Archive for category: questioni processuali

Il C.G.A.R.S. fa il punto sulla questione degli indirizzi PEC delle pp.aa. cui inviare le notifiche telematiche

19 Apr 2018
19 aprile 2018

Il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, prendendo atto che esiste un contrasto giurisprudenziale sul tema, nonché un quadro normativo assai complesso, afferma quanto segue: Se nel registro PP.AA. del Ministero della Giustizia è contenuto l’indirizzo PEC della p.a. in questione, ma la notifica è effettuata ad altro indirizzo, tale notifica è nulla; […]

La comunicazione di avvio del procedimento è un atto endoprocedimentale

18 Apr 2018
18 aprile 2018

La comunicazione di avvio del procedimento ex art. 7 L. n. 241/1990 non è un atto autonomamente impugnabile. Post di Erica Cunico – dottoressa in giurisprudenza

Sulla legittimazione del confinante a impugnare il titolo edilizio del vicino

18 Apr 2018
18 aprile 2018

Il TAR Veneto chiarisce la questione della vicinitas. Il Tribunale precisa che essa può ritenersi sufficiente a radicare la legittimazione del confinante solo quando la modifica del preesistente assetto edilizio debba ritenersi ictu oculi, ovvero sulla scorta di sicure basi statistiche tratte dall’esperienza, pregiudizievole per la qualità (urbanistica, paesaggistica, ambientale) dell’area in cui insiste la proprietà del ricorrente, […]

Se il Comune paga per intero un debito solidale, come recupera le quote degli altri debitori solidali?

17 Apr 2018
17 aprile 2018

Il caso: un Comune e alcuni altri soggetti privati vengono condannati in solido dal Tribunale civile al pagamento di una cospicua somma di denaro nei confronti di un altro privato, che li aveva citati insieme in giudizio per chiedere un risarcimento danni. Il Comune, facendosi parte diligente, provvede al pagamento dell’intero debito all’attore che ha […]

L’accesso agli atti difensivo non richiede affatto il previo esercizio di un’azione giurisdizionale

16 Apr 2018
16 aprile 2018

Il TAR Palermo afferma che l’accesso agli atti difensivo non presuppone il previo esperimento di un’azione giurisdizionale, giacché la cura e la difesa dei propri interessi giuridici (cfr. art. 24, co. 7 l. 241/1990) può avvenire in sede giudiziale o stragiudiziale, prima o al di fuori di un rimedio giudiziario. Resta escluso, quindi, ogni sindacato […]

Le notifiche via PEC alle pubbliche Amministrazioni si possono fare solo all’indirizzo di cui al registro PP.AA. del Ministero della Giustizia

14 Apr 2018
14 aprile 2018

Lo ha affermato il TAR Palermo. In mancanza di un indirizzo PEC nel registro PP.AA. del Ministero della Giustizia, la notifica alle pubbliche Amministrazioni deve essere cartacea. Nel caso di specie, il TAR ha ritenuto non perfezionata la notifica fatta ad una p.a. via PEC, all’indirizzo ricavato dal registro IPA. Post di Alberto Antico – […]

Le controversie sul contributo di costruzione

13 Apr 2018
13 aprile 2018

Il TAR Veneto ribadisce che le controversie sul contributo di costruzione hanno per oggetto l’accertamento di un rapporto di credito, a prescindere dall’esistenza di atti dell’Amministrazione, e non sono soggette alle regole delle azioni impugnatorie – annullatorie degli atti amministrativi né ai rispettivi termini di decadenza. IL TAR precisa, inoltre, che il pagamento del contributo errato non […]

Il concorso colposo del danneggiato nell’azione per la responsabilità civile della p.a.

09 Apr 2018
9 aprile 2018

Il TAR Catania conferma che la mancata impugnazione dell’atto illegittimo – o la mancata attivazione di altro strumento di tutela previsto dall’ordinamento – non è più elemento preclusivo in rito del giudizio di responsabilità civile della p.a. (cd. pregiudiziale amministrativa). Tuttavia, tale circostanza è assai rilevante nella valutazione di merito del giudizio: il giudice, in […]

Normativa urbanistica sopravvenuta ed improcedibilità del ricorso oginario

09 Apr 2018
9 aprile 2018

Il T.A.R. afferma che le nuove previsioni urbanistiche non determina l’improcedibilità del ricorso originario. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Ordine di demolizione di abusi e vicini controinteressati

06 Apr 2018
6 aprile 2018

Il TAR Veneto afferma che, quando i confinanti sono specificamente individuati nell’ordinanza di demolizione, essi sono controinteressati, ai quali il ricorso contro l’ordinanza di demolizione deve essere notificato, a  pena di inammissibilità. Post di Dario Meneguzzo – avvocato  

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows