Archive for category: sanzioni amministrative

Ordinanza di demolizione e successiva acquisizione al patrimonio comunale in caso di inottemperanza

26 Mar 2020
26 marzo 2020

Il TAR Veneto ha affermato che il privato che impugni l’ordinanza di demolizione non ha interesse in quella sede a contestare l’area che il Comune dichiara di voler acquisire in caso di inottemperanza: infatti la precisa individuazione di tale area avviene al momento dell’accertamento dell’inottemperanza che costituisce il presupposto di applicazione della sanzione acquisitiva. Post […]

In materia di condono, l’ampliamento non può essere un edificio autonomo

26 Mar 2020
26 marzo 2020

Nel caso di specie, i privati chiedevano un condono regolato dalla l.r. Veneto 21/2004 per un edificio autonomo che ospitava uffici, sostenendo la sua natura di mero ampliamento del capannone adibito ad officina, a servizio della quale erano stati pensati gli uffici. Il TAR Veneto ha però affermato che la legislazione condonistica deve essere oggetto […]

Ordinanza di demolizione e sequestro penale dell’immobile

20 Mar 2020
20 marzo 2020

Il TAR Catania ha confermato il proprio orientamento, secondo cui l’ordinanza di demolizione di un immobile sottoposto a sequestro penale è nulla, ex art. 21-septies l. 241/1990, per impossibilità giuridica dell’oggetto del comando. Si segnala che la questione non è pacifica in giurisprudenza. Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

Sull’inottemperanza all’ordine demolitorio

09 Mar 2020
9 marzo 2020

Il T.A.R. Milano si sofferma su alcuni principi che regolamentano l’accertamento dell’inottemperanza all’ordine demolitorio. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Inerzia del Comune dopo l’ordinanza di demolizione

20 Feb 2020
20 febbraio 2020

Nel caso di specie, un cittadino segnalava al Comune degli abusi edilizi realizzati da altro privato. Il Comune giungeva fino ad irrogare l’ordinanza di demolizione, poi rimaneva inerte. Il TAR Veneto ha deciso che il cittadino segnalante può attivare l’azione avverso il silenzio inadempimento della P.A. ex art. 31 c.p.a. Post di Alberto Antico – […]

Se l’ordine di demolizione non è validamente notificato anche al proprietario, non può esserci la acquisizione gratuita

19 Feb 2020
19 febbraio 2020

Segnaliamo su questa rilevante questione una sentenza del TAR Veneto. Nel caso in esame, tra l’altro, il comune aveva notificato al proprietario l’ordine di demolizione non a mani, ma a mezzo del servizio postale, non nel luogo di residenza, ma in un altro comune,  e non era neppure chiaro chi fosse e quale qualifica avesse […]

L’inadempimento all’ordine di demolizione

18 Feb 2020
18 febbraio 2020

Il TAR Palermo, dando atto del contrasto giurisprudenziale sul punto, ha affermato che l’inadempimento all’ordine di demolizione ha natura di illecito istantaneo, non permanente, e che la relativa sanzione pecuniaria ex art. 31, co. 4-bis d.P.R. 380/2001 si applica solo agli inadempimenti verificatisi in data successiva all’entrata in vigore della norma che ha introdotto tale […]

Presupposti di applicazione dell’art. 34 T.U. edilizia

12 Feb 2020
12 febbraio 2020

Il TAR Palermo ha affermato che, per poter applicare la cd. fiscalizzazione dell’abuso ex art. 34 d.P.R. 380/2001, è necessario che vi sia un qualche originario titolo abilitativo (anche se poi la costruzione se ne è discostata). Inoltre, il TAR ha ricordato che l’art. 34 cit. non si applica in presenza di un vincolo di […]

Destinatari dell’ordinanza di demolizione

07 Feb 2020
7 febbraio 2020

Il TAR Palermo ha ricordato che, ai sensi dell’art. 31 d.P.R. 380/2001, l’ordine di demolizione può essere destinato al proprietario o al responsabile dell’abuso. Nel caso di specie, era illegittima l’ordinanza di demolizione di alcuni abusi edilizi su suolo pubblico, destinata alla società affidataria del servizio di desalinizzazione di acqua idonea al consumo umano, che […]

Quando è ammissibile la cd. “fiscalizzazione” dell’abuso edilizio?

05 Feb 2020
5 febbraio 2020

Il TAR Piemonte ha ribadito in quali ipotesi è ammessa la cd. “fiscalizzazione” dell’abuso ai sensi dell’art. 34 d.P.R. n. 380/2001. Il Giudice Amministrativo ha infatti ricordato che il fondamento per la richiesta di fiscalizzazione dell’abuso può essere solo la parziale difformità dell’immobile realizzato da quello in progetto, mentre non è possibile per gli immobili […]

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows