Archive for category: procedimento amministrativo

Non si può rigettare un progetto per ragioni estetiche

22 Ago 2019
22 agosto 2019

Un progetto edilizio può essere rigettato per ragioni estetiche soltanto se il Comune ha una norma comunale che gli attribuisce tale potere e/o se risultano violate alcune espresse prescrizioni urbanistico-architettoniche del R.E. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato  

Variante urbanistica: la deliberazione di controdeduzioni non è direttamente impugnabile

09 Ago 2019
9 agosto 2019

Il T.A.R, afferma che la delibera comunale che approva le controdeduzioni formulate dal Comune dopo l’adozione della variante urbanistica non è direttamente impugnabile, dato che l’interesse al ricorso sorge con l’approvazione della medesima. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Con quale procedimento si applica l’articolo 34 del DPR 380/2001

07 Ago 2019
7 agosto 2019

Secondo alcune sentenze, la applicazione della sanzione pecuniaria sostitutiva della demolizione, ai sensi dell’articolo 34 del D.P.R. 380/2001, richiederebbe che prima sia emanata la sanzione demolitoria (per esempio ex art. 31) e poi, una volta accertata la impossibilità di demolire senza pregiudicare la parte conforme, sia emanata la sanzione pecuniaria sostitutiva. A me è sempre […]

Chi può disporre la proroga del PUA nel Veneto?

25 Lug 2019
25 luglio 2019

Il Consiglio di Stato ricorda che il potere di disporre la proroga del P.U.A. spetta alla Giunta comunale e non al Consiglio. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Non serve l’avvio del procedimento per disporre la proroga del PUA

25 Lug 2019
25 luglio 2019

Il Consiglio di Stato chiarisce che la comunicazione d’avvio del procedimento serve unicamente per creare, ex novo, i vincoli espropriativi e/o per riapprovare il PUA che li prevedeva, ma non per disporre la proroga dello stesso. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Si può chiedere la sanatoria anche dopo il termine fissato per la demolizione?

23 Lug 2019
23 luglio 2019

Secondo il TAR Brescia sì. Il Collegio, infatti, dà atto dei due orientamenti vigenti, giungendo a spiegare perché è possibile presentare una sanatoria edilizia anche decorso il termine di 90 giorni concesso dal Comune per demolire l’opera abusiva, unicamente se manca la notifica dell’accertamento dell’inottemperanza da parte del Comune. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Accesso agli atti rispetto ai pareri che la P.A. richieda nel corso del procedimento

23 Lug 2019
23 luglio 2019

Il TAR Palermo si è allineato al Consiglio di Stato nel distinguere i pareri che assumono natura di atti endoprocedimentali e in quanto tali soggetti all’accesso, dai pareri che non assumendo tale ruolo – in quanto ad esempio volti a delineare strategie processuali, anche solo potenziali – sono sottratti all’accesso. Nel caso di specie, il […]

Si può modificare un immobile su cui pende una istanza di condono?

23 Lug 2019
23 luglio 2019

Il TAR Veneto ha affermato che se si chiede il condono di un immobile che poi viene radicalmente mutato, la P.A. può rilasciare un diniego, poiché non è più possibile esaminare l’immobile così com’era ai tempi dell’istanza. Allo stesso modo, se si modifica l’immobile dopo aver ottenuto il diniego di condono fondato su altre ragioni, […]

Condono e silenzio assenso

22 Lug 2019
22 luglio 2019

Il T.A.R. Veneto ricorda che la domanda di condono edilizio si perfeziona per silenzio-assenso solo se completa a livello documentale e se accompagnata dal pagamento dell’oblazione. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Osservazioni del privato dopo il preavviso di rigetto

17 Lug 2019
17 luglio 2019

Il TAR Veneto ha spiegato in quale misura la P.A. debba rispondere alle osservazioni del privato, a seguito del preavviso di rigetto. Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows