Archive for category: piani attuativi

Principi utili in materia di accordi pubblico-privati ex art. 6 l.r. Veneto 11/2004 ss.mm.ii.

19 Mar 2020
19 marzo 2020

Il TAR Veneto ha affermato che gli accordi pubblico-privati ex art. 6 l.r. Veneto 11/2004 ss.mm.ii. costituiscono un’ipotesi di accordi integrativi del provvedimento e mirano al raggiungimento di un’intesa tra Comune e privati nelle scelte di pianificazione urbanistica: per espressa previsione normativa, essi sono soggetti alle stesse forme di pubblicità e partecipazione degli strumenti di […]

Controinteressati e impugnazione delle norme urbanistiche

13 Mar 2020
13 marzo 2020

Il T.A.R. Milano afferma che, di solito, non ci sono controinreressati se si impugna una norma di pianificazione generale. Nella medesima sentenza il Collegio chiarisce quando, a seguito di alcune modifiche del Piano adottato, è necessaria una nuova procedura di VAS e quando il cd. affidamento qualificato del privato impedisce, da parte del Comune, una […]

Mancata cessione delle opere di urbanizzazione da parte del privato in favore del Comune

03 Mar 2020
3 marzo 2020

Nel caso di specie, il Comune e il privato sottoscrivevano una convenzione annessa ad un Piano di lottizzazione, nella quale il privato si impegnava a realizzare alcune opere di urbanizzazione, con obbligo di loro successiva cessione gratuita al Comune. Il privato realizzava, ma non cedeva dette opere. Il TAR Catania ha esaminato e accolto il […]

Piano particolareggiato e decorso del tempo

21 Feb 2020
21 febbraio 2020

Il T.A.R. Brescia indica come influisce il decorso del termine decennale sull’efficacia/vigenza dei Piano Particolareggiati che sono stati attuati soltanto in parte. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Quali obbligazioni rimangono in vigore una volta scaduto un PUA?

10 Gen 2020
10 gennaio 2020

Secondo il TAR Veneto, nessuna  a favore del privato. La decorrenza dei dieci anni dal momento dell’approvazione del PUA o dalla sottoscrizione della relativa convenzione – ad oggi non c’è chiarezza -, determinerebbe, secondo il Collegio veneziano, il venire meno di ogni pregressa obbligazione. Il T.A.R. Veneto giunge a ritenere irrilevante la circostanza che le […]

Sull’obbligo del comune di prendere in carico le opere di urbanizzazione

24 Dic 2019
24 dicembre 2019

Il TAR Veneto ha deciso un ricorso col quale il ricorrente chiedeva che il comune prendesse in carico le opere di urbanizzazione realizzate in forza di una convenzione di lottizzazione del 1982. Il comune si era opposto facendo valere due ordini di ragioni: in primo luogo, le previsioni convenzionali escluderebbero che a carico dell’Amministrazione potesse rinvenirsi un siffatto […]

Debenza del contributo concessorio per un progetto edilizio in area oggetto di un Piano attuativo poi scaduto

20 Dic 2019
20 dicembre 2019

Nel caso di specie, il privato domandava un PdC per la costruzione di due nuovi edifici in un terreno ricompreso a suo tempo in un Piano attuativo, che scadeva senza essere stato eseguito, ma rispetto al quale l’allora lottizzante aveva realizzato alcune delle opere di urbanizzazione primaria e aveva versato parte degli oneri di urbanizzazione […]

Cosa succede se il soggetto che si è impegnato alla realizzazione diretta delle opere di urbanizzazione, a scomputo dei relativi oneri, è raggiunto da un’interdittiva antimafia?

17 Dic 2019
17 dicembre 2019

Il Consiglio di Stato ha affermato che, nell’ambito di una convenzione urbanistica, la clausola che disciplina la realizzazione diretta da parte del soggetto attuatore, a scomputo dei relativi oneri, delle opere di urbanizzazione previste per il comparto, è da intendersi, a tutti gli effetti, come un “contratto di appalto pubblico di lavori”, ai sensi del […]

OO.UU. e parcheggi

09 Dic 2019
9 dicembre 2019

Il T.A.R. Brescia stabilisce che nelle oo.uu. costituite dai parcheggi, vi rientrano anche gli spazi di manovra e di accesso e che, se trattasi di oneri di urbanizzazione a scomputo, anche tali superfici “accessorie” devono essere conteggiate a scomputo ai fini del calcolo del contributo di costruzione. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Area urbanizzata e PUA

04 Nov 2019
4 novembre 2019

Il T.A.R. Milano afferma che la presenza di un’area urbanizzata non è ex se ostativa al mantenimento dell’obbligo del PUA. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows