Archive for category: esproprio

Vincoli conformativi ed espropriativi

22 Nov 2018
22 novembre 2018

Il Tribunale di Vicenza, sulla scorta della giurisprudenza costituzionale ed amministrativa, ricostruisce le caratteristiche dei vincoli urbanistici conformativi ed espropriativi, precisando che il singolo vincolo deve essere classificato nell’una o nell’altra categoria a seguito di una valutazione in concreto e non in astratto. Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

Anche un’area destinata a Zona F può essere considerata un vincolo conformativo

22 Nov 2018
22 novembre 2018

Il Tribunale di Vicenza ha ricostruito le caratteristiche della destinazione a Zona F di un’area: ne ha concluso che tale destinazione costituisce un vincolo conformativo, il quale è suscettibile di essere reiterato dallo strumento urbanistico e non dà diritto all’indennizzo. Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

Il provvedimento di acquisizione sanante è un rimedio eccezionale

16 Ott 2018
16 ottobre 2018

Il T.A.R. Basilicata ci ricorda che il provvedimento di cui all’art. 42 bis, t.u. espropriazioni, costituisce l’extrema ratio a fronte dell’inesistenza di valide alternative per la P.A., rispetto a quella di acquisire la proprietà dei sedimi interessati dalla sua illegittima occupazione. Nella fattispecie, una società titolare di impianto eolico (struttura considerata ex lege di pubblica […]

Procedure di esproprio per la pedemontana veneta e competenza del TAR Lazio

10 Ott 2018
10 ottobre 2018

Il TAR Veneto dichiara la propria incompetenza su questi ricorsi, a favore del TAR Lazio. Post di Dario Meneguzzo – avvocato  

Obbligo di provvedere in capo alla p.a. alla scadenza di un vincolo espropriativo

03 Ago 2018
3 agosto 2018

Il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana ha ribadito che, allo scadere di un vincolo espropriativo, la p.a. ha l’obbligo di dare una nuova qualificazione urbanistica alle aree interessate, per mezzo di una variante generale o specifica al Piano regolatore. Di conseguenza, laddove il privato si faccia istante per l’adozione della variante in […]

Sollecitazione del privato alla p.a. affinché provveda sull’acquisizione sanante

31 Lug 2018
31 luglio 2018

Il TAR Catania ha affermato che, di fronte ad una sollecitazione del privato alla p.a., affinché si determini in merito ad una acquisizione sanante ex art. 42-bis T.U. espropri (d.P.R. 327/2001), bisogna distinguere: Qualora sia pendente un procedimento di esproprio, ancorché viziato, la p.a. è tenuta a rispondere ai sensi dell’art. 2 l. 241/1990, altrimenti […]

Termini processuali per i ricorsi in materia di opposizione all’indennità per la cd. acquisizione sanante: un auspicio di giustizia sostanziale

04 Giu 2018
4 giugno 2018

Il 31 maggio 2018 è stato pubblicato su questo sito il post :”Termine per impugnare davanti alla Corte di Appello un provvedimento di acquisizione sanante ex art. 42 bis D.P.R. 08.06.2001 n.327″. Pubblichiamo un commento sulla questione del dott. Alberto Antico commento

Termine per impugnare davanti alla Corte di Appello un provvedimento di acquisizione sanante ex art. 42 bis D.P.R. 08.06.2001 n.327

31 Mag 2018
31 maggio 2018

Una ordinanza della Corte di Appello di Venezia afferma che per impugnare (davanti alla Corte di Appello in grado unico) un provvedimento di acquisizione sanante, ex art. 42 bis D.P.R. 08.06.2001 n.327, si applica, a pena di inammissibilità, il termine di 30 giorni previsto dal comma 3 dell’articolo 29 del decreto legislativo 1 settembre 2011, […]

Precisazioni sulla condanna della p.a. in caso di occupazione illegittima o sine titulo dell’area di un privato

16 Mag 2018
16 maggio 2018

Il TAR Catania ribadisce che, in caso di condanna per occupazione illegittima o sine titulo da parte della p.a. dell’area di un privato ex art. 42-bis T.U. espropri (d.P.R. 327/2001), l’Amministrazione non è libera di scegliere tra le due alternative: acquisizione dell’area (mediante compravendita o acquisizione sanante), ovvero sua restitutio in integrum. La p.a. deve […]

Bisogna tener conto, ai fini dell’indennità espropriativa o da acquisizione sanante, delle (limitate) potenzialità edificatorie dei terreni in zona agricola

08 Mag 2018
8 maggio 2018

Lo ha affermato il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, di fronte alla richiesta della p.a. di stimare un fondo in zona agricola come del tutto privo di edificabilità. Con l’occasione, il Consiglio ricorda che non si può far riferimento alla originaria potenzialità edificatoria di un fondo, ma a quella che esso possiede […]

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows