguito, […]

Autorizzazione dei miglioramenti fondiari con asporto e utilizzazione del materiale di risulta industrialmente utilizzabile

19 Set 2018
19 settembre 2018

Segnaliamo che è stata pubblicata sul B.U.R. del Veneto la Deliberazione della Giunta regionale n. 1300 del 10 settembre 2018, contenente  Disposizioni attuative per le procedure di autorizzazione dei miglioramenti fondiari, con asporto e utilizzazione del materiale di risulta industrialmente utilizzabile, inferiore a 5.000 metri cubi per ettaro. Art. 3, comma 2, della Legge regionale […]

Il fallimento non è obbligato alla bonifica dei suoli inquinati dai rifiuti

19 Set 2018
19 settembre 2018

Il TAR Catania enuclea una pluralità di motivi, per i quali un fallimento, nella persona del curatore fallimentare, non può diventare soggetto obbligato alla bonifica dei suoli inquinati dai rifiuti (anche di amianto): Il curatore non ha obbligo alcuno di garantire la tutela sanitaria degli immobili affidatigli; Il principio “chi inquina paga” vieta di porre […]

Chi deve ordinare la rimozione dei rifiuti?

08 Set 2018
8 settembre 2018

Il T.A.R. afferma che spetterebbe al Sindaco ordinare la rimozione dei rifiuti. Si ricorda, tuttavia, che la giurisprudenza maggioritaria e condivisibile è orientata ad attribuire al Dirigente questa competenza. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Conduttore del fondo e rimozione dei rifiuti

06 Lug 2018
6 luglio 2018

Il T.A.R. Brescia si sofferma sulle ordinanze sindacali di rimozione dei rifiuti, chiarendo che la P.A. non può imporre al mero detentore del bene l’obbligo di rimozione se non dimostra la colpa/dolo dello stesso. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Economia Circolare: Il parlamento europeo ha approvato 4 direttive sui rifiuti, un regolamento sul biologico ed elaborazioni in materia ambientale

22 Giu 2018
22 giugno 2018

Regolamento (UE) 2018/848 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 30 maggio 2018, relativo alla produzione biologica e all’etichettatura dei prodotti biologici e che abroga il regolamento (CE) n. 834/2007 del Consiglio Direttiva (UE) 2018/849 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 30 maggio 2018, che modifica le direttive 2000/53/CE relativa ai veicoli fuori uso, 2006/66/CE relativa a […]

È illegittima la sottoposizione della costruzione di un impianto alimentato da fonti rinnovabili ad un contributo meramente patrimoniale

20 Giu 2018
20 giugno 2018

Il TAR Torino si è recentemente occupato della questione relativa ai contributi patrimoniali stabiliti dai Comuni nei confronti delle imprese che vogliano stabilire sul loro territorio degli impianti alimentati da fonti rinnovabili. Il caso riguardava un’impresa che, pur di ottenere il permesso di costruire l’impianto, aveva pagato un contributo patrimoniale, per il quale poi aveva […]

La gestione dei rifiuti, tra privativa comunale e soggezione alla pianificazione degli Enti territoriali

20 Giu 2018
20 giugno 2018

Il TAR Catania ha affermato che, ai sensi del Codice dell’ambiente (d.lgs. 152/2006), il regime di privativa comunale nella gestione dei rifiuti si applica solo nei confronti dei rifiuti urbani ed assimilati avviati allo smaltimento. Nel caso di specie, perciò, è stata esclusa la privativa per l’attività di raccolta in eco-conferitori di plastiche domestiche destinate […]

Nozione di “rifiuto” in virtù del Codice dell’ambiente

19 Giu 2018
19 giugno 2018

Il TAR Catania definisce “rifiuto” qualsiasi sostanza o oggetto di cui il detentore si disfi, indipendentemente dalla natura del materiale e dall’uso che i terzi ne faranno; il rifiuto cessa di essere tale al momento del recupero, nella cui nozione è compreso il riciclaggio o la preparazione per il riutilizzo. Nel caso di specie, il […]

Titolarità dell’obbligo di messa in sicurezza dei luoghi inquinati da amianto in capo al Fallimento

16 Mag 2018
16 maggio 2018

In una propria recente sentenza in materia di rimozione di amianto, il TAR Piemonte, aderendo alla nuova linea giurisprudenziale seguita dal Consiglio di Stato, ha ritenuto sussistente la titolarità in capo al Fallimento dell’obbligo di messa in sicurezza dello stato dei luoghi già inquinati dal fallito, in quanto soggetto attualmente detentore del bene. Peraltro il […]

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows