Archive for category: imposte e tasse

Come deve comportarsi il Comune se il cittadino ha inserito un codice ente errato per il pagamento di un tributo locale?

15 Dic 2017
15 dicembre 2017

Un abbonato ha richiesto alla redazione di Italiaius chiarimenti su come debba affrontare la situazione il Comune nel caso il contribuente abbia sì provveduto al pagamento del tributo dovuto, ma indicando, per sbaglio, il codice ufficio di altro Comune, beneficiario, dunque, di un pagamento indebito. Post di Giorgio Nespoli – avvocato

Il Comune può rimodulare l’IMU per i terreni soggetti all’imposta ma dalla capacità edificatoria reale ridotta o addirittura nulla?

15 Dic 2017
15 dicembre 2017

I Comuni si trovano spesso a dover sottoporre ad IMU immobili, ai sensi della legge istitutiva del tributo, che tuttavia di fatto, in ragione della disciplina urbanistica vigente e/o dall’esaurimento della loro capacità edificatoria (es. aree costituenti superficie fondiaria totalmente saturata o parzialmente saturata da fabbricati) non possiedono in concreto il valore venale che viene […]

Giurisdizione in materia di TARI

13 Nov 2017
13 novembre 2017

Una sentenza del TAR Veneto si occupa di TARI, chiarendo che il regolamento e le deliberazioni che approvano le tariffe sono atti immediatamente lesivi e, quindi, vanno impugnati davanti al TAR nell’ordinario termine decadenziale, mentre l’avviso di accertamento TARI va impugnato davanti al giudice tributario. Post di Dario Meneguzzo – avvocato 

I sovracanoni per gli enti rivieraschi si prescrivono in 5 anni

08 Nov 2017
8 novembre 2017

Una sentenza del Tribunale Superiore delle Acque Pubbliche precisa che in materia di concessioni di derivazione di acqua ad uso idroelettrico i sovracanoni per gli enti rivieraschi si prescrivono in 5 anni e non in 10. Post di Dario Meneguzzo – avvocato 

Punti fermi in materia di COSAP

24 Ott 2017
24 ottobre 2017

Il T.A.R. indica gli approdi giurisprudenziali in materia di Canoni per l’Occupazione di Spazi e Aree Pubbliche (COSAP). Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

L’abbonamento a Italiaius con l’IVA super ridotta al 4%

19 Ott 2017
19 ottobre 2017

Un abbonamento singolo e annuale ai servizi di ItaliaIus è fissato in € 150 + IVA 4%, per un totale di euro 156, fatto salvo lo split-payment. In applicazione della risoluzione 120/E/2017 della Agenzia delle Entrate, a partire dal giorno 19 ottobre 2017 all’abbonamento a ItaliaIus si applica l’IVA super ridotta al 4%, come banca dati on line contenente […]

Ancora sul valore delle aree fabbricabili ai fini IMU

17 Ott 2017
17 ottobre 2017

La Cassazione ribadisce che i criteri dettati dall’art. 5 c. 5 del D. Lgs. n. 504/1992 per determinare il valore venale in comune commercio delle aree fabbricabili ai fini IMU/ICI sono tassativi e non possono essere surrogati da valutazioni effettuate sulla base di un’aprioristica e del tutto indimostrata valutazione basata su altri argomenti. Post di […]

Canoni di occupazione: GO o GA?

13 Ott 2017
13 ottobre 2017

Il T.A.R. afferma che l’impugnazione dell’avviso di pagamento di un canone per l’occupazione di un’area pubblica, trattandosi di un atto dovuto che non richiede l’esercizio di nessun potere discrezionale della P.A., deve essere proposta dinanzi al Giudice Ordinario. Per quanto concerne il regolamento, invece, le censure vanno promosse dinanzi al Giudice Amministrativo. Sul punto, però, […]

Come avviene la cessione dei crediti verso la Pubblica Amministrazione?

04 Ott 2017
4 ottobre 2017

Segnaliamo un articolo dell’avv. Matteo Acquasaliente riguardante la cessione dei crediti vantati dai privati nei confronti della Pubblica Amministrazione, pubblicato sul sito della Associazione Veneta Avvocati Amministrativisti. http://www.amministrativistiveneti.it/come-avviene-la-cessione-dei-crediti-verso-la-pubblica-amministrazione/  

Il contributo straordinario (perequazione) non è incostituzionale

12 Set 2017
12 settembre 2017

Il TAR Veneto esclude che l’art. 16, comma 4, lett. d-ter), e comma 5, del DPR 6 giugno 2001, n. 380, che ha introdotto il contributo straordinario, sia incostituzionale. La parte ricorrente sosteneva la violazione dell’art. 23 della Costituzione, che prevede una riserva di legge in materia di prestazioni imposte, perché viene demandato al Consiglio comunale il compito […]

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows