Tag Archive for: Diritto

Per ottenere il risarcimento danni dalla P.A. non basta che l’atto sia illegittimo, ma bisogna dimostrare la colpa

19 Set 2017
19 settembre 2017

Il caso deciso dal TAR Lecce riguardava la richiesta di risarcimento danni formulata da un soggetto che si lamentava della erronea attribuzione del punteggio in un concorso per la assunzione presso la provincia, errore che ha determinato l'assunzione di un altro concorrente.

Secondo il TAR deve essere dimostrata la colpa della P.A.  (che non consiste nella pura emanazione dell'atto illegittimo).

Post di Dario Meneguzzo - avvocato 
Read more

Seggio di gara e commissione giudicatrice

19 Set 2017
19 settembre 2017

Il T.A.R. conferma la diversa natura del seggio di gara e della commissione giudicatrice.

Post di Matteo Acquasaliente - avvocato

Read more

L’ANAC sugli incentivi per le funzioni tecniche

18 Set 2017
18 settembre 2017

Il Comunicato del Presidente dell'ANAC del 6 settembre 2017 contiene chiarimenti in ordine all’applicabilità delle disposizioni normative in materia di incentivi per le funzioni tecniche

com.press.06.09.17

post di Daniele Iselle - funzionario comunale

Quando sussiste l’uso pubblico di una strada?

18 Set 2017
18 settembre 2017

Il T.A.R. chiarisce i presupposti che devono sussistere e che si devono dimostrare in giudizio affinché una strada privata sia gravata da un uso pubblico.

Post di Matteo Acquasaliente - avvocato

Read more

Se si forma il silenzio-assenso sulla domanda di permesso di costruire, il comune non può poi emanare un diniego, ma eventualmente può ricorrere alla autotutela

18 Set 2017
18 settembre 2017

Una sentenza del TAR Catanzaro chiarisce che, se si forma il silenzio-assenso sulla domanda di permesso di costruire, il comune non può poi emanare un diniego, ma eventualmente può ricorrere all'annullamento in autotutela.

Post di Dario Meneguzzo - avvocato

Read more

La scissione degli effetti della notificazione tra mittente e destinatario vale solo se l’agente della notificazione sia un terzo

18 Set 2017
18 settembre 2017

In base a una sentenza della Corte Costituzionale (n. 477/2002), quando si richiede la notificazione di un atto all'ufficiale giudiziario, per il mittente la notificazione si ha per eseguita nel momento in cui questi consegna l'atto all'ufficiale giudiziario, mentre per il destinatario quando l'atto viene consegnato (o si considera altrimenti consegnato).

Una sentenza del TAR Catanzaro chiarisce che quando la notificazione è eseguita da un organo della stessa P.A. agente questa scissione non si verifica, con la conseguenza che la P.A. ha l'onere di consegnare l'atto al destinatario entro il termine di scadenza.

Post di Dario Meneguzzo - avvocato

Read more

E all’improvviso l’iscrizione all’Albo dei Gestori ambientali diventò un requisito di partecipazione

18 Set 2017
18 settembre 2017

Il recente Comunicato del Presidente dell’A.N.A.C. ha chiarito che, mutando il proprio pregesso orientamento, l’iscrizione all’Albo dei gestori ambianti è ora un requisiti di partecipazione e non di esecuzione.

Post di Matteo Acquasaliente - avvocato

Read more

Ordinanza urgente e rimozione di rifiuti

15 Set 2017
15 settembre 2017

Il T.A.R. Milano chiarisce i presupposti che le ordinanze contingibili e urgenti finalizzate alla rimozione dei rifiuti debbono possedere.

Post di Matteo Acquasaliente - avvocato

Read more

Quando si applica il rito super-accelerato degli appalti?

15 Set 2017
15 settembre 2017

Il T.A.R. chiarisce quando si applica il c.d. rito super- accelerato in materia di appalti di cui all’art. 120 c. 2 bis e 6 bis del c.p.a..

Post di Matteo Acquasaliente - avvocato

Read more

Sul blocco della graduatoria

15 Set 2017
15 settembre 2017

Il T.A.R. Veneto conferma che l’art. 95 comma 15 del D. Lgs. n. 50/2016 - secondo cui “ogni variazione che intervenga, anche in conseguenza di una pronuncia giurisdizionale, successivamente alla fase di ammissione, regolarizzazione o esclusione delle offerte non rileva ai fini del calcolo di medie nella procedura, né per l'individuazione della soglia di anomalia delle offerte” - significa che l’esclusione di un offerente non legittima la stazione appaltante a ricalcolare la media delle offerte e stilare una nuova graduatoria.

Post di Matteo Acquasaliente - avvocato

Read more

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows