Archive for category: commercio

Mancata approvazione del PUA ed apertura di nuovi centri commerciali

21 Lug 2021
21 luglio 2021

Il Consiglio di Stato ricorda che, nella Regione Veneto, il PI si attua o tramite PUA o tramite comparti. Trattasi di due strumenti pianificatori differenti e non sovrapponibili: mentre il comparto presuppone il cd. convenzionamento per poter esplicare i suoi effetti giuridici, il PUA deve essere necessariamente approvato, in quanto non è sufficiente la mera […]

Il Comune ha il potere di vietare l’uso della plastica non riciclabile?

11 Feb 2021
11 febbraio 2021

Un Comune ha emanato un’ordinanza per prescrivere a chiunque eserciti attività di somministrazione di alimenti e bevande, anche in caso di manifestazione su suolo pubblico, di utilizzare oggetti (come piatti, bicchieri ecc.) in materiale biodegradabile o compostabile. Lo scopo dichiarato è la riduzione dei rifiuti di plastica inquinanti. Il TAR Veneto ha annullato l’ordinanza per […]

Relazione tra PUA e PdC ai fini della realizzazione di un parco commerciale

09 Dic 2020
9 dicembre 2020

L’art. 3, co. 1, lett. g l.r. Veneto 50/2012 definisce la grande struttura di vendita, la quale può presentarsi in due tipologie: il grande centro commerciale (n. 1) e il parco commerciale (n. 2). Il TAR Veneto ha scrutinato una complessa vicenda, nella quale il Comune rilasciava un Permesso di Costruire per la realizzazione di […]

Liberalizzazione delle attività economiche e vincoli urbanistici

30 Nov 2020
30 novembre 2020

Il T.A.R. fa il punto sul rapporto intercorrente tar la direttiva Bolkestein che ha liberalizzato le attività economiche e i poteri residuali del Comune che, in sede pianificatoria, può introdurre limitazioni a tali attività, purché non irragionevoli. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Patentino annuale per la vendita di generi di monopolio

25 Nov 2020
25 novembre 2020

Il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana ha offerto principi utili in materia. La fattispecie è disciplinata: – dall’art. 23 l. 22 dicembre 1957, n. 1293, secondo cui “l’Amministrazione può consentire la vendita dei generi di monopolio nei pubblici esercizi, nei luoghi di ritrovo e di cura e negli spacci cooperativi – la […]

Obbligo di provvedere nelle istanze per l’installazione di cartelloni pubblicitari

21 Ott 2020
21 ottobre 2020

Il TAR Piemonte ricorda che, a fronte della domanda del privato di installazione di cartelloni pubblicitari lungo una strada, sussiste l’obbligo di provvedere in via espressa dell’Ente proprietario della stessa, ex art. 23 Cod. Strada ed art. 53 Regolamento. Trattandosi di potere discrezionale, però, non è possibile per il Giudice pronunciarsi ai sensi dell’art. 31, […]

Sugli atti plurimotivati e sulla pianificazione urbanistica

19 Ott 2020
19 ottobre 2020

Il T.A.R. ricorda la natura giuridica degli atti plurimotivati soffermandosi, altresì, sull’interpretazione delle norme comunali che vietano l’insediamento di nuove attività commerciali in zona industriale. Il divieto, infatti, concerne solo le attività insediate ex novo, ma non anche il mutamento di destinazione d’uso di attività che già insistono in tali zone. Post di Matteo Acquasaliente […]

Pianificazione urbanistica e attività commerciali

12 Ott 2020
12 ottobre 2020

Il TAR Sardegna ha ribadito che le prescrizioni contenute nei Piani urbanistici, rispondendo all’esigenza di assicurare un ordinato assetto del territorio, possono porre limiti agli insediamenti degli esercizi commerciali e dunque alla libertà di iniziativa economica. Anzi, il potere di pianificazione urbanistica non è attribuito solamente per la regolazione dell’edificazione dei suoli e dei tipi […]

Sulla limitazione delle sale gioco

25 Ago 2020
25 agosto 2020

Il Consiglio di Stato, in riforma di una sentenza del T.A.R. Veneto, sancisce che la tutela della salute (rectius: la lotto alla ludopatia) prevale sulla libertà di iniziativa economica dei privati: il Comune, pertanto, può introdurre limitazioni all’apertura di nuove sale gioco con riferimento ai luoghi cd. sensibili. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Liberalizzazione delle attività commerciali ed occupazione di suolo pubblico

24 Giu 2020
24 giugno 2020

Nel caso di specie, un Comune denegava l’istanza del privato che voleva aprire una nuova edicola sul suolo pubblico. Il privato impugnava il diniego, invocando la normativa nazionale ed eurounitaria sulla liberalizzazione delle attività commerciali. Il TAR Sardegna ha respinto il ricorso, rilevando che in realtà il diniego comunale era basato sulla pianificazione comunale in […]

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows