Archive for category: procedimento amministrativo

La VIA è un atto autonomamente impugnabile

14 Mar 2018
14 marzo 2018

Il T.A.R. ricorda che la V.I.A. è un atto autonomamente impugnabile. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Autorizzazione unica per fonti rinnovabili, VIA e conferenza di servizi

12 Mar 2018
12 marzo 2018

Decidendo un ricorso in  materia di autorizzazione unica per fonti rinnovabili, il TAR Molise afferma che la complessità dell’istruttoria preordinata alla valutazione di impatto ambientale rende l’anticipazione della VIA rispetto alla conferenza di servizi una soluzione pressoché obbligata, senza che ciò determini una violazione dell’obbligo fissato dall’art. 14ter, co. 4 della L. 241/90 di concentrazione dei pareri in […]

La V.I.A. negativa non richiede il preavviso di rigetto

09 Mar 2018
9 marzo 2018

Lo afferma il TAR Molise.

Atti programmatori a contenuto generale e diritto di partecipazione al procedimento

05 Mar 2018
5 marzo 2018

Il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, nel rilevare che gli atti programmatori a contenuto generale sono sottratti ex art. 13 l. 241/1990 alle norme sulla partecipazione dei privati, specifica che a tale norma non fa eccezione nemmeno il privato che abbia ottenuto l’annullamento giurisdizionale dell’atto previamente adottato e intenda partecipare alla riedizione […]

Non è necessario il preavviso di rigetto, qualora la p.a. riesamini per ordine del giudice un provvedimento di diniego impugnato ed intenda confermarlo

27 Feb 2018
27 febbraio 2018

Il TAR Catania afferma che non è necessaria la comunicazione ex art. 10-bis l. 241/1990, qualora l’Amministrazione abbia riesaminato un proprio provvedimento di diniego per ordine del giudice nel contesto di un’impugnativa e si sia determinata ad emanare un nuovo diniego, dal momento che la disciplina del preavviso di rigetto si applica solo nei procedimenti […]

I principi che regolano l’annullamento in autotutela in materia edilizia (in relazione a un silenzio-assenso)

21 Feb 2018
21 febbraio 2018

Il TAR Molise enuclea in modo chiaro i principi che regolano l’annullamento in autotutela in materia edilizia, desunti da una recente pronunzia della Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato in materia. La sentenza riguarda l’annullamento di un silenzio-assenso sulla domanda di rilascio di un permesso di costruire. Post di Dario Meneguzzo – avvocato   

Annullamento di silenzio-assenso e motivazione sull’interesse pubblico e privato

21 Feb 2018
21 febbraio 2018

Una sentenza del TAR Molise ritiene legittimo l’annullamento in autotutela di un silenzio-assenso sulla domanda di permesso di costruire, motivato col solo richiamo alle normative edilizie e urbanistiche violate (considerate dal TAR in se stesse come rappresentative dell’interesse pubblico) e senza valutazione dell’interesse del privato a conservare il titolo illegittimo (in considerazione del breve periodo […]

Repressione degli abusi edilizi e avviso di avvio del procedimento

16 Feb 2018
16 febbraio 2018

Il TAR Potenza ribadisce che le disposizioni di cui agli artt. 7 e ss. L. 7 agosto 1990 n. 241 non sono applicabili nel caso abusi edilizi, perchè i provvedimenti repressivi non sono discrezionali, ma vincolati. Quindi nel caso degli abusi edilizi non servirebbe mandare l’avviso di avvio del procedimento: non si capisce bene però il […]

Il termine per la conclusione del procedimento di cui all’art.2 della legge n. 241 del 1990 non si applica alle sanzioni amministrative

14 Feb 2018
14 febbraio 2018

Il TAR Potenza chiarisce che il termine per la conclusione del procedimento di cui all’art.2 della legge n. 241 del 1990 non si applica alle sanzioni amministrative, Post di Dario Meneguzzo – avvocato

Ritardo nel rilascio della autorizzazione paesaggistica e risarcimento dei danni

13 Feb 2018
13 febbraio 2018

L’art. 146 del Dlgs. 22 gennaio 2004, n. 42, prescrive che l’amministrazione comunale entro il termine di quaranta giorni debba trasmettere alla Soprintendenza la domanda corredata da una relazione e una proposta di provvedimento, e che la Soprintendenza ha il termine di quarantacinque giorni per esprimere il proprio parere vincolante, e che infine il Comune ha il termine […]

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows