Archive for category: ambiente e inquinamento

A chi spetta rimuovere i rifiuti?

11 Dic 2017
11 dicembre 2017

Il T.A.R. ricorda la normativa che disciplina lo smaltimento dei rifiuti. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Il fallimento non può essere destinatario dell’ordine di bonifica

05 Dic 2017
5 dicembre 2017

Il T.A.R. Trento, con dovizia di ragionamenti giuridici e di sentenza nazionali/europee, conferma che il curatore fallimentare non può essere destinatario dell’obbligo di rimozione dei rifiuti e/o di bonifica di siti inquinati. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

I presupposti per inibire una industria insalubre

29 Nov 2017
29 novembre 2017

Il TAR Potenza ribadisce che è illegittimo il provvedimento col quale il Comune inibisce una industria insalubre, ai sensi degli artt. 216 e 217 t.u. leggi sanitarie, in quanto avrebbe dovuto preliminarmente ingiungere al soggetto esercente la presunta industria insalubre (così qualificabile previo parere dell’Autorità sanitaria) di presentare un progetto preordinato ad eliminare il temuto pericolo alla sanità […]

Una associazione ambientale non può chiedere il gratuito patrocinio solo perchè ha scarse risorse

09 Nov 2017
9 novembre 2017

Segnaliamo una sentenza del TAR Veneto in materia di ammissione al beneficio del patrocinio a spese dello Stato di una associazione di tutela ambientale. Il TAR afferma che, se l’associazione non ha fondi sufficienti per proporre un ricorso al TAR, deve chiedere un contributo ai soci e non ricorrere al gratuito patrocinio. In generale i […]

D.M. 11 ottobre 2017

08 Nov 2017
8 novembre 2017

Segnaliamo il decreto del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare dell’11 ottobre 2017, recante “Criteri ambientali minimi per l’affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici pubblici. (17A07439)”  (GU Serie Generale n.259 del 06-11-2017) http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2017/11/06/17A07439/sg Post di Daniele Iselle – funzionario comunale

Industrie insalubri

23 Ott 2017
23 ottobre 2017

Il T.A.R. chiarisce quando un’industria insalubre può essere mantenuta all’interno dell’abitato. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

La infelice sorte delle associazioni ambientali in Cassazione

23 Ott 2017
23 ottobre 2017

Anche se l’articolo 2 della Costituzione stabilisce che “La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità”, è quasi impossibile per le comuni associazioni farsi riconoscere dalla Corte di Cassazione la legittimazione a impugnare i provvedimenti in materia ambientale. Questo appare, più […]

Criteri ambientali minimi per la illuminazione pubblica

20 Ott 2017
20 ottobre 2017

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 244 del 18 ottobre 2017 il decreto 27 settembre 2017 del Ministero dell’Ambiente e della tutela  del territorio e del mare, recante “Criteri Ambientali Minimi per l’acquisizione di sorgenti luminose per illuminazione pubblica, l’acquisizione di apparecchi per illuminazione pubblica, l’affidamento del servizio di progettazione di impianti per illuminazione pubblica”. http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2017-10-18&atto.codiceRedazionale=17A06845&elenco30giorni=false Post di […]

Perchè il comune è legittimato a impugnare i provvedimenti in materia ambientale

17 Ott 2017
17 ottobre 2017

Segnaliamo una interessante sentenza del TAR Veneto sulla legittimazione del comune a impugnare i provvedimenti in materia ambientale. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato  

Condotta omissiva e colpevolezza nella responsabilità per danno ambientale

11 Ott 2017
11 ottobre 2017

Una sentenza del TAR Piemonte  si occupa delle responsabilità per danno ambientale previste dagli articoli 192, 242 e 244 del D. L.vo 152/2006. Post di Dario Meneguzzo – avvocato

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows