Archive for category: beni demanio e patrimonio

A chi spetta la manutenzione delle ripe?

31 Mar 2020
31 marzo 2020

Il T.A.R. Veneto, dopo aver ricordato i presupposti previsti dall’art. 295 c.p.c. per la sospensione del giudizio amministrativo per cd. pregiudizialità derivante da una causa civile ancora pendente, ha confermato che, ai sensi dell’art. 31 del Codice della strada, l’obbligo di manutentare e di pulire il bosco spetta anche al privato proprietario di una “ripa” […]

Assegnazione degli alloggi di servizio

31 Mar 2020
31 marzo 2020

Di recente, il TAR Veneto si è espresso in materia di assegnazione degli alloggi di servizio. In particolare, ha rilevato che non sono equiparabili le posizioni del militare in servizio e del coniuge divorziato: pertanto, solamente il primo può usufruire della mini-sanatoria di cui al d.m. 24.07.2015, la quale permette il mantenimento della conduzione dell’alloggio […]

Si possono cedere aree al Comune al posto del pagamento del costo di costruzione?

28 Feb 2020
28 febbraio 2020

Nel caso di specie, alcuni privati facevano valere una certa interpretazione della convenzione accessiva al loro PdC, secondo la quale essi avrebbero potuto realizzare alcune opere a scomputo sia degli oneri di urbanizzazione, sia del costo di costruzione. Il Consiglio di Stato ha però affermato che, in difetto di un’apposita previsione legislativa, il costo di […]

La rinuncia abdicativa al diritto di proprietà (al fine di scaricare i problemi sul Demanio)

20 Feb 2020
20 febbraio 2020

Segnaliamo sul tema un interessante parere del Comitato consultivo della Avvocatura dello Stato. Il parere prende le mosse da tre episodi accaduti nella sola Provincia di Genova, in cui i proprietari di terreni con evidenti problemi di dissesto geologico e relativo rischio di franamento su condomini e strade pubbliche sottostanti, nonché i titolari di appartamenti dichiarati pericolanti ed […]

L’atto comunitariamente illegittimo

11 Feb 2020
11 febbraio 2020

Il TAR Sardegna ha offerto alcuni principi utili sul regime di invalidità che si applica all’atto amministrativo emanato sulla base di una normativa italiana confliggente con il diritto dell’UE. Nel caso di specie, il TAR ha dichiarato legittima una concessione demaniale marittima per uso turistico-ricreativo, escludendo che vi fosse un contrasto con l’orientamento della Corte […]

Spetta al G.O. accertare la demanialità o meno di un bene

04 Feb 2020
4 febbraio 2020

Lo ha affermato il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana. La vicenda nasceva dall’istanza di un privato volta ad ottenere la concessione per l’uso di un chiosco in muratura sito in un lungomare. Il Comune rispondeva di non sapere se il bene era demaniale o meno e che proprio questa incertezza impediva di […]

Diritto di prelazione sugli immobili pubblici dismessi

31 Gen 2020
31 gennaio 2020

Il TAR Piemonte ha recentemente sottolineato che il diritto di opzione previsto dall’art. 3, co. 3 del d.l. n. 351/2001 presuppone l’inclusione del bene immobile oggetto del diritto nel patrimonio disponibile dell’Ente pubblico; l’atto quindi che ne ordina la dismissione dal patrimonio è il presupposto per esercitare tale diritto, la cui eventuale lesione rientra nella […]

Contratto di comodato di un immobile della P.A.

08 Gen 2020
8 gennaio 2020

Una sentenza del Tribunale di Vicenza ricorda che, ai sensi dell’art. 17 del r.d. n. 2440 del 1923, i contratti sottoscritti dalla P.A. richiedono, a garanzia del regolare svolgimento dell’attività amministrativa, la forma scritta ad substantiam (cfr. ex multis, Cass., ord. n. 8244/2019; Cass., 27910/2018; Cass., n. 19410/2016; Cass., n. 20690/2016; Cass., n. 5263/2015; Cass., […]

Prova dell’uso pubblico di una strada

17 Dic 2019
17 dicembre 2019

Il TAR Veneto ha di recente ribadito che, per qualificare una strada come ad uso pubblico non basta che la stessa sia inserita nell’apposito elenco comunale e sia dotata di illuminazione e sottoservizi: tali circostanze, infatti, costituiscono una mera presunzione, alla quale però può essere fornita la prova contraria. E pertanto l’apposizione, in tempi non […]

Sulla acquisizione sanante e sulla rinuncia della proprietà

16 Dic 2019
16 dicembre 2019

Il T.A.R. Veneto, in un’articolata sentenza, chiarisce l’ambito applicativo dell’art. 42 bis T.U. espropri e delle diverse forme di rinuncia alla proprietà (traslativa, liberatoria e abdicativa), cercando di chiare il coordinamento tra le varie norme che regolamento la c.d. acquisizione sanante ed il relativo riparto di giurisdizione. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows