Documento ANCE: le mille e una norma – la legislazione sui contratti pubblici dal 1994 a oggi

29 Lug 2020
29 luglio 2020

Semplificazioni? Alla fine è pur sempre un sostantivo astratto, non solo dal punto di vista grammaticale.

Pubblichiamo uno (sconfortante) studio ANCE sullo stato della legislazione sui contratti pubblici: negli anni '90 c'era una media di 8 provvedimenti all'anno, 39 nel 2019, 23 in 7 mesi del 2020, 500 provvedimenti dal 1994 a oggi, 45520 pagine, 136 Km di carta, 158 giorni per leggerle (oltre ai rimandi), centinaia sono i provvedimenti attuativi dei governi Conte I e Conte II che non sono mai stati emanati.

Potrebbe essere che per semplificare occorra prima essere competenti?

ANCE Le mille e una norma 28 7 2020  

3 replies
  1. Anonimo says:

    Egregio Edoardo Bianchi Vicepresidente Ance-
    1) si metta d’accordo con il presidente Buia quanto dice: ” Deroga
    e aggira le norme che lui stesso ha prodotto. Il paradosso nel paradosso.”
    in quanto non ho capito se la deroga va bene o no.
    2) quanto lei dice: Invece di adottare modelli di gestione più
    efficienti e vicini alle reali esigenze delle persone si continua a normare
    come se il mondo della pubblica amministrazione fosse abitato solo da
    malandrini e come se tra stato e cittadini vigesse un vincolo inscindibile
    suddito-sovrano. Non è cosi che potremo risollevarci ”

    La pregherei di ascoltare qualche intervento del Procuratore di Catanzaro Gratteri nel merito.

    grazie

    Rispondi
  2. SanVittore says:

    La frase è riferita a chiunque dica di volere semplificare, a qualsiasi parte politica appartenga. La logica vorrebbe che bisognerebbe prima analizzare un fenomeno giuridico per individuare gli ingorghi del sistema, poi ipotizzare le soluzioni, poi verificarle con chi dovrà applicare le nuove disposizioni e poi decidere. Certo, però, che, se ci sono chilometri di atti e centinaia di provvedimenti di attuazione da emanare, non occorre essere un genio per capire che il sistema non viene disingolfato da un ritocchino qua o da uno là.

    Rispondi
  3. Anonimo says:

    modello ponte Morandi per tutto:
    – progetto Renzo Piano
    – lavori: Salini Impregilo

    Vorrei vedere se l’ Ance è d’accordo, ma non mi pare.

    la frase “Potrebbe essere che per semplificare occorra prima essere competenti?” sia riferita ai governi Conte…????

    Rispondi

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows