Archive for category: titoli edilizi

Convertito in legge il decreto-legge del 2023 in materia di agevolazioni fiscali e Superbonus

28 Feb 2024
28 Febbraio 2024

Si segnala che è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale (Serie Generale n. 48 del 27.02.2024) la l. 22 febbraio 2024, n. 17, entrata in vigore il 28.02.2024, che ha convertito in legge senza alcun emendamento il d.l. 29 dicembre 2023, n. 212, recante misure urgenti relative alle agevolazioni fiscali di cui agli artt. 119, 119-ter […]

Diniego di autorizzazione paesaggistica in area già edificata

28 Feb 2024
28 Febbraio 2024

Il TAR Veneto ha affermato che la presenza di altri fabbricati di ingenti dimensioni, precedentemente autorizzata paesaggisticamente, non può rappresentare un’ipotesi di disparità di trattamento nei confronti del privato destinatario di un diniego di autorizzazione paesaggistica, ma costituisce semmai un ulteriore elemento per impedire che si aggravi la situazione nell’area. Infatti, la compromissione della bellezza […]

Cosa ci insegna il “caso Milano”: tra giudice penale e amministrazione non può esserci una “doppia” urbanistica

27 Feb 2024
27 Febbraio 2024

Il “caso Milano” è quello dei grattacieli costruiti con SCIA e con varie deroghe alle più note regole urbanistiche, finito nel mirino della Procura della Repubblica di Milano e poi anche della Corte dei Conti. L’avvocato Stefano Bigolaro, che sentitamente ringraziamo,  ci invia la nota che volentieri pubblichiamo, già edita nei giorni scorsi sul giornale […]

Quando i containers sono nuove costruzioni?

26 Feb 2024
26 Febbraio 2024

Il T.A.R. Brescia ricorda in quali circostanze il deposito di containers configura una nuova costruzione soggetta a pdc e non una mera opera precaria. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Volume tecnico e compatibilità paesaggistica

26 Feb 2024
26 Febbraio 2024

Il T.A.R. Milano ricorda che, ai fini della compatibilità paesaggistica, ex art. 167 del d.lgs. n. 42/2004, il volume tecnico che è tale ai fini edilizi-urbanistici non produce in automatico un’efficacia esimente anche ai fini paesaggistici, dato che è comunque necessario valutare, in concreto, se tale opera ha leso la percezione del paesaggio. Post di […]

Opere pertinenziali e non

26 Feb 2024
26 Febbraio 2024

Il TAR Veneto evidenzia che quelle opere caratterizzate da un’autonoma destinazione, funzionalità e valore di mercato, che incidono sul carico urbanistico, non potrebbero essere qualificate come pertinenze. Post di Alessandra Piola – avvocato

L’attività di parcheggio ha destinazione commerciale o artigianale?

26 Feb 2024
26 Febbraio 2024

Il TAR Veneto l’ha qualificata come destinazione commerciale, trattandosi di scambio di servizi in cambio di un corrispettivo, senza che venga alterata la sostanza intrinseca di quanto viene intermediato. Al contrario, una destinazione artigianale dovrebbe presentare elementi di attività industriale, o comunque costituire trasformazione delle risorse naturali o dei beni preesistenti attraverso processi tecnici. Peraltro, […]

Cambio d’uso da artigianale a commerciale

26 Feb 2024
26 Febbraio 2024

Il TAR Veneto ricorda che il cambio di destinazione d’uso da artigianale a commerciale è da qualificarsi come totale difformità del titolo edilizio: è infatti rilevante la trasformazione di un’attività da artigianale in commerciale, sita su un’area per cui la normativa comunale prevede standard limitati di parcheggio e verde (compatibili solamente con attività artigianali). Post […]

Contrasto tre RET e PRG/PI

22 Feb 2024
22 Febbraio 2024

Il T.A.R. Veneto dà atto di due contrapposti orientamenti giurisprudenziali in materia di prevalenza (o soccombenza) del Regolamento Edilizio Tipo (RET) e delle definizioni contenute nel PRG/PI. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Vicinitas ed impugnazione degli strumenti urbanistici

22 Feb 2024
22 Febbraio 2024

Il T.A.R. ricorda che la c.d. vicinitas non legittima la proposizione di un’impugnazione avverso gli strumenti urbanistici comunali se non è supportata da un interesse diretto ed attuale ad ottenere l’annullamento della disposizione urbanistica illegittima foriera di un pregiudizio concreto. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC