Archive for category: questioni processuali

Il dies a quo per l’impugnazione del provvedimento di ammissione alla gara d’appalto pubblico nel rito cd. super abbreviato

30 Mag 2018
30 maggio 2018

Il TAR Catania chiarisce che il dies a quo per impugnare il provvedimento di ammissione alla gara d’appalto pubblico, nel contesto del rito cd. super abbreviato ex art. 120, co. 2-bis c.p.a., è quello della pubblicazione di tale atto sul profilo telematico della stazione appaltante, ai sensi della norma citata. Tuttavia, qualora tale adempimento manchi […]

Appalti: quando si applica il rito super-accelerato e quello ordinario?

28 Mag 2018
28 maggio 2018

Il T.A.R. Veneto ricorda quando è applicabile il rito super accelerato in materia di appalti e quando quello ordinario. Nella medesima sentenza ricorda che la proposta di aggiudicazione (ovvero la “vecchia” aggiudicazione provvisoria) non è un provvedimento immediatamente imugnabile. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Nel processo amministrativo telematico gli atti vanno depositati entro le ore 12.00

28 Mag 2018
28 maggio 2018

Il T.A.R. Veneto conferma che nel processo amministrativo telematico (pat) sono tardivi gli atti e/o i documenti depositati dopo le ore 12.00 del giorno di scadenza. Questa inammissibilità, per di più, può essere rilevata d’ufficio dal Giudice come accaduto nel caso di specie. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Nel processo amministrativo il deposito dopo le ore 12.00 può essere autorizzato solo in casi eccezionali

28 Mag 2018
28 maggio 2018

Il T.A.R. Veneto ricorda che, solo in casi eccezionali, il Collegio può accettare un deposito tardivo. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Vi è l’onere di impugnare anche l’atto presupposto

26 Mag 2018
26 maggio 2018

A pena di inammissibilità del ricorso, vi è l’onere di impugnare anche l’atto presupposto. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

E il TAR bacchetta il ricorrente che non fornisce al tribunale informazioni tempestive

24 Mag 2018
24 maggio 2018

In una sentenza il TAR Veneto dispone che le spese di lite possono essere compensate, in deroga al criterio della soccombenza virtuale che imporrebbe di condannare il Comune al loro pagamento, tenuto conto del comportamento processuale del ricorrente. Post di Dario Meneguzzo – avvocato

Quando il processo telematico complica la vita agli avvocati

23 Mag 2018
23 maggio 2018

Il TAR Lombardia – Milano, Sez. IV, con la sent. 6 aprile 2018, n. 939, ha dichiarato irricevibile una memoria di costituzione in giudizio per tardività, dovuta al fatto che un primo deposito telematico dell’atto non era andato a buon fine: il Sistema Informatico, infatti, non aveva accettato il deposito compiuto mediante un modulo non […]

Trasposizione del ricorso straordinario

23 Mag 2018
23 maggio 2018

Il T.A.R. Veneto afferma che nel procedimento di trasposizione del ricorso straordinario dinanzi al giudice amministrativo è irrilevante che avvenga prima il deposito e poi la notifica dell’atto o l’inverso: ciò che conta è che questi adempimenti vengano posti in essere nel termine perentorio di sessanta giorni dalla ricezione dell’opposizione. Post di Matteo Acquasaliente – […]

Giurisdizione e lavoro pubblico privatizzato

22 Mag 2018
22 maggio 2018

Il T.A.R. si sofferma sul riparto di giurisdizione in materia di pubblico impiego. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

La mancata impugnazione del diniego di sanatoria preclude l’impugnazione dell’ordinanza di demolizione (se non per vizi propri)

21 Mag 2018
21 maggio 2018

Lo ha affermato il TAR Palermo, in quanto il diniego di sanatoria e l’ordinanza di demolizione si pongono in rapporto di atto presupposto – atto meramente consequenziale. Perciò, il secondo atto risulta censurabile solo per vizi propri e autonomi, in caso di mancata impugnazione del primo. Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows