Archive for category: ambiente e inquinamento

Conduttore del fondo e rimozione dei rifiuti

06 Lug 2018
6 luglio 2018

Il T.A.R. Brescia si sofferma sulle ordinanze sindacali di rimozione dei rifiuti, chiarendo che la P.A. non può imporre al mero detentore del bene l’obbligo di rimozione se non dimostra la colpa/dolo dello stesso. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Economia Circolare: Il parlamento europeo ha approvato 4 direttive sui rifiuti, un regolamento sul biologico ed elaborazioni in materia ambientale

22 Giu 2018
22 giugno 2018

Regolamento (UE) 2018/848 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 30 maggio 2018, relativo alla produzione biologica e all’etichettatura dei prodotti biologici e che abroga il regolamento (CE) n. 834/2007 del Consiglio Direttiva (UE) 2018/849 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 30 maggio 2018, che modifica le direttive 2000/53/CE relativa ai veicoli fuori uso, 2006/66/CE relativa a […]

È illegittima la sottoposizione della costruzione di un impianto alimentato da fonti rinnovabili ad un contributo meramente patrimoniale

20 Giu 2018
20 giugno 2018

Il TAR Torino si è recentemente occupato della questione relativa ai contributi patrimoniali stabiliti dai Comuni nei confronti delle imprese che vogliano stabilire sul loro territorio degli impianti alimentati da fonti rinnovabili. Il caso riguardava un’impresa che, pur di ottenere il permesso di costruire l’impianto, aveva pagato un contributo patrimoniale, per il quale poi aveva […]

La gestione dei rifiuti, tra privativa comunale e soggezione alla pianificazione degli Enti territoriali

20 Giu 2018
20 giugno 2018

Il TAR Catania ha affermato che, ai sensi del Codice dell’ambiente (d.lgs. 152/2006), il regime di privativa comunale nella gestione dei rifiuti si applica solo nei confronti dei rifiuti urbani ed assimilati avviati allo smaltimento. Nel caso di specie, perciò, è stata esclusa la privativa per l’attività di raccolta in eco-conferitori di plastiche domestiche destinate […]

Nozione di “rifiuto” in virtù del Codice dell’ambiente

19 Giu 2018
19 giugno 2018

Il TAR Catania definisce “rifiuto” qualsiasi sostanza o oggetto di cui il detentore si disfi, indipendentemente dalla natura del materiale e dall’uso che i terzi ne faranno; il rifiuto cessa di essere tale al momento del recupero, nella cui nozione è compreso il riciclaggio o la preparazione per il riutilizzo. Nel caso di specie, il […]

Titolarità dell’obbligo di messa in sicurezza dei luoghi inquinati da amianto in capo al Fallimento

16 Mag 2018
16 maggio 2018

In una propria recente sentenza in materia di rimozione di amianto, il TAR Piemonte, aderendo alla nuova linea giurisprudenziale seguita dal Consiglio di Stato, ha ritenuto sussistente la titolarità in capo al Fallimento dell’obbligo di messa in sicurezza dello stato dei luoghi già inquinati dal fallito, in quanto soggetto attualmente detentore del bene. Peraltro il […]

Il Fallimento è titolare dell’obbligo di bonifica dei rifiuti?

09 Mag 2018
9 maggio 2018

In una propria recente ordinanza cautelare, il TAR Veneto, in linea con la giurisprudenza prevalente, ha ribadito l’assenza di titolarità in capo al Fallimento, e al di lui Curatore, relativamente agli obblighi di bonifica dello stato dei luoghi determinati dall’abbandono dei rifiuti. Infatti, il Fallimento è solo un terzo che subentra nell’amministrazione del patrimonio dei […]

Il proprietario incolpevole dell’area da bonificare non può essere il destinatario dell’ordinanza ex art. 192, co. 3 d.lgs. n. 152/2006

18 Apr 2018
18 aprile 2018

In un giudizio avente ad oggetto un’ordinanza di bonifica dei luoghi ex art. 192, co. 3 d.lgs. n. 152/2006 notificata ad un condominio, il TAR Torino ha ribadito che sussiste comunque la necessità, per la P.A. che adotta il provvedimento, di valutare la sussistenza di dolo o colpa in capo al coobbligato solidale, quale è […]

Legittimazione ad agire delle associazioni ambientaliste

04 Apr 2018
4 aprile 2018

Una sentenza del TAR Parma chiarisce il tema della legittimazione ad agire in materia ambientale delle associazioni ambientaliste. Il TAR, fatta salva  la previsione di cui l’art. 18, comma 5, della legge n. 349 del 1986, ricorda che la giurisprudenza prevalente e consolidata ha ritenuto l’eccezionalità della legittimazione riconosciuta agli enti esponenziali, affermando la tassatività delle azioni […]

Tutti coloro che abitano o siano proprietari di immobili nella zona nella quale si trova una cava sono legittimati a impugnarla

04 Apr 2018
4 aprile 2018

Lo afferma una sentenza del TAR Parma. Post di Dario Meneguzzo – avvocato

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows