Archive for category: competenze degli organi

Nomina e revoca dei rappresentanti del Comune presso altri enti

07 Giu 2017
7 giugno 2017

Il T.A.R. chiarisce la portata interpretativa dell’art. 50, c. 8 del D. Lgs. n. 267/2001, secondo cui: “sulla base degli indirizzi stabiliti dal consiglio il sindaco e il presidente della provincia provvedono alla nomina, alla designazione e alla revoca dei rappresentanti del comune e della provincia presso enti, aziende ed istituzioni”. Post di Matteo Acquasaliente […]

Quando è possibile impugnare un atto di indirizzo?

23 Dic 2016
23 dicembre 2016

Il T.A.R. Veneto, dopo aver chiarito la delibera che approva lo studio di fattibilità non è un atto autonomamente impugnabile, ricorda i quali casi un atto di indirizzo può essere censurato dinanzi alla giustizia amministrativa. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Spetta la Sindaco emettere l’ordinanza di sgombero dei rifiuti

01 Dic 2016
1 dicembre 2016

Il T.A.R. Brescia ricorda che spetta al Sindaco emettere l’ordinanza di rimozione dei rifiuti ex art. 192 del D. Lgs. 152/2006. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Violenza domestica e poteri del Questore

26 Ago 2016
26 agosto 2016

Il T.A.R. ricorda che, in presenza di segnalazione non anonime relative ai presunti reati di percosse e lesioni personali posti in essere all’interno della vita domestica, il Questore ha il potere di disporre indagini investigative e disporre l’ammonimento anche in assenza di querela. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Sulle deliberazioni comunali di affidamento dell’incarico legale

24 Ago 2016
24 agosto 2016

Il T.A.R. Veneto afferma che la deliberazione comunale che affida un incarico legale e che risulta priva dei pareri di regolarità amministrativa e/o contabile non è affetta da illegittimità viziante, ma soltanto da un’irregolarità sanabile. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Spetta al Sindaco l’autotutela possessoria in materia di strade vicinali

11 Nov 2015
11 novembre 2015

Il T.A.R. Veneto conferma l’orientamento costante della giurisprudenza secondo il quale spetta al Sindaco l’esercizio dell’autotutela possessoria in materia di strade vicinali. Post di Matteo Acquasaliente

Il Comune non è tenuto da confutare analiticamente le osservazioni presentate in sede di adozione del PRG

12 Giu 2015
12 giugno 2015

Il T.A.R., dopo aver ricordato che le osservazioni all’adozione di un PRG sono un mero strumento collaborativo a diposizione dei privati, afferma che il Comune non ha affatto l’obbligo di rispondere puntualmente al loro rigetto. Post di Matteo Acquasaliente

Quando il consigliere dissenziente può impugnare una delibera?

05 Gen 2015
5 gennaio 2015

Il T.A.R.  si occupa della legittimazione dei consiglieri comunali dissenzienti ad impugnare le delibere dell’organo di cui fanno parte, chiarendo che tale legittimazione esiste solamente nei casi in cui vi è una violazione dei diritti/prerogative connessi all’ufficio pubblico ricoperto.

Spetta al Consiglio comunale e non alla Giunta regolamentare l’apertura degli esercizi commerciali

05 Nov 2014
5 novembre 2014

Il Consiglio di Stato si occupa della competenza in materia di regolamentazione degli orari di chiusura dei pubblici esercizi commerciali e dei loro limiti di rumorosità. In particolare, riformando in parte la sentenza del T.A.R. Veneto n. 7/2013, giunge ad affermare che spetta unicamente al Consiglio comunale, e non alla Giunta, regolamentare l’apertura e la […]

La VIA non è un mero atto tecnico ma è l’esercizio della funzione di indirizzo politico-amministrativo per il corretto uso del territorio

06 Ott 2014
6 ottobre 2014

Il Consiglio di Stato si occupa della VIA, precisandone la funzione, la competenza a effettuarla e la differenza con la autorizzazione integrata ambientale.


Hit Counter provided by Los Angeles Windows