Archive for category: diritto penale

Valuta tu, privato, se desideri estinguere il reato edilizio in sede di condono…

23 Giu 2022
23 Giugno 2022

Nel caso di specie, il Comune denegava l’istanza di condono ai sensi della l. 326/2003, contestualmente facendo presente al privato che se avesse voluto conseguire i benefici penali (estinzione del reato) di cui alla l. 47/1985, avrebbe dovuto corrispondere interamente l’oblazione. Il privato impugnava integralmente il diniego. Il TAR Veneto ha osservato che la considerazione […]

Reati edilizi: serve il permesso di costruire per il cambio d’uso dei locali accessori

14 Apr 2022
14 Aprile 2022

Secondo la Cassazione, non è possibile ritenere urbanisticamente irrilevante la trasformazione di un locale accessorio (per esempio garage, magazzino o soffitta) in un locale abitabile, con la conseguenza che gli interventi in questione necessitano del permesso di costruire, non essendo possibile annoverarli come manutenzione straordinaria leggera ex art. 3 co. 1 lett. b) del DPR […]

Abuso d’ufficio novellato: il rilascio di un permesso di costruire illegittimo continua ad avere rilevanza penale

13 Apr 2022
13 Aprile 2022

Anche a seguito della riforma introdotta dal d.l. n. 76/2020 il rilascio di un permesso di costruire illegittimo può integrare l’abuso d’ufficio, in quanto la violazione di legge richiesta dalla norma incriminatrice è rappresentata dall’inosservanza dell’art. 12 del DPR 380/2001 Post di Diego Giraldo – avvocato

Accesso agli atti di un procedimento penale qualsiasi: non c’è giurisdizione amministrativa

15 Feb 2022
15 Febbraio 2022

Il Consiglio di Stato ha affermato che, con riferimento ai documenti per i quali il diritto di richiedere copie, estratti, o certificati è riconosciuto da singole disposizioni del codice di procedura penale nelle diverse fasi del procedimento penale, l’accesso dev’essere esercitato secondo le modalitĂ  previste dal medesimo codice (cfr. artt. 114 ss. c.p.p.): l’eventuale diniego, […]

Accesso agli atti di un’indagine penale provenienti da una P.A.

15 Feb 2022
15 Febbraio 2022

Il Consiglio di Stato ha affermato che gli atti di indagine compiuti dal pubblico ministero o dalla polizia giudiziaria, o comunque su loro iniziativa, anche se redatti da una pubblica amministrazione, sono sottratti al diritto di accesso agli atti, per il combinato disposto del segreto d’indagine previsto dall’art. 329 c.p.p. e dell’esclusione dal diritto all’ostensione […]

Rimedi avverso l’atto di accertamento dell’inottemperanza all’ordinanza di demolizione

10 Feb 2022
10 Febbraio 2022

Il TAR Palermo ha affermato che tale atto non ha carattere provvedimentale, ma di mero accertamento in ordine al fatto dell’inottemperanza. Di conseguenza, il privato non può impugnarlo con un’azione di annullamento, bensì deve esperire l’azione di accertamento del mancato avveramento delle condizioni previste dalla legge per l’acquisizione dell’opera abusiva al patrimonio del Comune. A […]

Gli amministratori vogliono i dossi? Se non sono a norma la responsabilitĂ  penale ricade sul tecnico comunale e sul costruttore

20 Gen 2022
20 Gennaio 2022

La Cassazione penale conferma la condanna per omicidio colposo, aggravato dalla violazione delle norme sulla sicurezza stradale, per un tecnico comunale ed un imprenditore. L’accusa ha contestato al tecnico comunale, che aveva disposto la realizzazione di un dissuasore di velocitĂ  in una via di quel centro senza effettuare il controllo di esecuzione, e all’esecutore, quale […]

Sulla rilevanza penale del fatto di barrare con una X le caselle di un modulo SCIA

04 Gen 2022
4 Gennaio 2022

Il dott. Ing. Mauro Federici, che sentitamente ringraziamo, ci invia una interessante nota, che volentieri pubblichiamo, su una questione molto particolare: si può commettere il reato di falso ideologico anche semplicemente barrando con una X una o qualcuna delle caselle del modulo di presentazione di una SCIA.  Sulla rilevanza penale delle crocette sulla SCIA ordinanza […]

Interdittiva antimafia

20 Dic 2021
20 Dicembre 2021

Il TAR Catania ha offerto utili principi in materia: in particolare, ai fini dell’adozione dell’interdittiva non occorre provare l’intervenuta infiltrazione mafiosa, bensì soltanto la sussistenza di elementi sintomatico-presuntivi, da valutarsi unitariamente e dai quali – secondo un giudizio prognostico latamente discrezionale – sia deducibile il pericolo di ingerenza da parte della criminalitĂ  organizzata. Post di […]

Rimborso delle spese legali di un dipendente pubblico

17 Dic 2021
17 Dicembre 2021

Il TAR Piemonte ricorda che l’Amministrazione ha l’obbligo – nei limiti previsti dalla legge – di rimborsare le spese legali sostenute dal dipendente pubblico statale nei giudizi che riguardino fatti o atti connessi all’attivitĂ  di servizio e/o all’assolvimento di obblighi istituzionali, e che si concludano con provvedimento che ne esclude la responsabilitĂ , quale può essere […]

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows