Archive for category: vincolo paesaggistico

I Piani di Area

26 Feb 2021
26 febbraio 2021

Il TAR Veneto ha offerto principi utili in materia: in particolare, il Piano di Area costituisce uno strumento di pianificazione dai contenuti analoghi al PRTC; le sue finalità tipiche comprendono, ma non esauriscono, quelle di tutela dell’ambiente naturalistico. Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

Accertamento di compatibilità paesaggistica

10 Feb 2021
10 febbraio 2021

Il TAR Veneto ha offerto principi utili in materia, a partire dall’art. 167, co. 4 d.lgs. 42/2004: in particolare, l’accertamento postumo della compatibilità paesaggistica può riguardare esclusivamente quei lavori che, seppur realizzati in assenza o difformità dalla relativa autorizzazione, non abbiano determinato creazione di superfici utili o volumi ovvero aumento di quelli legittimamente realizzati. Post […]

Piani d’Area e attività estrattiva

10 Feb 2021
10 febbraio 2021

Il TAR Veneto ricorda che anche i Piani d’Area possono regolamentare l’attività estrattiva delle cave, non essendo quest’ultima disciplinata solamente dalle norme regionali di cui alla l. R.V. n. 44/1982. Dichiara infatti il TAR che, in assenza della disciplina espressamente prevista dalla legge regionale, non si può privare di qualsiasi valore gli strumenti urbanistici (Piani […]

La dichiarazione di interesse culturale

08 Feb 2021
8 febbraio 2021

Il TAR Veneto ha affermato che nell’assumere il provvedimento ex art. 10, co. 3, lett. a d.lgs. 42/2004, l’Amministrazione non applica scienze esatte che conducono ad un risultato certo ed univoco, ma formula un giudizio tecnico connotato da un fisiologico margine di opinabilità, per sconfessare il quale non è sufficiente evidenziare la mera non condivisibilità […]

Natura permanente dell’abuso edilizio e autorizzazione paesaggistica

25 Gen 2021
25 gennaio 2021

Il TAR Veneto sostiene che, posta la natura permanente dell’illecito edilizio (sanzionato con l’ordine di demolizione), l’introduzione dell’autorizzazione paesaggistica successivamente alla realizzazione dell’abuso non comporta l’esclusione di tale fattispecie concreta dalla necessità di richiedere l’autorizzazione medesima (o, in ogni caso, la relativa compatibilità). Infatti, l’illecito si rinnova giorno per giorno, perdurando anche oltre l’entrata in […]

Condono e vincolo paesaggistico

19 Gen 2021
19 gennaio 2021

Il T.A.R. ricorda il rapporto sussistente tra la domanda di condono ed il vincolo paesaggistico, nonché i poteri repressivi in capo al Comune in caso di abusi edilizi. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Abusi edilizi nel territorio di Venezia

08 Gen 2021
8 gennaio 2021

Il TAR Veneto ha offerto una pregevole ricostruzione della normativa di tutela edilizia e paesaggistica nel territorio di Venezia. A seguire, ha chiarito il diverso grado di motivazione che, in ordine crescente di specificità e dettaglio, deve connotare i dinieghi di condono edilizio per gli abusi: a) di ogni genere nella città storica di Venezia; […]

Primo condono e immobili abusivi su area soggetta a vincolo paesaggistico

08 Gen 2021
8 gennaio 2021

Nel caso di specie, un Comune del territorio veneziano denegava l’istanza di condono ex l. 47/1985 del privato in relazione a due manufatti di rilevanti dimensioni sprovvisti di titolo edilizio, l’uno del 1962 adibito a magazzino-deposito-pollaio, l’altro del 1965 destinato a ricovero attrezzi. Il TAR Veneto ha respinto il ricorso del privato, statuendo che: – […]

Principii in materia di vincolo boschivo

18 Dic 2020
18 dicembre 2020

Il Consiglio di Stato ricorda quali sono i principii in materia di vincolo boschivo, come indicato dall’art. 142, co. 1, lett. g) d.lgs. n. 42/2004. In primo luogo, il Giudice Amministrativo ricorda che la nozione di bosco è definita in via legislativa, dapprima dall’art. 2 d.lgs. n. 227/2001 (ora abrogato, ma a cui fa ancora […]

Quando il Comune può tutelare il paesaggio?

03 Dic 2020
3 dicembre 2020

Come noto, la tutela del paesaggio è una prerogativa dello Stato e della Regione. Gli enti locali, però, possono introdurre forme ulteriori di tutela, purché ragionevoli e proporzionate. Nel caso di specie il Comune aveva imposto il divieto generale di tagliare determinati alberi ad alto fusto (“Le alberature di alto fusto esistenti (con diametro superiore […]

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows