Principio di autonomia tra titolo paesaggistico e titolo edilizio

08 Giu 2021
8 giugno 2021

Il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana ha ricordato che per realizzare un’opera edilizia nelle zone sottoposte a vincolo paesaggistico occorre sia l’assenso ai fini edilizi sia l’assenso ai fini paesaggistici: in tali aree non si può realizzare un’opera edilizia se non sono presenti entrambi i titoli abilitativi. Tuttavia, i due atti di assenso operano su due piani diversi, essendo posti a tutela di interessi pubblici che sono solo parzialmente coincidenti. Pertanto, il possibile rilascio di uno dei due atti di assenso non comporta il necessario rilascio anche dell’altro.

Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

Questo contenuto è accessibile solo agli abbonati. Se sei abbonato, procedi con il login. Se vuoi abbonarti, clicca su "Come registrarsi" sulla colonna azzurra a destra

4 replies
  1. arch_mb says:

    Evidentemente la formula è tanto piaciuta alle province e a qualche ente che ci si sono affezionati, non riescono a dirle addio. Sul punto ho affrontato lunghe discussioni con un comune, ma non c’è stato verso di dissuaderlo. Va detto che lo stesso comune manda l’avvio di procedimento per le SCIA, che è tutto dire.

    Rispondi
  2. Anonimo says:

    mi pare che la conformità edilizia in realtà comparsa nell’art. 4 del vecchio DPR 139/2010 era riferita ai tecnici, ora con il DPR 31/2017 non più richiesta- ma rimane quella EDILIZIA – URBANISTICA

    Rispondi
  3. arch_mb says:

    Infatti, quelli che chiedono la “conformità edilizia-urbanistica” sbagliano. Il riferimento alla conformità edilizia in realtà è comparso nell’art. 4 del vecchio DPR 139/2010; molti enti (province, ma anche comuni) l’hanno incorporato nei modelli di richiesta di autorizzazione, e non se ne sono più liberati. Tutto ciò in barba alla modulistica unificata, aggiungerei.

    Rispondi
  4. Anonimo says:

    Sarei anche d’accordo, allora come mai la Provincia chiede ai Comuni, per quegli Enti che non hanno la delega, di trasmettere Attestazione di conformità edilizia-urbanistica degli interventi previsti e di legittimità delle preesistente, per potere rilasciare l’autorizzazione paesaggistica??? – geom .giglio

    Rispondi

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows