Archive for category: PAT e PI

Variante urbanistica: la deliberazione di controdeduzioni non è direttamente impugnabile

09 Ago 2019
9 agosto 2019

Il T.A.R, afferma che la delibera comunale che approva le controdeduzioni formulate dal Comune dopo l’adozione della variante urbanistica non è direttamente impugnabile, dato che l’interesse al ricorso sorge con l’approvazione della medesima. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

La pianificazione urbanistica generale del Comune non può essere condizionata dagli accordi pubblico-privati ex art. 11 l. 241/1990

05 Ago 2019
5 agosto 2019

Il TAR Sardegna ha affermato che, ai sensi dell’art. 13 l. 241/1990, gli accordi integrativi o sostitutivi del provvedimento ex art. 11 l. cit. non possono riguardare, neanche in fase endoprocedimentale, la pianificazione urbanistica generale del Comune. Tali accordi sono invece contemplati da varie disposizioni di legge statale e regionale nell’ambito della pianificazione urbanistica attuativa. […]

Il CDU è meramente dichiarativo

05 Ago 2019
5 agosto 2019

Il T.A.R. ricorda che il Certificato di Destinazione Urbanistica è un atto dichiarativo e non costitutivo. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Sul potere pianificatorio

02 Ago 2019
2 agosto 2019

Il T.A.R. ricorda i forti poteri discrezionali del Comune sulle scelte di pianificazione urbanistica, con un riassunto molto chiaro dei principi in materia. Il TAR ricorda che in questo settore non opera il divieto di reformatio in peius (introdurre previsioni più sfavorevoli al privato) e che all’interno della pianificazione urbanistica devono trovare spazio anche esigenze di tutela […]

Considerazioni sui criteri di redazione della variante di recepimento del RET

29 Lug 2019
29 luglio 2019

L’ing. Armandino Stoppa – Capo Settore Edilizia Privata del Comune di Padova, che sentitamente ringraziamo, ci invia un interessante commento, che volentieri pubblichiamo,  sui criteri di redazione delle varianti di recepimento del Regolamento Edilio Tipo (R.E.T.), ex art. 48 ter della l. r. Veneto n. 11/2004, e sul tema dell’invarianza degli strumenti urbanistici comunali. CONSIDERAZIONI INVARIANZA […]

Reiterazione dei vincoli espropriativi

26 Lug 2019
26 luglio 2019

 Il TAR Veneto ha offerto una interpretazione dell’art. 34, co. 1 l.r. Veneto 11/2004 ss.mm.ii.: il vincolo espropriativo ha durata di cinque anni e può essere reiterato una sola volta e per la stessa durata. Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

Vincoli espropriativi e conformativi

11 Lug 2019
11 luglio 2019

Il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana non ha condiviso l’orientamento per cui vi è un vincolo conformativo qualora la destinazione del bene possa essere realizzata anche ad iniziativa del privato proprietario. Invece, secondo il Consiglio, il vincolo è sostanzialmente preordinato all’esproprio tutte le volte in cui “la destinazione della area permetta la […]

Principi in materia di convenzioni urbanistiche

27 Giu 2019
27 giugno 2019

Recentemente il TAR Veneto ha affrontato varie questioni relative alle convenzioni urbanistiche, ribadendone i relativi principi. In primo luogo, si è ribadito che tali convenzioni rientrano nella giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo, in quanto assimilabili ad accordi sostitutivi del provvedimento ex art. 11 l. n. 241/1990. Ciò posto, alla convenzione devono comunque essere applicate le […]

Il Decreto Sblocca Cantieri e il mancato intervento in materia di rigenerazione urbana

27 Giu 2019
27 giugno 2019

Segnaliamo un articolo del Prof. Avv. Paolo Urbani e di Luca Golisano, pubblicato sulla rivista Pausania  https://www.pausania.it/il-decreto-sblocca-cantieri-e-il-mancato-intervento-in-materia-di-rigenerazione-urbana-a-cura-del-prof-avv-paolo-urbani-e-luca-golisano/ Post di Fiorenza Dal Zotto – architetto

Atti di pianificazioni complessi ed annullamento in autotutela

20 Giu 2019
20 giugno 2019

Il T.A.R. ricorda che se lo strumento urbanistico generale è frutto di concertazione tra Comune-Provincia e Regione, l’eventuale annullamento in autotutela necessita della partecipazione di tutti gli enti pubblici coinvolti nella sua adozione/approvazione. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows