Archive for category: risarcimento danni

Critica del privato all’operato del funzionario pubblico: quando può dirsi reato?

14 Dic 2017
14 dicembre 2017

Fino a che punto può estendersi il diritto di critica del privato nei confronti del funzionario pubblico? Qual è la linea di confine, in questo caso, tra condotta lecita e reato, tra il diritto di lamentarsi e la diffamazione? Esaminiamo sulla questione una recente sentenza della Corte di Cassazione, favorevole al privato. Post di Diego […]

Caduta da un muretto: il Comune è responsabile per le lesioni subite dal minore?

05 Dic 2017
5 dicembre 2017

Il caso: un minore cade da un muretto posizionato vicino ad una strada comunale dopo che, a detta dei genitori, era stato costretto a salirvi per utilizzarlo come marciapiede ed evitare il traffico.  A seguito di alterne decisioni in primo e secondo grado la Cassazione fa il punto sulla questione. Post di Diego Giraldo – […]

Se le lepri danneggiano i cocomeri

02 Dic 2017
2 dicembre 2017

Il T.A.R. chiarisce i presupposti che devono sussistere pe poter ottenere il risarcimento dei danni all’agricoltura causato da animali selvatici. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Rimessa alla A.P. del CDS la questione se sia configurabile la responsabilità precontrattuale anteriormente alla scelta del contraente

30 Nov 2017
30 novembre 2017

Con la ordinanza n. 5492 del 2017 il Consiglio di Stato ha formulato all’Adunanza Plenaria i seguenti quesiti: 1. Se la responsabilità precontrattuale sia o meno configurabile anteriormente alla scelta del contraente, vale a dire della sua individuazione, allorché gli aspiranti alla posizione di contraenti sono solo partecipanti ad una gara e possono vantare un interesse […]

Sinistro stradale con animale selvatico: responsabilità della P.A. e onere probatorio

27 Nov 2017
27 novembre 2017

Nel caso di sinistro stradale con un animale selvatico, ci si chiede quale ente, nell’ambito della Pubblica Amministrazione, sia concretamente chiamato a rispondere e quale sia l’onere probatorio a carico del danneggiato. Post di Diego Giraldo – avvocato

Accertamento della illegittimità dell’atto a fini risarcitori

20 Nov 2017
20 novembre 2017

L’articolo 34, comma 3, del codice del processo amministrativo stabilisce quanto segue: “Quando, nel corso del giudizio, l’annullamento del provvedimento impugnato non risulta più utile per il ricorrente, il giudice accerta l’illegittimità dell’atto se sussiste l’interesse ai fini risarcitori”.  Una sentenza del TAR Potenza esclude che la disposizione si applichi se in quello stesso processo […]

Azione di accertamento e danno esistenziale

30 Ott 2017
30 ottobre 2017

Il T.A.R. ricorda che, anche nella materia di giurisdizione esclusive, l’azione di accertamento è esperibile esclusivamente in presenza di diritti soggettivi. Nella stessa sentenza, inoltre, afferma come deve essere provato il c.d. danno esistenziale. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Come avviene la cessione dei crediti verso la Pubblica Amministrazione?

04 Ott 2017
4 ottobre 2017

Segnaliamo un articolo dell’avv. Matteo Acquasaliente riguardante la cessione dei crediti vantati dai privati nei confronti della Pubblica Amministrazione, pubblicato sul sito della Associazione Veneta Avvocati Amministrativisti. http://www.amministrativistiveneti.it/come-avviene-la-cessione-dei-crediti-verso-la-pubblica-amministrazione/  

Azione di annullamento e azione risarcitoria

21 Set 2017
21 settembre 2017

Il T.A.R. ricorda che se la domanda di annullamento diventa improcedibile per carenza d’interesse, il privato che intenda comunque ottenere un ristoro economico di carattere risarcitorio,  ex art. art. 34, terzo comma, cod. proc. amm. in base al quale “quando nel corso del giudizio, l’annullamento del provvedimento impugnato non risulta più utile per il ricorrente, […]

Per ottenere il risarcimento danni dalla P.A. non basta che l’atto sia illegittimo, ma bisogna dimostrare la colpa

19 Set 2017
19 settembre 2017

Il caso deciso dal TAR Lecce riguardava la richiesta di risarcimento danni formulata da un soggetto che si lamentava della erronea attribuzione del punteggio in un concorso per la assunzione presso la provincia, errore che ha determinato l’assunzione di un altro concorrente. Secondo il TAR deve essere dimostrata la colpa della P.A.  (che non consiste […]

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows