Modifiche e integrazioni ai moduli unificati e standardizzati nella Regione Veneto a seguito dell’entrata in vigore del Decreto Legislativo n. 222 del 25 novembre 2016

23 Gen 2017
23 Gennaio 2017
Sul Bur Veneto n. 9 del 20 gennaio 2017 è stato pubblicato il DECRETO DEL DIRETTORE DELLA DIREZIONE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE n. 97 del 30 dicembre 2016, recante "Modifiche e integrazioni ai moduli unificati e standardizzati - approvati con deliberazioni della Giunta Regionale n. 234 del 3 marzo 2015 e n. 1583 del 10 novembre 2015 - a seguito dell'entrata in vigore del Decreto Legislativo n. 222 del 25 novembre 2016".
.
Post di Daniele Iselle - funzionario comunale 
.
Tags: , ,
3 replies
  1. LORENZO FONTANA says:

    in aggiunta a quanto indicato dalla collega fiorenza dal zotto evidenzio infatti che il comma 1 dell’art.20 DPR 380/01 è cambiato proprio eliminando l’aspetto tecn. discrez. nell’igien. sanitario. Nel sito del comune di mira potete trovare il modello aggiornato di dich. art. 20
    MIRKO ZAMPIERI

    Rispondi
  2. Fiorenza Dal Zotto says:

    Buon giorno “anonimo”, in relazione alla Scia agibilità, noi ce l’abbiamo e lo trova sul sito del comune di spinea.

    Relativamente poi ai modelli regionali, abbiamo notato queste cose che forse sono sfuggite e che segnaliamo con l’intento di poter essere utili:
    1. va modificata la parte dei moduli relativa all’eventuale acquisizione del parere igienico sanitario: il parere non è più acquisibile per tramite del comune! attenzione perché si tratta di modifica molto importante, soprattutto per i liberi professionisti che ora hanno competenza anche sulle valutazioni tecnico – discrezionali
    2. va ricordata l’onerosità della CILA (dovuta quando c’è aumento della superficie calpestabile – art.17 DPR 380/2001). Certo, c’è la svista del nostro governo che, all’art.17 richiama ancor oggi l’art.6 e non, come dovrebbe, l’art.6-bis, ma la sostanza dell’art.17 è comunque invariata anche a seguito del D.Lgs.222/2016: ossia la manutenzione straordinaria è onerosa laddove comporti aumento delle superfici calpestabili.

    Rispondi
  3. Anonimo says:

    Buongiorno, potevano inserire il modulo unificato per la Segnalazione Certificata di Agibilità. qualcuno sa indicarmi se qualche comune ha già fatto un “buon” modulo?

    Rispondi

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows