Archive for category: questioni processuali

Il privato può rinnovare l’istanza di accesso agli atti, nel caso la prima sia stata denegata e il privato non abbia impugnato?

29 Set 2022
29 Settembre 2022

Il TAR Veneto ha affermato che il giudizio in materia d’accesso ha natura impugnatoria, pertanto ha carattere decadenziale il termine previsto per l’impugnazione del diniego espresso ovvero degli altri atti limitativi dell’accesso. Conseguentemente, l’istanza di accesso non può essere reiterata, salvo che essa non si fondi su fatti non rappresentati nell’originaria domanda, sopravvenuti o meno, […]

L’interpretazione del giudicato

29 Set 2022
29 Settembre 2022

Il TAR Catania ha affermato che l’interpretazione del giudicato deve essere effettuata tenendo conto non soltanto del dispositivo della sentenza, ma anche della sua motivazione, in quanto inscindibilmente legati, coniugando le formali enunciazioni insite nel dispositivo con il percorso logico-semantico effettuato dal giudice nel quale la motivazione si snoda. Post di Alberto Antico – avvocato

Effetti dell’annullamento dell’ordinanza di demolizione

28 Set 2022
28 Settembre 2022

Il TAR Catania ha affermato che l’annullamento (giurisdizionale) dell’ordinanza di demolizione di una opera abusiva ha efficacia caducante (quindi opera in via automatica, senza bisogno di impugnazione), piuttosto che semplicemente viziante (in questo caso si dovrebbe, infatti, impugnarla e non opererebbe in via automatica), del provvedimento di accertamento dell’inottemperanza all’ordinanza stessa e conseguente acquisizione coattiva […]

Risarcimento del danno nel contenzioso appalti

28 Set 2022
28 Settembre 2022

Il TAR Catania ha offerto un’applicazione dell’art. 4, co. 3 d.l. 76/2020, conv. in l. 120/2020, secondo cui in caso di impugnazione degli atti relativi alle procedure di affidamento di cui all’art. 2, co. 3 del decreto medesimo (i.e. sopra soglia), si applica l’art. 125 c.p.a., il quale esclude la declaratoria di inefficacia del contratto […]

TempestivitĂ  del ricorso incidentale nel contenzioso appalti

28 Set 2022
28 Settembre 2022

Il TAR Catania ha affermato che il termine per proporre ricorso incidentale (30 giorni dalla notifica del ricorso principale) dev’essere incrementato del numero di giorni resisi necessari per l’effettiva conoscenza dei documenti richiesti con l’accesso agli atti e fondanti le censure dedotte. Post di Alberto Antico – avvocato

Non esiste la contumacia nel processo amministrativo

28 Set 2022
28 Settembre 2022

L’ha affermato il TAR Catania: di conseguenza, non sono operative le norme di garanzia in favore del contumace, come l’art. 292 c.p.c. (Notificazione e comunicazione di atti al contumace). Post di Alberto Antico – avvocato

Danno da provvedimento ingiusto e da ritardo

27 Set 2022
27 Settembre 2022

Il T.A.R. Veneto ricorda che per ottenere il risarcimento da provvedimento ingiusto e/o da ritardo da parte della Pubblica Amministrazione occorre dimostrare in modo rigoroso i presupposti della responsabilitĂ  aquiliana extra-contrattuale ex art. 2043 c.c. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Ordine di esame dei ricorsi nel contenzioso appalti

27 Set 2022
27 Settembre 2022

Il TAR Sardegna ha affermato che il G.A. non è tenuto ad esaminare comunque il ricorso incidentale escludente proposto dall’aggiudicataria, qualora, secondo il principio della ragione più liquida, il ricorso principale sia già stato esaminato e sia stato dichiarato infondato. Post di Alberto Antico – avvocato

Processo amministrativo ed intervento ad opponendum

23 Set 2022
23 Settembre 2022

Il T.A.R. ricorda quado è ammesso l’intervento ad opponendum all’interno del processo amministrativo. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Titoli edilizi illegittimi e risarcimento del danno da parte del Comune: il caso di Punta Perotti

22 Set 2022
22 Settembre 2022

L’avvocato Alberto Antico, che sentitamente ringraziamo, ha predisposto una nota che riassume la vicenda urbanistica nota come “ecomostro di Punta Perotti”, nel quale il Comune e la Regione Puglia avevano rilasciato titoli per edificare in violazione del vincolo paesaggistico. L’area era stata poi confiscata dal giudice penale, anche se era stata esclusa la commissione di […]

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows