Archive for category: esproprio

Obbligo della P.A. di pronunciarsi sull’istanza di acquisizione sanante proveniente dal privato

07 Lug 2020
7 luglio 2020

Di recente, il TAR Veneto ha ribadito che, in caso di occupazione senza valido ed efficace titolo espropriativo di un fondo, la P.A. ha l’obbligo di pronunciarsi sull’istanza proveniente dal privato di acquisizione sanante. Peraltro, fermo tale obbligo, il privato non può costringere l’Amministrazione ad acquisire l’immobile, residuando uno spazio di discrezionalità in capo all’Ente, […]

L’approvazione di un accordo di programma comporta la dichiarazione di pubblica utilità dell’opera

02 Lug 2020
2 luglio 2020

Nel caso di specie, il ricorrente riteneva che il decreto di occupazione d’urgenza riferito al proprio fondo non sarebbe stato assistito da una valida ed efficace dichiarazione di pubblica utilità. Il TAR Veneto ha rigettato il ricorso: infatti, si vedano le norme a specchio di cui all’art. 12, co. 1, lett. b T.U. espropri e […]

Partecipazione del privato nel procedimento espropriativo

11 Giu 2020
11 giugno 2020

Il TAR Veneto ha annullato gli atti di un procedimento volto all’assoggettamento di alcuni terreni a servitù di metanodotto, perché: 1) la motivazione dei provvedimenti non dava risposta alle osservazioni dei privati; 2) questi ultimi non avevano ricevuto la comunicazione di indizione della conferenza di servizi. Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

Il provvedimento di esproprio richiede sempre un’autonoma impugnazione

12 Mag 2020
12 maggio 2020

Il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana ha ricordato che il provvedimento di esproprio è un atto autonomo in grado di realizzare il definitivo trasferimento della titolarità del bene: perciò, se non è impugnato, tale atto non è caducabile per effetto dell’eventuale accoglimento delle impugnative proposte nei confronti dei suoi atti preparatori, al […]

Occupazione sine titulo da parte della P.A.

11 Mag 2020
11 maggio 2020

Il TAR Palermo ha offerto principi utili in materia, distinguendo l’occupazione usurpativa dall’occupazione appropriativa. Nel caso di specie, il Comune aveva disposto l’occupazione in via urgente e temporanea del fondo dei privati nel 1989, per poi occupare il terreno fino ai giorni nostri. Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

Decadenza del vincolo espropriativo

07 Mag 2020
7 maggio 2020

Il TAR Catania ha ricordato la differenza tra vincoli conformativi e vincoli preordinati all’esproprio: questi ultimi sono soggetti al termine di decadenza quinquennale ex art. 9 T.U. espropri, lasciando l’area su cui insistevano quale “zona bianca”. I proprietari possono presentare istanza al Comune perché dia una nuova qualificazione urbanistica alla loro area divenuta zona bianca […]

Risarcimento del danno da occupazione sine titulo da parte della P.A.

05 Mag 2020
5 maggio 2020

Il TAR Palermo ha offerto principi utili in materia: con particolare riguardo alla prescrizione del diritto al risarcimento dei danni da occupazione sine titulo, il TAR ha richiamato la giurisprudenza secondo cui la prescrizione quinquennale decorre dalle singole annualità, quanto al danno per la perdita del godimento, e dalla data della domanda, quanto alla reintegrazione […]

Principi utili in materia di occupazione e di esproprio

23 Mar 2020
23 marzo 2020

Il TAR Catania ha affermato che: – Spettano al G.O. le controversie con cui il privato chieda il risarcimento del danno da occupazione legittima, nonché quelle in cui chieda la rideterminazione dell’indennizzo ex art. 42-bis T.U. espropri; – Il decreto di esproprio emanato oltre il termine di legge è annullabile e non nullo. Post di […]

Rimedi avverso l’occupazione “sine titulo” della P.A.

10 Mar 2020
10 marzo 2020

Nel caso di specie, il privato vedeva occupata una porzione del proprio terreno dalla sede viaria comunale: egli allora diffidava il Comune a rilasciare l’acquisizione sanante ex art. 42-bis T.U. espropri e, a seguito dell’inerzia dell’Amministrazione, esperiva l’azione avverso il silenzio ex artt. 31 e 117 c.p.a. Il TAR Catania ha però affermato che: – […]

Il provvedimento di occupazione d’urgenza

04 Mar 2020
4 marzo 2020

Il TAR Veneto ha offerto alcuni principi utili in materia, con riferimento al (blando) onere di motivazione in capo al P.A.: in particolare, l’occupazione d’urgenza è atto puramente attuativo della dichiarazione di pubblica utilità, indifferibilità e urgenza dei lavori. Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows