Archive for category: convenzioni e contratti

La P.A. deve pagare l’equo compenso agli avvocati applicando i parametri del decreto 55/2014

19 Set 2018
19 settembre 2018

Segnaliamo che sul giornale Il Dubbio di martedì 18 settembre 2018 è stato pubblicato un articolo dell’avv. Stefano Bigolaro, dal titolo: “Ecco perchè l’equo compenso impone anche alla P.A. il rispetto dei parametri”. L’articolo cita le disposizioni di legge che impongono alla P.A. di rispettare il principio dell’equo compenso nei rapporti con gli avvocati (ma […]

Ammissibilità della cessione di cubatura tra fondi

25 Lug 2018
25 luglio 2018

Il TAR Piemonte ha di recente ribadito alcuni principi in materia di diritti edificatori; in particolare, ha analizzato i concetti di contiguità ed omogeneità dei fondi cedente e cessionario, la cui sussistenza consente la cessione di cubatura tra gli stessi. Se con omogeneità si deve intendere l’identità della destinazione di piano dei fondi, rispetto al […]

Gli strumenti consensuali di collaborazione paritaria ed il permesso di costruire convenzionato: patologie dei contratti ed effettività della tutela

19 Lug 2018
19 luglio 2018

Pubblichiamo in allegato la relazione del Prof. Avv. Luigi Garofalo tenuta al  Convegno di Castelfranco Veneto del 27.11.2015, intitolata: “Gli strumenti consensuali di collaborazione paritaria ed il permesso di costruire convenzionato: patologie dei contratti ed effettività della tutela”. Ringraziamo sentitamente l’autore e l’avv. Primo Michielan, organizzatore del convegno, per avere autorizzato la pubblicazione   testo

Le norme pubblicistiche sulle distanze tra fabbricati o dal confine sono derogabili da un accordo tra i privati?

17 Lug 2018
17 luglio 2018

Il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana si è posto un simile quesito, per giudicare la legittimità di un diniego di sanatoria, sotto il profilo del mancato rispetto delle distanze tra confini. Il Consiglio, dopo aver ricostruito gli orientamenti giurisprudenziali in merito, conclude a favore della derogabilità delle distanze tra fabbricati e dai […]

Nel caso di convenzioni urbanistiche anche la domanda di arricchimento senza causa spetta alla giurisdizione amministrativa

13 Lug 2018
13 luglio 2018

L’arricchimento senza causa è disciplinato dall’articolo 2041 del codice civile, che stabilisce che chi si è arricchito senza una giusta causa a danno di un’altra persona, è tenuto, nei limiti dell’arricchimento, a indennizzare quest’ultima della correlativa diminuzione patrimoniale. L’istituto può venire in rilievo quando il comune in qualche modo impone al soggetto che ha sottoscritto […]

Se il comune fa eseguire senza accordi scritti opere diverse e complessivamente più costose di quelle oggetto di una convenzione urbanistica deve pagare l’arricchimento senza causa

13 Lug 2018
13 luglio 2018

Il TAR Veneto condanna un comune a pagare circa 300 mila euro al soggetto che aveva stipulato una convenzione urbanistica col comune, perchè il comune, senza accordi scritti, gli ha fatto eseguire opere in parte diverse e per un valore complessivo superiore a quello della convenzione.   Post di Daniele Iselle – funzionario comunale

Le modifiche a convenzioni urbanistiche senza accordo scritto sono nulle

13 Lug 2018
13 luglio 2018

Segnaliamo sul punto una sentenza del TAR Veneto. Post di Daniele Iselle – funzionario comunale

Il promissario acquirente non è legittimato ad impugnare una variante parziale al P.R.G

26 Giu 2018
26 giugno 2018

Il Consiglio di Stato ha deciso che il promissario acquirente di un terreno su cui, in sede di variante parziale al P.R.G., è stato posto un vincolo di inedificabilità assoluta non ha legittimazione ad impugnare tale strumento urbanistico. Infatti, la normativa in materia di pianificazione urbanistica non può ritenersi posta a tutela di tutti i […]

Azioni esecutive avverso un Comune in dissesto finanziario

19 Giu 2018
19 giugno 2018

Il TAR Catania offre un’applicazione dell’art. 248 TUEL (d.lgs. 267/2000): il creditore di un Comune in dissesto finanziario, il cui credito si sia formato entro l’ultimo esercizio con bilancio approvato, non può esperire alcuna azione esecutiva – e quelle pendenti sono estinte d’ufficio – dalla data della dichiarazione di dissesto alla data di approvazione del […]

Richiesta di indennizzo ex art. 2041 c.c. avanzata nei confronti del Comune e art. 191 TUEL

31 Mag 2018
31 maggio 2018

Può un professionista domandare al Comune l’indennizzo ex art. 2041 c.c. con riguardo ad attività effettuate in forza di una deliberazione di incarico, ma senza il contratto? Una sentenza della Corte di Cassazione, qui allegata, conferma la sentenza di secondo grado, con la quale la Corte d’Appello aveva rigettato la domanda del professionista, precisando però […]

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows