Archive for category: procedimento amministrativo

L’adozione di una variante al PRG richiede la comunicazione di avvio del procedimento?

18 Feb 2019
18 febbraio 2019

Secondo il TAR Catania, la risposta è affermativa solo quando la variante concerne l’esecuzione di una “singola” opera pubblica sopra un’area ben individuata: in quel caso, la comunicazione va inviata ai diretti interessati. Se così non è, la variante costituisce atto di pianificazione e la comunicazione non serve. Nel caso di specie, perciò, i privati […]

Sulla doppia conformità per la sanatoria di un abuso e variante al PRG solo adottata ma non ancora approvata

18 Feb 2019
18 febbraio 2019

L’art. 36 del D.P.R. 380/2001 richiede la doppia conformità per sanare un’opera abusiva dal punto di vista edilizio: nel caso in cui l’opera sia conforme (oltre che alla normativa dell’epoca di realizzazione) anche a quella oggi adottata e non ancora approvata, ma non alla normativa oggi vigente, la domanda di sanatoria non può essere per […]

In quale modo un privato può costringere un funzionario pubblico a astenersi

28 Gen 2019
28 gennaio 2019

Secondo il TAR Veneto basta che il privato proponga una domanda di risarcimento del danno derivante da presunta illegittimità dell’attività amministrativa nei confronti di un dipendente pubblico perché scatti, nei confronti di questo, l’obbligo di astensione, pena l’illegitimità dei suoi atti. Post di Daniele Iselle – funzionario comunale

VAS: autorità competente e procedente

24 Gen 2019
24 gennaio 2019

Il T.A.R. si sofferma sulla distinzione tra autorità competente e procedente in  materia di V.A.S. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Quali sono gli elaborati necessari in un piano attuativo

21 Gen 2019
21 gennaio 2019

Il TAR Veneto spiega perchè gli elaborati che non possono mancare in un piano attuativo sono solo la relazione illustrativa e il piano finanziario. La necessità di altri elaborati va poi verificata caso per caso. Post di Dario Meneguzzo – avvocato

Le falsità di cui al comma 2 bis dell’art. 21 nonies della L. 241/90

14 Gen 2019
14 gennaio 2019

Il comma 2 bis dell’art. 21 nonies della L. 241/90 stabilisce che: “I provvedimenti amministrativi conseguiti sulla base di false rappresentazioni dei fatti o di dichiarazioni sostitutive di certificazione e dell’atto di notorietà false o mendaci per effetto di condotte costituenti reato, accertate con sentenza passata in giudicato, possono essere annullati dall’amministrazione anche dopo la scadenza […]

Il termine di 18 mesi per l’autotutela vale solo per i provvedimenti emanati dopo il 28 agosto 2015

11 Gen 2019
11 gennaio 2019

L’art. 21 nonies comma 1 della L. 241/90 disciplina l’annullamento del provvedimento amministrativo illegittimo. Nel 2015 l’articolo è stato novellato, prevedendo un termine di 18 mesi per l’esercizio del potere di autotutela. Il Consiglio di Stato chiarisce che, in ossequio al principio generale di ordinaria irretroattività di cui all’art. 11 delle disposizioni preliminari al codice […]

Qual è la ratio del c.d. preavviso di rigetto?

08 Gen 2019
8 gennaio 2019

Il T.A.R. ricorda quando va applicato il c.d. preavviso di rigetto previsto dall’art. 10 bis della l. n. 241/1990. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Il nomen juris di un provvedimento non vincola il Giudice

07 Gen 2019
7 gennaio 2019

Il T.A.R. ricorda che il nome utilizzato dalla P.A. per classificare un proprio provvedimento amministrativo non vincola affatto il Giudice. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

SCIA illegittima e poteri del vicino

11 Dic 2018
11 dicembre 2018

Il T.A.R. ricorda che, ad oggi, le questioni concernenti le tempistiche con cui il terzo può sollecitare il Comune ad inibire una SCIA illegittima non sono ancora state chiarite con unanimità di vedute dalla giurisprudenza. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows