Author Archive for: SanVittore

Mancata notifica a uno dei controinteressati nell’impugnazione del bando di gara

18 Gen 2020
18 gennaio 2020

In una propria recente sentenza, il TAR Veneto ha ricordato che il bando di gara è un atto generale: non è pertanto chiaramente identificabile alcun controinteressato, e dunque la relativa eccezione di inammissibilità verrà dichiarata infondata.

Post di Alessandra Piola – dottoressa in Giurisprudenza

Read more

La pianificazione del centro storico: giovedì 6 febbraio 2020, 16.30/19.00

17 Gen 2020
17 gennaio 2020

Il Comune di Vicenza e Confindustria Vicenza hanno organizzato un convegno intitolato: "Il Centro Storico come volano di rigenerazione dell’intera città: regole, strumenti e opportunità", che si terrà a Vicenza, in Centro Storico, Palazzo Bonin-Longare, Corso Palladio 13 Giovedì 6 febbraio 2020, 16.30/19.00.

Relatori: 

  • Danilo Gerotto, Direzione sviluppo del territorio e città sostenibile, Città di Venezia
  • Ezio Micelli, Professore ordinario di Estimo e Valutazione economica del progetto - IUAV Venezia
  • Bruno Barel, Professore associato di Diritto dell’Unione europea e Diritto Internazionale Privato, Università di Padova - Avvocato del Foro di Treviso
  • Flavio Albanese, Progettista - Fondatore dello studio di architettura ASA Studio Albanese
  • Piergiorgio Tombolan, Progettista e pianificatore - Fondatore dello studio Tombolan&Associati - Capogruppo RTI incaricato della Variante al P.I. per il Centro Storico di Vicenza
  • conclusioni Marco Lunardi, Assessore all’urbanistica, pianificazione e riqualificazione del territorio, edilizia privata del Comune di Vicenza.

Per partecipare all’evento è necessario compilare online entro il 4 febbraio (non il 14) la scheda di adesione al link (non serve la password) https://doc.confindustria.vicenza.it/sito/adesioninew.nsf/AdNewnp.xsp?open&codice=E2020-128 

Convegno_Centro_Storico_6.02.2020 programma

La disciplina speciale della cessione dei crediti verso un comune

17 Gen 2020
17 gennaio 2020

In linea generale, la cessione del credito è disciplinata dagli artt. 1260 ss. c.c.

Tuttavia, qualora il debitore ceduto sia la P.A., bisogna prestare grande attenzione ad alcune leggi speciali (talvolta assai risalenti) che pongono al creditore cedente degli adempimenti aggiuntivi, a pena di inopponibilità della cessione.

In parole povere, se il credito viene “ceduto male”, la P.A. può legittimamente rifiutarsi di pagare al nuovo creditore cessionario.

A questo proposito, il Tribunale di Vicenza ha offerto alcuni principi utili in materia: si segnala che, nel caso di specie, la questione era ulteriormente complicata dal fatto che il cedente era poi fallito.

Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

Read more

Giurisdizione sul rimborso del contributo di costruzione nel caso di cessione del credito

17 Gen 2020
17 gennaio 2020

Nel caso di specie, un’impresa cedeva ad un privato un credito nei confronti del Comune a titolo di rimborso degli oneri di urbanizzazione per un PdC poi decaduto.

Il cessionario adiva il G.O. per veder accertato il proprio credito, ma il Comune eccepiva che la controversia sarebbe spettata alla giurisdizione esclusiva del G.A., poiché il titolo del credito riguardava la materia urbanistica ed edilizia (cfr. art. 133, co. 1, lett. f c.p.a.).

Il Tribunale di Vicenza respingeva l’eccezione, affermando che l’accertamento di un diritto di credito spetta sempre al G.O., anche se il debitore è una P.A. e a prescindere dal titolo da cui sorgeva il credito.

Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

Read more

Il decreto ingiuntivo su fattura elettronica

17 Gen 2020
17 gennaio 2020

Spetta al G.O. l’impugnazione di un “licenziamento” dai lavori socialmente utili

17 Gen 2020
17 gennaio 2020

Lo ha affermato il TAR Catania: infatti tra la P.A. e i soggetti impiegati in lavori socialmente utili, pur non nascendo un rapporto di lavoro subordinato né di pubblico impiego, si instaura un rapporto di servizio con natura assistenziale-previdenziale e non retributiva, rispetto al quale il “lavoratore” vanta un diritto soggettivo.

Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

Read more

Termine ultimo per la presentazione dell’istanza di sanatoria

16 Gen 2020
16 gennaio 2020

Il TAR Piemonte, di recente, ha ribadito che il termine per la presentazione dell’istanza ai sensi dell’art. 36 T.U. Edilizia è quello previsto dall’ordinanza di demolizione delle opere asseritamente abusive (quindi, generalmente, 90 giorni dalla notifica del provvedimento).

Non si potrà quindi fare riferimento al momento di “irrogazione delle sanzioni amministrative” (pure previsto all’art. 36, co. 1 d.P.R. n. 380/2001) quale termine ultimo per l’eventuale conseguimento della sanatoria edilizia.

Post di Alessandra Piola – dottoressa in Giurisprudenza

Read more

Chi può divenire soggetto obbligato alla rimozione dei rifiuti e alla relativa bonifica del fondo?

16 Gen 2020
16 gennaio 2020

Nel caso di specie, il Comune condannava il privato alla rimozione dei rifiuti abbandonati e alla bonifica dei terreni ex art. 192 Codice dell’ambiente, sol perché comodatario del fondo.

Il TAR Palermo ha annullato l’ordinanza comunale, ritenendo che in materia non esista una responsabilità “da posizione”, cioè del proprietario o detentore del fondo in quanto tali: la P.A. deve invece dimostrare una qualche responsabilità del destinatario nell’abbandono di rifiuti, fosse anche a titolo di colpa e/o in virtù di presunzioni.

Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

Read more

Costo della manodopera: libertà dell’operatore economico nella scelta del CCNL applicabile

16 Gen 2020
16 gennaio 2020

Il TAR Piemonte di recente ha ribadito che la scelta del CCNL da applicare nei rapporti di lavoro relativi ad un appalto (la quale influisce sull’offerta economica e sul suo ribasso rispetto al prezzo a base d’asta) è rimessa all’operatore economico: non può essere imposta dalla lex specialis quale requisito di partecipazione né può comportare di per sé l’esclusione dalla gara.

Si richiede, però, che il contratto collettivo applicabile sia comunque in ogni caso coerente con l’oggetto dell’appalto.

Post di Alessandra Piola – dottoressa in Giurisprudenza

Read more

Sul vincolo cimiteriale

15 Gen 2020
15 gennaio 2020

Il T.A.R. Brescia ricorda che la fascia di rispetto di cd. inedificabilità assoluta determinata dal vincolo cimiteriale, da un lato, si applica a tutte le costruzioni, indipendentemente dall’uso abitativo delle stesse e, dall’altro lato, ammette eccezionali deroghe in presenza di interventi pubblici.

Post di Matteo Acquasaliente - avvocato

Read more

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows