Archive for category: diritto penale

Ordine di demolizione impartito dal giudice penale

31 Gen 2023
31 Gennaio 2023

La Corte di cassazione penale ha affermato che l’ordine di demolizione delle opere abusive emesso dal giudice penale ha carattere reale e natura di sanzione amministrativa a contenuto ripristinatorio e deve pertanto essere eseguito nei confronti di tutti i soggetti che sono in rapporto col bene e vantano su di esso un diritto reale o […]

Reati urbanistici e causa di non punibilitĂ  per particolare tenuitĂ  del fatto

31 Gen 2023
31 Gennaio 2023

La Corte di cassazione penale ha affermato che, in tema di reati urbanistici, se la consistenza dell’opera è tale da creare danno o del pericolo, il giudice penale nega l’applicazione della causa di non punibilità di cui all’art. 131-bis c.p. Post del Dott. Ing. Mauro Federici

La Cassazione penale non ammette un’autorizzazione sismica postuma e, quindi, una sanatoria per doppia conformità in caso di violazione della normativa antisismica

30 Gen 2023
30 Gennaio 2023

La giurisprudenza amministrativa dibatte sull’ammissibilitĂ  di un’autorizzazione sismica postuma. Secondo una prima tesi radicale, quest’atto non esiste nel nostro ordinamento: gli artt. 96 ss. d.P.R. 380/2001 si limitano a consentire la conservazione del manufatto eretto in difetto di autorizzazione sismica preventiva, una volta che la vicenda penale sia stata comunque definita. Secondo un’altra tesi piĂą […]

Quanti tipi di sanatorie esistono?

30 Gen 2023
30 Gennaio 2023

La Corte di cassazione penale ha affermato che, nel nostro ordinamento, si danno tre tipi di sanatorie: Il condono, avente carattere straordinario, legislativamente previsto per tre volte nel 1985, 1994 e 2003; La sanatoria in senso stretto, prevista a regime dall’art. 36 d.P.R. 380/2001; La cd. sanatoria impropria o giurisprudenziale, di origine pretoria. Essa risulta […]

La sanatoria impropria e la sua irrilevanza ai fini penali

30 Gen 2023
30 Gennaio 2023

Nel caso di specie, il privato realizzava lavori di sopraelevazione di un piano realizzato al di sopra del lastrico solare, senza alcun titolo edilizio e senza rispettare la normativa antisismica. Egli presentava al Comune una prima istanza di sanatoria, che veniva rigettata per la mancanza della cubatura necessaria a sviluppare la volumetria della sopraelevazione. Egli, […]

Rilevanza penale delle violazioni della normativa antisismica

30 Gen 2023
30 Gennaio 2023

La Corte di cassazione penale ha affermato che, diversamente da quanto previsto per la costruzione di opere in assenza del permesso di costruire, la specifica disciplina antisismica non contempla alcuna forma di sanatoria o autorizzazione postuma per gli interventi eseguiti senza titolo, prevedendone invece la mera riconduzione a conformitĂ : l’art. 98, co. 3 d.P.R. 380/2001 […]

Abuso d’ufficio: ne può rispondere il tecnico comunale che rilascia un titolo abilitativo senza rispettare il P.A.I.

16 Gen 2023
16 Gennaio 2023

A seguito della novella del 2020, il reato di abuso d’ufficio (art. 323 c.p.) può essere commesso solo mediante “violazione di specifiche regole di condotta espressamente previste dalla legge o da atti aventi forza di legge e dalle quali non residuino margini di discrezionalità”. La Corte di cassazione penale ha affermato che le norme di […]

Sanatoria urbanistica, compatibilitĂ  paesaggistica e reati

09 Gen 2023
9 Gennaio 2023

Nel caso di specie, il Comune rilasciava (illegittimamente) una sanatoria ex art. 36 d.P.R. 380/2001, sottoposta a condizioni, per opere di realizzazione di nuovi volumi e superfici utili in zona paesaggistica. La Corte di cassazione penale ha affermato che: a) il rilascio della sanatoria urbanistica (peraltro illegittima) non incide sulla compatibilitĂ  paesaggistica; b) ai fini […]

La compatibilità paesaggistica non comporta di diritto l’estinzione del relativo reato

09 Gen 2023
9 Gennaio 2023

La Corte di cassazione penale ha affermato che il rilascio del provvedimento di compatibilitĂ  paesaggistica ex art. 167 d.lgs. 42/2004 non determina automaticamente la non punibilitĂ  dei reati paesaggistici, in quanto compete sempre al giudice l’accertamento dei presupposti di fatto e di diritto legittimanti l’applicazione del cd. condono ambientale ex art. 181, co. 1-ter d.lgs. […]

Il cd. condono ambientale

09 Gen 2023
9 Gennaio 2023

L’art. 181, co. 1-ter e 1-quater d.lgs. 42/2004 individua alcune fattispecie di illeciti paesaggistici che, ove ottengano la compatibilitĂ  paesaggistica, sono suscettibili di estinzione del reato, cd. condono ambientale. La Corte di cassazione penale ha affermato che non può beneficiare del condono ambientale la realizzazione di una strada di una certa lunghezza e ampiezza, in […]

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows