Servitù di passaggio e giurisdizione

24 Nov 2020
24 novembre 2020

Il T.A.R. ricorda quando le controversie attinenti all’esistenza di una servitù di passaggio sono attratte dalla giurisdizione amministrativa o da quella ordinaria.

Post di Matteo Acquasaliente - avvocato

Read more

Decreto ingiuntivo ed ottemperanza

24 Nov 2020
24 novembre 2020

Il T.A.R. si chiarisce alcuni principi giuridici che regolamentano la presentazione di un ricorso in ottemperanza avverso un decreto ingiuntivo.

Post di Matteo Acquasaliente - avvocato

Read more

Quando le opere edilizie necessitano di un PdC?

24 Nov 2020
24 novembre 2020

Il T.A.R. ricorda in quali casi un’opera edilizia richiede un Permesso di Costruire per la sua realizzazione.

Post di Matteo Acquasaliente - avvocato

Read more

Alcuni principi in materia di appalti

24 Nov 2020
24 novembre 2020

Il T.A.R. si sofferma su alcuni principi giuridici che disciplino le gare pubbliche.

Post di Matteo Acquasaliente - avvocato

Read more

Comuni e tutela della privacy: sanzionato l’ente che non fornisce tempestivamente riscontro all’istanza di accesso ai dati personali

23 Nov 2020
23 novembre 2020

Secondo il Garante della privacy, l'ente comunale che si avvale di sistemi di videosorveglianza in prossimità di un autovelox ha l'obbligo di dare tempestivo riscontro alla richiesta di accesso ai dati personali avanzata dall'automobilista, attraverso un sistema organizzativo interno volto al rispetto del principio dell'accountability.

Post di Diego Giraldo – avvocato

Read more

Presupposto per la pronuncia del Giudice sul silenzio della P.A.

23 Nov 2020
23 novembre 2020

Il TAR Piemonte ribadisce che il presupposto affinché il Giudice Amministrativo addivenga a pronunciarsi sul silenzio serbato dalla P.A. è che questo perduri fino al momento della pronuncia, sussistendo l’interesse a ricorrere. L’adozione di un provvedimento espresso da parte dell’Amministrazione, quindi, comporta alternativamente l’inammissibilità ovvero l’improcedibilità del giudizio per carenza di interesse, a seconda che l’atto intervenga prima o dopo la proposizione del ricorso.

Post di Alessandra Piola – avvocato

Read more

Antenne di telefonia e canoni concessori

23 Nov 2020
23 novembre 2020

Il T.A.R. chiarisce in quali limiti le antenne radio sono soggette al pagamento dei canoni concessori per l’occupazione del suolo pubblico.

Post di Matteo Acquasaliente - avvocato

Read more

Nei pubblici appalti il risarcimento del danno per equivalente non richiede la dimostrazione del dolo o colpa in capo alla P.A.

23 Nov 2020
23 novembre 2020

Lo ha affermato il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, sulla scorta della giurisprudenza della Corte di Giustizia dell’UE.

Di norma, l’azione risarcitoria nei confronti della P.A. richiede la dimostrazione dell’elemento soggettivo: il privato è assistito dalla presunzione di colpevolezza della P.A. in caso di illegittimità del provvedimento, salva la dimostrazione dell’errore scusabile.

Tuttavia, nella materia dei pubblici appalti si può prescindere dallo stato di dolo o colpa in capo alla Stazione appaltante: nel caso di specie, il Consiglio ha accolto la domanda di risarcimento per equivalente sulla sola base della prova che, se la Stazione appaltante non avesse adottato l’atto illegittimo, la gara sarebbe stata sicuramente aggiudicata al concorrente che ha agito in giudizio.

Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

Read more

Principi utili in materia di azione risarcitoria nei confronti della P.A.

22 Nov 2020
22 novembre 2020

Nel caso di specie, un’impresa otteneva un Piano di Lottizzazione convenzionato e, a seguire, un Permesso di Costruire per la realizzazione di 16 villette.

Dopo il rilascio dei PdC, il Comune emanava una prima ordinanza di sospensione lavori, dicendo che bisognava aspettare l’approvazione del Piano Paesaggistico. La Soprintendenza, però, chiariva che solo le norme riguardanti specificatamente i beni paesaggistici sono immediatamente cogenti nella fase di adozione dei piani in regime di norme di salvaguardia (cfr. art. 143, co. 9 del Codice Urbani). Il Comune così annullava in autotutela la propria ordinanza.

A seguire, il Comune emanava una seconda ordinanza di sospensione lavori, affermando che forse il Piano di Lottizzazione (rilasciato più di tre anni prima…) avrebbe dovuto essere sottoposto a VAS ex art. 6, co. 2, lett. b del Codice dell’ambiente.

Il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, dopo aver chiarito che nel caso specifico non sussisteva l’obbligo di VAS (e che comunque simili dubbi devono intervenire nella fase procedimentale prodromica al rilascio dei provvedimenti, non a distanza di anni), ha accolto la domanda di risarcimento danni dell’impresa, ponendo utili principi in materia.

Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

Read more

Distanza tra fabbricati, ristrutturazione, varianti a PdC, sottotetti: ZOOM di Italiaius 2 dicembre 2020

20 Nov 2020
20 novembre 2020

Italiaius organizza un seminario su zoom per mercoledì 2 dicembre, ore 10-12, sui seguenti argomenti:

  1. deroghe in materia di distanza tra fabbricati [art. 2bis comma 1 ter dpr 380/2001]
  2.  la ristrutturazione edilizia ai sensi della rinnovata definizione di cui lett. d) comma 1 art. 3 dpr 380/2001
  3. variante a pdc  in corso d'opera o a consuntivo con scia [art. 22commi 2 e 2 bis dpr 380/2001]
  4. la legge 50/2019 sui sottotetti, come applicarla
  5. la legge 51/2019, come applicarla

relatori:

avv.  Stefano Bigolaro, avv. Domenico  Chinello, avv. Alessandro Veronese

coordinamento scientifico:

avv.  Matteo Acquasaliente - arch. Fiorenza Dal Zotto - avv.  Dario Meneguzzo

Chi desidera contribuire alla preparazione del seminario, può inviare osservazioni e quesiti, usando la funzione "comments" in calce al presente post.

Le informazioni per la partecipazione (libera e gratuita) saranno fornite prossimamente

Programma zoom 2 dicembre 2020

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows