Archive for category: piani attuativi

Nel caso di convenzioni urbanistiche anche la domanda di arricchimento senza causa spetta alla giurisdizione amministrativa

13 Lug 2018
13 luglio 2018

L’arricchimento senza causa è disciplinato dall’articolo 2041 del codice civile, che stabilisce che chi si è arricchito senza una giusta causa a danno di un’altra persona, è tenuto, nei limiti dell’arricchimento, a indennizzare quest’ultima della correlativa diminuzione patrimoniale. L’istituto può venire in rilievo quando il comune in qualche modo impone al soggetto che ha sottoscritto […]

Se il comune fa eseguire senza accordi scritti opere diverse e complessivamente più costose di quelle oggetto di una convenzione urbanistica deve pagare l’arricchimento senza causa

13 Lug 2018
13 luglio 2018

Il TAR Veneto condanna un comune a pagare circa 300 mila euro al soggetto che aveva stipulato una convenzione urbanistica col comune, perchè il comune, senza accordi scritti, gli ha fatto eseguire opere in parte diverse e per un valore complessivo superiore a quello della convenzione.   Post di Daniele Iselle – funzionario comunale

Le modifiche a convenzioni urbanistiche senza accordo scritto sono nulle

13 Lug 2018
13 luglio 2018

Segnaliamo sul punto una sentenza del TAR Veneto. Post di Daniele Iselle – funzionario comunale

Quando non serve il piano attuativo richiesto dal P.R.G.

11 Giu 2018
11 giugno 2018

Il TAR Veneto si occupa della nota questione se si possa escludere la necessità del piano attuativo richiesto dal P.R.G. quando l’area sia già urbanizzata. Il TAR evidenzia che il principio secondo cui può essere esclusa la necessità di strumenti attuativi per il rilascio di concessioni in zone già urbanizzate è applicabile solo nei casi nei […]

Inadempimento degli obblighi derivanti dalla convenzione di assegnazione del suolo finalizzati alla attuazione del P.A.P.

17 Mag 2018
17 maggio 2018

Secondo il Tar Puglia – Bari è legittima la risoluzione della convenzione di assegnazione del suolo  ricadente in zona industriale – artigianale del P.A.P e, contestualmente, la revoca dell’assegnazione del lotto, motivandola con l’accertato inadempimento degli obblighi derivanti dalla convenzione  finalizzati alla compiuta attuazione del Piano. Post di Erica Cunico – dottoressa in giurisprudenza

La Cassazione sulla vicenda “Cotorossi”: interesse pubblico nei piani integrati comunali, lottizzazione abusiva, recupero delle aree degradate

10 Mag 2018
10 maggio 2018

In merito alla vicenda “Cotorossi” (un PIRUEA del Comune di Vicenza, nell’ambito del quale è stato edificato anche il nuovo tribunale), si riportano le interessanti statuizioni della III Sezione penale della Corte di Cassazione. La conformità alla legge dei piani di lottizzazione, ex art. 30 T.U. edilizia (d.P.R. 380/2001), non è limitata ai meri aspetti […]

Realizzazione delle opere di urbanizzazione con vizi e difetti

09 Mag 2018
9 maggio 2018

Una sentenza del TAR Parma si occupa della realizzazione con vizi e difetti delle opere di urbanizzazione primaria e secondaria, previste a scomputo degli oneri in una convenzione urbanistica. La giurisdizione spetta al TAR, venendo in rilievo la sua giurisdizione esclusiva in materia edilizia e urbanistica. Le opere sono soggette alla garanzia ed agli obblighi […]

Presentazione del piano attuativo a maggioranza nel caso di proprietà indivise

10 Apr 2018
10 aprile 2018

I piani attuativi possono essere presentati anche dagli aventi titolo che rappresentino almeno il 51% del valore degli immobili ricompresi nell’ambito, in base al relativo imponibile catastale e, comunque, che rappresentino almeno il 75% delle aree inserite nell’ambito medesimo. Il TAR Veneto spiega che questa disposizione si applica anche nel caso di proprietà indivise (vale a dire […]

Il provvedimento con effetto di revoca implicita

09 Apr 2018
9 aprile 2018

Il TAR Catania enumera i requisiti che integrano un atto di revoca implicita ex art. 21-quinquies l. 241/1990 di un precedente provvedimento amministrativo ad efficacia durevole. Nel caso esaminato si trattava di un piano di lottizzazione. Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

Il Comune può recedere da una convenzione urbanistica, ma non modificare unilateralmente singole previsioni

30 Mar 2018
30 marzo 2018

Segnaliamo sulla questione una sentenza del TAR Potenza. Post di Dario Meneguzzo – avvocato

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows