Archive for category: sanatoria edilizia

Gli interventi su immobili abusivi divengono a loro volta abusivi

04 Ott 2022
4 Ottobre 2022

L’ha affermato il TAR Sardegna: per l’effetto, la definizione e/o la rinuncia alla pratica di condono pendente per gli illeciti edilizi ha carattere prioritario rispetto all’istanza di autorizzazione alla installazione delle opere in sostituzione. Post di Alberto Antico – avvocato

La vetustà dell’abuso edilizio non genera legittimo affidamento

30 Set 2022
30 Settembre 2022

Il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, sulla scia dell’Adunanza Plenaria, sent. n. 9/2017, ha ribadito che il tempo (anche lungo) trascorso dalla realizzazione di opere abusive non comporta una intensificazione dell’onere motivazionale in capo alla P.A. in ragione di un preteso incolpevole affidamento configurabile in capo ai responsabili degli abusi. Post di […]

Spetta al privato dimostrare il tempo di realizzazione del suo fabbricato

26 Set 2022
26 Settembre 2022

Il TAR Catania ha ricordato che è il privato ad essere onerato a provare la data di realizzazione dell’opera edilizia, non solo per poter fruire del beneficio del condono edilizio, ma anche per potere escludere la necessità del previo rilascio del titolo abilitativo. Post di Alberto Antico – avvocato

Edifici ante 1967 in Comune di Venezia

21 Set 2022
21 Settembre 2022

Il TAR Veneto ha ricordato che nel Comune di Venezia le opere edilizie realizzate in epoca anteriore al 1967 necessitavano dell’autorizzazione del Podestà in virtù dell’art. 2 del regolamento edilizio comunale del 12 novembre 1929. Solo le costruzioni realizzate prima del 1929 dovevano ritenersi esenti da titolo edilizio. Post di Alberto Antico – avvocato

Le scaffalature costituiscono superficie utile?

19 Set 2022
19 Settembre 2022

Nel caso di specie, il Comune denegava un’istanza di condono ex l. 326/2003, per aver il privato realizzato cinque scaffalature metalliche site in un’area scoperta in aderenza alla parete del proprio deposito materiali, il che costituirebbe ampliamento di superficie utile ad uso commerciale. Il TAR Veneto ha annullato il condono, affermando che le conclusioni del […]

Motivazione del diniego di condono

14 Set 2022
14 Settembre 2022

Il TAR Veneto ha affermato che i dinieghi di condono non devono essere analiticamente motivati, ma è necessario che la P.A. fornisca le indicazioni essenziali in ordine all’abusività delle opere ed al contrasto insanabile con la normativa urbanistico-edilizia e/o paesaggistica. Post di Alberto Antico – avvocato

Quando l’opera può dirsi ultimata e quindi condonabile?

14 Set 2022
14 Settembre 2022

Il TAR Veneto ha risposto citando l’art. 31, co. 2 l. 47/1985, secondo cui devono ritenersi ultimati gli edifici nei quali sia stato eseguito il rustico e completata la copertura: tale concetto di ultimazione delle opere è stato puntualizzato già con la circolare interpretativa del primo condono edilizio (Circolare Min. LL.PP. 3357 del 30 luglio […]

Natura non recettizia del rigetto dell’istanza di condono edilizio

14 Set 2022
14 Settembre 2022

Il TAR Veneto ricorda che il rigetto dell’istanza di condono edilizio (sia primo sia secondo) non è atto ricettizio, e quindi si perfeziona al momento dell’adozione, e non a quello della notifica: pertanto la scadenza del termine previsto per la formazione del silenzio-assenso prima della trasmissione del diniego al privato (se lo stesso è stato […]

Requisiti igienico-sanitari e condono

14 Set 2022
14 Settembre 2022

Il TAR Veneto ha ricordato che i requisiti igienico-sanitari di cui al d.m. 5 luglio 1975 non sono derogabili in caso di condono ai sensi dell’art. 35, co. 19 l. 47/1985. Post di Alberto Antico – avvocato

Motivazione del diniego di condono

12 Set 2022
12 Settembre 2022

Il TAR Veneto ha ricordato che l’obbligo motivazionale del diniego di condono si considera soddisfatto con l’individuazione, nel bene abusivo, di caratteristiche che oggettivamente ne impediscono il corretto inserimento nella zona oggetto di specifica tutela, ancorché siano utilizzate formule stringate o usuali di diniego, ossia analoghe a quelle utilizzate per altre fattispecie. Post di Alberto […]

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows