Archive for category: industrie insalubri

Industrie insalubri di prima classe: è illegittima una norma locale che introduca un divieto generalizzato di insediarle all’interno del centro abitato e nelle vicinanze

13 Apr 2015
13 aprile 2015

Il TAR conferma l’indirizzo giurisprudenziale, formatosi su casi analoghi, secondo cui è illegittima una normativa locale che introduca nel regolamento di igiene il divieto generalizzato di insediamento delle attività o lavorazioni insalubri di prima classe  all’interno del centro abitato o comunque prescriva distanze minime dal perimetro dello stesso e delle aree per insediamenti residenziali o di interesse pubblico (nel caso […]

Come deve essere qualificato l’impianto di produzione di biogas?

10 Apr 2015
10 aprile 2015

Il T.A.R. stabilisce che l’impianto a biogas non può affatto essere considerato né un impianto di recupero dei rifiuti né una struttura per la fabbricazione dei fertilizzanti. Esso, al contrario, rientra nella categoria degli impianti termici.

Quando la modifica di un impianto di trattamento dei rifiuti esistente corrisponde ad un nuovo impianto?

24 Giu 2014
24 giugno 2014

Il T.A.R. Veneto, sez. III, nella sentenza del 18 giugno 2014 n. 863 chiarisce quando la modifica di un impianto per lo smaltimento ed il trattamento dei rifiuti già esistente corrisponde alla creazione di un nuovo impianto: “Per quanto concerne gli impianti di trattamento dei rifiuti l’art. 49 del piano d’area, mediante apposite direttive, fissa […]

I silos delle aziende agricole sono delle nuove costruzioni

04 Apr 2014
4 aprile 2014

Nella sentenza n. 281/2014 il T.A.R. Veneto, per quanto concerne la natura edilizia dei silos usati negli allevamenti e nelle aziende agricole, afferma che essi devono essere considerati delle nuove costruzioni perché: “non sia rinvenibile nei silos la pretesa natura di opere precarie e/o pertinenziali, sebbene teoricamente amovibili, prive di autonoma utilizzabilità ed inidonee ad […]

Allevamenti intensivi: competenza del Sindaco o del Dirigente?

04 Apr 2014
4 aprile 2014

Il T.A.R. Veneto, sez. II, nella sentenza del 05 marzo 2014 n. 281, si occupa della competenza dei provvedimenti connessi agli allevamenti di carattere intensivo. Innanzitutto il T.A.R. si sofferma sulla natura e sui presupposti dell’ordinanza sindacale contingibile ed urgente ex art. 50 D. Lgs. n. 263/2000 affermando che: “Lo strumento dell’ordinanza contingibile ed urgente […]

Allevamenti intensivi, odori ed ordinanze del Sindaco

19 Nov 2013
19 novembre 2013

Segnaliamo sulla questione la sentenza del Consiglio di Stato n. 4687 del 2013. Scrive il Consiglio di Stato: “Con riferimento alle previsioni dell’art. 216, cit., l’obiettivo degli interventi indicati nell’ordinanza è indubbiamente l’abbattimento delle “esalazioni insalubri” (di tipo olfattivo) dell’allevamento, affinché esse non risultino “di pericolo o di danno per la salute pubblica”; detti interventi […]

L’industria insalubre non deve superare la normale tollerabilità

01 Ott 2013
1 ottobre 2013

L’art. 216 del R. D. 27.07.1934 n. 1265 (T.U.L.S.) recita: “Le manifatture o fabbriche che producono vapori, gas o altre esalazioni insalubri o che possono riuscire in altro modo pericolose alla salute de gli abitanti sono indicate in un elenco diviso in due classi. La prima classe comprende quelle che debbono essere isolate nelle campagne […]


Hit Counter provided by Los Angeles Windows