Archive for category: ambiente e inquinamento

Obblighi del curatore fallimentare in materia di abbandono di rifiuti

09 Lug 2019
9 luglio 2019

Il TAR Veneto ha affermato che il curatore fallimentare può essere obbligato alle sole misure di prevenzione d’urgenza ex art. 245 Codice dell’ambiente (d.lgs. 152/2006), ma non anche alla rimozione dell’inquinamento da rifiuti ex art. 192, co. 3-4 del Codice. Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

Gestione di rifiuti non autorizzata: responsabilità del proprietario del terreno locato

01 Lug 2019
1 luglio 2019

La Cassazione penale afferma che grava in capo al proprietario che concede in locazione un terreno a terzi, per lo svolgimento di un’attività di smaltimento rifiuti, l’obbligo di verificare il rispetto delle prescrizioni normative da parte del conduttore. Post di Diego Giraldo – avvocato

Cambiamenti climatici, tutela del suolo e uso responsabile delle risorse idriche: convegno a Cortina – 5 luglio 2019

20 Giu 2019
20 giugno 2019

Si svolgerà il 5 luglio 2019 a Cortina il XXIX Convegno annuale della Associazione Veneta degli Avvocati Amministrativisti. Al passo coi tempi: il diritto e i cambiamenti climatici Il dibattito sui cambiamenti climatici è di stretta attualità e vede sempre più nettamente contrapposte le fazioni degli allarmisti e dei negazionisti. È comunque un fatto che la cronaca […]

Destinatari dei provvedimenti di tutela ambientale

19 Giu 2019
19 giugno 2019

Il TAR Friuli Venezia Giulia ha affermato che le misure di precauzione ambientale – ma non l’obbligo di bonifica – possono essere imposte anche al proprietario o detentore incolpevole del sito inquinato. Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

Responsabilità in materia di bonifica

18 Giu 2019
18 giugno 2019

Il TAR Friuli-Venezia Giulia, in materia di smaltimento e bonifica di rifiuti, si è conformato all’orientamento prevalente della giurisprudenza, ribadendo il principio comunitario per il quale solo chi inquina paga. Pertanto, nei casi di inquinamento che necessitano della bonifica dello stato dei luoghi, quest’ultima può essere richiesta solamente al responsabile dell’abuso (una volta accertato il […]

Il Sindaco ha il potere di emanare ordinanze contingibili e urgenti avverso il rischio da siti inquinati

18 Giu 2019
18 giugno 2019

Il TAR Friuli Venezia Giulia ha spiegato che, ferme restando le competenze provinciali sui procedimenti ordinari di bonifica dei siti inquinati, non vengono meno in materia ambientale le regole generali sui provvedimenti indifferibili e urgenti adottabili dal Sindaco. Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

Sul principio di precauzione

30 Apr 2019
30 aprile 2019

Il TAR Piemonte si è di recente soffermato sul principio comunitario di precauzione e sulla sua portata, in relazione allo sversamento di una possibile sostanza nociva. Il Giudice ha sottolineato che, per invocare tale principio, è necessario che vi sia un fenomeno potenzialmente pericoloso, appurato ed individuato in base ad una valutazione la più possibile […]

Inquinamenti storici e responsabilità del proprietario incolpevole

19 Apr 2019
19 aprile 2019

Il T.A.R. si sofferma sulle responsabilità che gravano sul c.d. proprietario incolpevole in caso di accertamento di un inquinamento risalente nel tempo causato da terzi soggetti. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Ordinanza di rimozione dei rifiuti illegittima e risarcimento dei danni

16 Apr 2019
16 aprile 2019

Nel caso di specie, il Comune annullava d’ufficio l’ordinanza di rimozione dei rifiuti impugnata poiché ne riconosceva l’illegittimità. Il TAR Veneto, preso atto dell’intervenuta autotutela, convertiva l’azione di annullamento del ricorrente in un’azione per l’accertamento dell’illegittimità dell’atto (pacifica, poiché riconosciuta dalla P.A.) ai fini risarcitori, in applicazione dell’art. 34, co. 3 c.p.a. Si segnala un’interessante […]

Spetta al Sindaco ordinare la rimozione dei rifiuti

28 Mar 2019
28 marzo 2019

Il T.A.R. Veneto riconosce la potestà del Sindaco ad emanare le ordinanze in materia di smaltimento dei rifiuti. Nella sentenza, inoltre, il Collegio chiarisce quando la pollina può essere considerata un rifiuto. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows