Archive for category: procedimento amministrativo

Il conflitto di interessi nella votazione dei piani va autodichiarato o ricercato dalla P.A.?

10 Mar 2014
10 marzo 2014

Nella medesima sentenza n. 283/2014 il T.A.R. Veneto chiarisce che, in presenza di possibili conflitti di interesse, l’Amministrazione deve solo prendere atto delle dichiarazioni effettuate dai singoli consiglieri, non competendo alla stessa alcun ulteriore onere istruttorio: “4.1 L’esame dell’art. 78 sopra citato contraddice le tesi di parte ricorrente. Detta disposizione, infatti, non può non essere […]

Come funziona l’astensione dei consiglieri comunali nella votazione dei piani urbanistici

10 Mar 2014
10 marzo 2014

Il T.A.R. Veneto, sez. II, nella sentenza n. 283 del 05 marzo 2014, si occupa di numerose questioni legate al Piano degli Interventi del Comune di Vicenza, le quali verranno analizzate nei seguenti post. Per quanto concerne le possibili ipotesi di conflitto di interesse dei consiglieri comunali, il Collegio ritiene che sia l’art. 78 del […]

Per annullare un provvedimento di sanatoria illegittimo occorre dimostrare un interesse pubblico all’annullamento

04 Mar 2014
4 marzo 2014

Segnaliamo sul punto la sentenza del TAR Veneto n. 261 del 2014. Scrive il TAR: “Risulta invece fondato e meritevole di accoglimento il secondo motivo di ricorso per la riscontrata violazione dell’art. 21 novies della I. 241/1990 e la totale mancanza di menzione dell’esistenza di uno specifico interesse pubblico all’annullamento del titolo edilizio in sanatoria, […]

Ancora sulla mancanza di lesività degli atti endoprocedimentali nella conferenza di servizi

04 Mar 2014
4 marzo 2014

Il T.A.R. Veneto, sez. III, nella sentenza del 25 febbraio 2014 n. 255, torna ad affermare che – di regola – i verbali della conferenza di servizi no sono autonomamente impugnabili in quanto: “1. Preliminarmente deve essere dichiarata l’inammissibilità del ricorso originario con il quale sono impugnati i verbali delle conferenze di servizi decisorie del […]

La rilevanza del parere dell’Ordine dei farmacisti nella istituzione di nuove farmacie

26 Feb 2014
26 febbraio 2014

Segnaliamo sul punto la sentenza del Consiglio di Stato n. 915 del 2014. Scrive il Consiglio di Stato: “4.6. Il vizio, secondo il ricorrente, consisterebbe in ciò: che la modifica apportata nella fase terminale del procedimento non è stata preceduta dall’acquisizione del parere dell’Ordine provinciale dei farmacisti. Il Collegio osserva che l’art. 2 della legge […]

I fatti accertati in sede penale devono essere considerati provati nel procedimento amministrativo

24 Feb 2014
24 febbraio 2014

Segnaliamo sulla questione la sentenza del TAR Veneto n. 200 del 2014. Scrive il TAR: “6. Sul punto va, peraltro, ricordato che un costante orientamento giurisprudenziale (Consiglio di Stato sez. IV del 22/06/2004 n.4464) ha previsto che, seppur in un diverso ambito, l’Amministrazione possa legittimamente utilizzare il risultato delle indagini penali per quanto riguarda, fra […]

Anche gli atti endoprocedimentali sono soggetti all’accesso

11 Feb 2014
11 febbraio 2014

Segnaliamo sulla questione la sentenza del TAR Veneto n. 46 del 2014. Scrive il TAR: “Il provvedimento di rigetto è viziato da un evidente difetto di motivazione nella parte in cui sostiene che i documenti oggetto della richiesta costituirebbero atti endoprocedimentali e, come tali, sottratti alla tutela di cui all’art. 22 della L. n. 241/90. […]

Preavviso di diniego: la comunicazione dei motivi ostativi all’accoglimento di una domanda interrompe i termini per la formazione di un eventuale silenzio assenso

05 Feb 2014
5 febbraio 2014

Lo specifica la sentenza del Consiglio di Stato n. 418 del 2014. Si legge nella sentenza: “Si deve, al riguardo, ricordare che, l’art. 10-bis della legge n. 241 del 1990, aggiunto dall’art. 6 della legge 11 febbraio 2005 n. 15 (poi modificato dal comma 3 dell’art. 9 della legge 11 novembre 2011, n. 180), ha […]

Anche i procedimenti per l’adozione degli atti amministrativi generali di pianificazione e di programmazione (es. PRAC) sono soggetti al dovere di conclusione del procedimento di cui all’art. 2 della legge n. 241/1990

21 Gen 2014
21 gennaio 2014

Segnaliamo sul punto la sentenza del TAR Veneto n. 47 del 2014. Scrive il TAR: “4. Ciò premesso è possibile accogliere il ricorso ritenendo illegittimo il silenzio serbato dalla Regione Veneto avverso le precedenti diffide e, più in generale, in conseguenza della violazione dell’obbligo di approvare il piano Regionale dell’attività di cava entro “dodici mesi […]

Anche nel caso di variante al PRG che reitera i vincoli può essere impugnata o l’adozione o anche solo l’approvazione

16 Gen 2014
16 gennaio 2014

Segnaliamo sul punto la sentenza del TAR Veneto n. 1423 del 2013. Scrive il TAR: “2.1 Nel caso di specie va rilevato che per un costante orientamento giurisprudenziale, nelle ipotesi di approvazione di varianti ad un Prg, va applicato il dies a quo conseguente all’avvenuta approvazione della stessa variante e, ciò in ossequio al principio […]

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows