Archive for category: opere pubbliche

Consumo di suolo e opere pubbliche

02 Set 2022
2 Settembre 2022

Il TAR Veneto ha affermato che, ai sensi dell’art. 12, co. 1, lett. c l.r. Veneto 14/2017, sin dall’entrata in vigore della legge, anche in deroga ai limiti stabiliti dalla D.G.R.V. n. 668 del 18.05.2018, sono consentiti i lavori e le opere pubbliche o di interesse pubblico. Il consumo di suolo derivante dalla loro esecuzione […]

Principii in materia di scomputo delle opere di urbanizzazione

08 Lug 2022
8 Luglio 2022

Il TAR Veneto evidenzia che lo scomputo delle opere di urbanizzazione deriva da una scelta discrezionale dell’Amministrazione, la quale, se accetta espressamente, si obbliga nei confronti del privato proponente. Se questi realizza le opere (o si impegna a realizzarle), sorge in capo a lui il diritto ad ottenere lo scomputo. Il G.A. sottolinea inoltre che […]

La Regione Veneto ha attivato il portale cantieri: semplificazione e maggior sicurezza

07 Lug 2022
7 Luglio 2022

La Regione del Veneto ha attivato il Nuovo Portale Notifiche Cantieri che consentirĂ  al committente o al responsabile dei lavori di assolvere in modalitĂ  telematica, prima dell’inizio dei lavori di apertura di un cantiere edile, all’obbligo di trasmissione della notifica preliminare all’Azienda UnitĂ  Socio-Sanitaria Locale e all’Ispettorato Nazionale del Lavoro territorialmente competenti, nonchĂ©, nel caso […]

Proroga della dichiarazione di pubblica utilitĂ 

28 Giu 2022
28 Giugno 2022

Il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana ha offerto un’applicazione dell’art. 13 T.U. espropri: la possibilità di proroga dell’efficacia della dichiarazione di pubblica utilità è ammessa solo in casi specifici, con provvedimento espresso e motivato. Post di Alberto Antico – avvocato

Occupazione sine titulo della P.A.

28 Giu 2022
28 Giugno 2022

Il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana ha affermato che l’occupazione sine titulo del fondo del privato da parte della P.A. genera un illecito permanente che può cessare (1) o con la restituzione dell’area al privato (2) o con l’acquisizione sanante ex art. 42-bis T.U. espropri. Post di Alberto Antico – avvocato

Termini dimezzati per i ricorsi avverso le espropriazioni anche in appello

28 Giu 2022
28 Giugno 2022

Il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana ha affermato che sia la notifica sia il deposito del ricorso in appello avverso una sentenza avente ad oggetto atti di un procedimento espropriativo soggiacciono alla dimidiazione dei termini ex art. 119 c.p.a. (anche qualora il giudizio di primo grado sia iniziato prima dell’entrata in vigore […]

Caratteristiche dell’opera pubblica oggetto dell’ esproprio e motivazione

28 Giu 2022
28 Giugno 2022

Il TAR Veneto sottolinea che il tracciato e le caratteristiche dell’opera pubblica per la quale si procede con l’esproprio, devono essere immuni da irragionevolezza, contraddittorietà e vessatorietà, oltre che adeguatamente istruite. In caso contrario, i relativi atti amministrativi sono illegittimi. Post di Alessandra Piola – avvocato

Natura conformativa del vincolo a verde attrezzato

23 Mag 2022
23 Maggio 2022

Il TAR Veneto evidenzia la natura conformativa, e non espropriativa, del vincolo a verde attrezzato imposto su un’area. Ne consegue la non necessità, da parte del Comune, di motivare approfonditamente l’apposizione di tale vincolo. Post di Alessandra Piola – avvocato

Interesse pubblico all’acquisizione sanante

17 Mag 2022
17 Maggio 2022

Il TAR Catania ha affermato che il provvedimento di acquisizione sanante ex art. 42-bis T.U. espropri deve contenere la motivazione in ordine alle “attuali ed eccezionali ragioni di interesse pubblico che ne giustificano l’emanazione” (cfr. comma 4 art. cit.). Post di Alberto Antico – avvocato

Acquisizione sanante e irreversibile trasformazione del fondo

17 Mag 2022
17 Maggio 2022

Il TAR Catania ha affermato che l’irreversibile trasformazione dell’immobile del privato, originariamente presupposto essenziale della cd. accessione invertita, non è più un connotato necessario per l’acquisizione sanante ex art. 42-bis T.U. espropri. Post di Alberto Antico – avvocato

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows