Archive for category: convenzioni e contratti

Un caso di contenzioso appalti definito con transazione

14 Set 2020
14 settembre 2020

Nel caso di specie, un’Università bandiva una gara per l’affidamento del servizio bar: l’aggiudicatario scopriva che i locali destinati erano inadeguati allo scopo, perciò concludeva con l’Università una transazione nella quale si prevedeva che l’impresa potesse installare dei distributori automatici. Le altre imprese del settore impugnavano l’atto di transazione e gli atti di affidamento degli […]

Gli impianti di telefonia sono soggetti solo ai canoni di legge

07 Set 2020
7 settembre 2020

Il TAR Palermo ha offerto un’applicazione dell’art. 93, co. 1 d.lgs. 259/2003, secondo cui le P.A., le Regioni, le Province ed i Comuni non possono imporre per l’impianto di reti o per l’esercizio dei servizi di comunicazione elettronica, oneri o canoni che non siano stabiliti per legge. La questione è stata talmente controversa da richiedere […]

Un bando sbagliato per l’affidamento di servizi legali

03 Set 2020
3 settembre 2020

Il TAR Milano ha censurato plurime clausole del bando di gara con cui un Comune voleva affidare un incarico legale e, segnatamente: – era richiesto a pena di esclusione che gli avvocati avessero già avuto tra i propri clienti una P.A., ma tale clausola è discriminatoria e irragionevole; – non erano predeterminate le prestazioni professionali […]

Nessuna Amministrazione può pagare un proprio debito al privato se quest’ultimo ha a sua volta un debito tributario

05 Ago 2020
5 agosto 2020

Lo ha affermato il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana: in particolare, ai sensi dell’art. 48-bis d.P.R. 602/1973, le Pubbliche Amministrazioni non possono procedere al pagamento delle somme di cui sono debitrici verso i privati che abbiano a loro volta un debito tributario, senza che rilevi se la P.A. debitrice verso il privato […]

Poteri di imperio della P.A. in fase di esecuzione del contratto di concessione di servizi

05 Ago 2020
5 agosto 2020

Recentemente, in materia di concessione di servizi, il TAR Piemonte si è soffermato sulla possibilità che esistano comunque poteri di imperio in capo all’Amministrazione nella fase di esecuzione del contratto stipulato tra P.A. e l’operatore economico privato. Basandosi su un orientamento nato in seno alla Corte di Cassazione e riguardante la giurisdizione del G.A., il […]

Norme applicabili ai bandi per un contratto attivo della P.A.

29 Lug 2020
29 luglio 2020

Il TAR Palermo ha affermato che, ai sensi dell’art. 4 del nuovo Codice degli appalti, ai contratti attivi della P.A. si applicano solo i principi generali ivi indicati, non l’intera normativa di settore. Nel caso di specie, un liceo bandiva una procedura di affidamento in concessione del servizio di installazione, manutenzione e rifornimento di distributori […]

ANAC: è possibile modificare il contratto d’appalto a causa del Covid-19?

27 Lug 2020
27 luglio 2020

L’ANAC dopo aver ricordate che – in via ordinaria – non è possibile modificare l’oggetto del contratto d’appalto prima della sua esecuzione, suggerisce che, durante questo periodo emergenziale, appare quanto mai ragionevole applicare analogicamente la disciplina prevista dall’art. 106 del d.lgs. n. 50/2016 e relativo alla fase privatistica dell’esecuzione dei contratti, anche alla fase pubblicistica […]

Termine di decorrenza degli interessi legali nell’indebito oggettivo

23 Lug 2020
23 luglio 2020

Recentemente il TAR Piemonte si è soffermato sugli orientamenti della Corte di Cassazione in merito agli interessi legali derivanti da un indebito oggettivo ex art. 2033 c.c. che si sono succeduti nel tempo. Le Sezioni Unite, infatti, operando un revirement rispetto al proprio tradizionale orientamento, hanno affermato che il termine per la decorrenza degli interessi […]

Come si interpretano le convenzioni urbanistiche?

20 Lug 2020
20 luglio 2020

Il T.A.R. ricorda i principi ermeneutici che devono essere seguiti per l’interpretazione delle convenzioni urbanistiche. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Contratto d’opera professionale e rapporti con la P.A: la Cassazione conferma la necessità della forma scritta ad substantiam

07 Lug 2020
7 luglio 2020

La Cassazione torna a ribadire che il rapporto intercorrente tra il professionista e la Pubblica Amministrazione deve essere pattuito in forma scritta, con specifica indicazione dell’oggetto dell’incarico e del compenso   Post di Diego Giraldo – avvocato

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows