La Corte dei Conti condanna il falso medico a restituire tutti gli stipendi percepiti in 25 anni di lavoro

01 Lug 2015
1 Luglio 2015

Pubblichiamo una sentenza della Corte dei Conti del Veneto, che  condanna un falso medico di una AULS, che ha svolto l’attività di dirigente medico per 24 anni in assenza di laurea, specializzazione ed iscrizione all’albo.

La Sezione Giurisdizionale ha riconosciuto il danno nelle retribuzioni lorde percepite nel periodo di servizio per oltre 2 milioni di euro, respingendo l’eccezione di prescrizione, non riconoscendo alcun vantaggio per l’attività resa dal falso medico e negando l’esercizio del potere riduttivo.

In sede penale, l'interessato aveva semplicemente patteggiato una pena con il beneficio della sospensione condizionale.

Post di Dario Meneguzzo

Questo contenuto è accessibile solo agli abbonati. Se sei abbonato, procedi con il login. Se vuoi abbonarti, clicca su "Come registrarsi" sulla colonna azzurra a destra

Tags: ,
0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows