Archive for category: sanzioni amministrative

Immobile acquisito al patrimonio del Comune e precedente pignoramento da parte di un creditore

13 Ott 2017
13 ottobre 2017

L’acquisizione di un immobile in favore del Comune, prevista dalla legislazione urbanistica per le costruzioni realizzate in assenza o totale difformità del titolo, è opponibile al creditore che, sul medesimo immobile, abbia regolarmente trascritto il pignoramento prima della acquisizione da parte del Comune? La Corte di Cassazione dice di si. Post di Diego Giraldo – […]

Condotta omissiva e colpevolezza nella responsabilità per danno ambientale

11 Ott 2017
11 ottobre 2017

Una sentenza del TAR Piemonte  si occupa delle responsabilità per danno ambientale previste dagli articoli 192, 242 e 244 del D. L.vo 152/2006. Post di Dario Meneguzzo – avvocato

Quando il produttore di rifiuti è esonerato da responsabilità per il corretto smaltimento

03 Ott 2017
3 ottobre 2017

Una sentenza del TAR Piemonte ricorda che il produttore o detentore di rifiuti che non smaltisce direttamente è esentato da responsabilità per il corretto smaltimento allorché, nel caso di conferimento dei rifiuti a soggetti autorizzati alle attività di recupero o smaltimento, egli abbia ricevuto la quarta copia del formulario rifiuti controfirmato e con la data di arrivo dal […]

Quando il Comune può disporre la sospensione del funzionamento delle sale da gioco?

28 Set 2017
28 settembre 2017

Il T.A.R. Veneto statuisce che il reiterato non rispetto delle ordinanze comunali di limitazione dell’aperture delle sale da gioco legittima l’ente a disporre la sospensione del funzionamento delle apparecchiature, che può cumularsi con l’applicazione delle sanzioni pecuniarie. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

La sanzione prevista dal comma 5 dell’art. 167 del codice dei beni culturali e del paesaggio si prescrive in 5 anni

26 Set 2017
26 settembre 2017

Il TAR Lecce, dopo avere premesso che secondo la giurisprudenza l’ art. 167 D.Lgs. n. 42 del 2004 (già art. 15 L. n. 1497 del 1939, divenuto poi art. 164 D.Lgs. n. 490 del 1999) va interpretato nel senso che l’indennità prevista per gli abusi edilizi in zone soggette a vincoli paesaggistici costituisce una vera e propria […]

Perchè la domanda di sanatoria rende inefficace l’ordinanza di demolizione

20 Set 2017
20 settembre 2017

Segnaliamo sulla questione una chiara sentenza del TAR Lecce. Post di Dario Meneguzzo – avvocato

L’ordine di demolizione delle opere abusive è una misura reale e non una sanzione: conseguenze

07 Set 2017
7 settembre 2017

Il TAR Veneto precisa che l’ordinanza di demolizione di un manufatto abusivo può essere disposta, senza la necessità di una particolare motivazione, in qualsiasi momento, sia perché si tratta di una misura a carattere reale piuttosto che di una vera e propria sanzione, sia perché si tratta comunque d’illeciti permanenti cui si associano misure oggettive in rapporto alle […]

Sanzione sostitutiva ex art. 34 del DPR 380/2001: per le opere non residenziali quando si può fare riferimento al costo di costruzione

30 Ago 2017
30 agosto 2017

L’articolo 34 del DPR 380/2001 disciplina gli interventi eseguiti in parziale difformita’ dal permesso di costruire, stabilendo al comma 2:  “Quando la demolizione non puo’ avvenire senza pregiudizio della parte eseguita in conformita’, il dirigente o il responsabile dell’ufficio applica una sanzione pari al … al doppio del valore venale, determinato a cura della agenzia […]

Ordine demolitorio e sanatoria

22 Ago 2017
22 agosto 2017

Il T.A.R. ricorda che la domanda di sanatoria edilizia, ex art. 36 del D.P.R. n. 38072001, determina l’inefficacia dell’ordine demolitorio emesso. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Revoca rivendita di tabacchi

22 Ago 2017
22 agosto 2017

Il T.A.R. si sofferma sui presupposti che devono ricorrere affinché si posa revocare la titolarità della gestione della rivendita di generi di monopolio e ricevitoria. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows