Archive for category: contributo di costruzione

Il contributo di costruzione non può essere oggetto di transazione

23 Dic 2020
23 dicembre 2020

L’ha affermato il TAR Veneto: il contributo di costruzione, nelle due componenti costituite dagli oneri di urbanizzazione e dal costo di costruzione, ha natura di corrispettivo di diritto pubblico, configurando una prestazione patrimoniale imposta dalla legge che, al pari di ogni credito di diritto pubblico, è indisponibile da parte dell’Ente creditore. Post di Alberto Antico […]

Sulla rideterminazione del costo di costruzione

26 Nov 2020
26 novembre 2020

Il T.A.R. Veneto conferma la legittimità dell’operato del Comune che ha chiesto al privato il conguaglio del 5% del costo di costruzione previsto ex lege dall’art. 16, c. 9 del d.P.R. n. 380/2001. Infatti, a seguito alla dichiarazione di illegittimità costituzionale dell’art. 2, c. 3, della l.r. Veneto n. 4/2015, cade la preclusione di richiedere […]

Illegittimità costituzionale di alcune disposizioni della legge regionale del Veneto 29/2019 (modificative delle l.r. 11/2004 e 55/2012)

25 Nov 2020
25 novembre 2020

La Corte Costituzionale, con la sentenza n. 247 del 2020, depositata in Cancelleria il 25 novembre 2020: 1) dichiara l’illegittimità costituzionale dell’art. 11 della legge della Regione Veneto 25 luglio 2019, n. 29 (Legge regionale di adeguamento ordinamentale 2018 in materia di governo del territorio e paesaggio, parchi, trasporto pubblico, lavori pubblici, ambiente, cave e miniere, turismo […]

Principii fondanti del contributo di costruzione

13 Nov 2020
13 novembre 2020

Il TAR Veneto ribadisce alcuni principii in materia di costo di costruzione: si tratta di una prestazione patrimoniale imposta la quale costituisce una compartecipazione del privato alla spesa pubblica relativa al surplus di opere di urbanizzazione che l’Amministrazione è tenuta ad affrontare in conseguenza dell’aumentato carico urbanistico. Peraltro si tratta di un’imposta di carattere generale […]

Demolizione e ricostruzione ai fini del pagamento degli oneri

27 Ott 2020
27 ottobre 2020

Il TAR Veneto, ai fini del pagamento degli oneri di costruzione, ha qualificato l’ipotesi di una demolizione e ricostruzione di due edifici – originariamente l’uno residenziale e l’altro produttivo – con aumento delle unità immobiliari e cambio d’uso in residenziale non come ristrutturazione (come avrebbe voluto il ricorrente, il che avrebbe comportato una riduzione degli […]

Contributo di costruzione e decorso del tempo

28 Set 2020
28 settembre 2020

Il TAR Catania ha ricordato che il credito del Comune per gli oneri di urbanizzazione e il costo di costruzione si prescrive in 10 anni dal rilascio del titolo edilizio o dalla formazione del silenzio-assenso, mentre l’applicazione della sanzione per il mancato pagamento di tali somme si prescrive in 5 anni dal giorno in cui […]

Sull’esenzione dal contributo di costruzione

16 Set 2020
16 settembre 2020

Il T.A.R. Milano chiarisce la portata applicativa dell’art. 17, comma 3, lettera b), del d.P.R. n. 380/2001 che esonera dal pagamento del contributo di costruzione “gli interventi di ristrutturazione e di ampliamento, in misura non superiore al 20%, di edifici unifamiliari”. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Pianificazione comunale e perequazione indebita

11 Set 2020
11 settembre 2020

Nel caso di specie, la proprietaria di un’area, classificata come Zona F in virtù di un vincolo preordinato all’esproprio più volte reiterato e poi decaduto, sollecitava il Comune ad esercitare il proprio potere di pianificazione. Il Comune, nel 2001-2003, adottava una variante generale al P.R.G., nella quale l’area in questione diveniva ZTO C2 di espansione […]

Sulla natura del contributo di costruzione

01 Set 2020
1 settembre 2020

Il T.A.R. ricorda la natura giuridica del contributo di costruzione previsto dall’art. 16 del d.P.R. n. 380/2001. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Se il privato paga in ritardo il contributo di costruzione, il Comune può esigere la relativa sanzione, ma non gli interessi legali

24 Ago 2020
24 agosto 2020

Nel caso di specie, il Comune diceva al privato che non gli avrebbe rilasciato il certificato di agibilità fino a quando non avesse corrisposto integralmente gli oneri di urbanizzazione (di cui aveva pagato solo la prima rata) e il costo di costruzione per una concessione edilizia, oltre alla relativa sanzione e agli interessi legali. Il […]

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows