Archive for category: abusi edilizi

Le sanzioni amministrative pecuniarie edilizie non soggiacciono alla l. n. 689/1981

22 Mar 2019
22 marzo 2019

Il T.A.R. Bolzano spiega perché le sanzioni amministrative pecuniarie in materia di edilizia non soggiacciono ai principi dettati dalla l. n. 689/1981. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Ordinanza di demolizione e provvedimento di acquisizione gratuita al patrimonio comunale

21 Mar 2019
21 marzo 2019

Il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana ha offerto alcuni principi utili su questi atti amministrativi. Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

Condono ed aree vincolate

19 Mar 2019
19 marzo 2019

Il T.A.R. Brescia ricorda in quali limiti è possibile rilasciare il condono per le opere abusive che ricadono nelle aree vincolate. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Si può chiedere il condono ex l. 47/1985 di un immobile abusivo comprato ad un’asta giudiziaria?

18 Mar 2019
18 marzo 2019

La norma di riferimento è l’art. 40, co. 6 l. 47/1985 ss.mm.ii.: “Nella ipotesi in cui l’immobile rientri nelle previsioni di sanabilità di cui al capo IV della presente legge e sia oggetto di trasferimento derivante da procedure esecutive, la domanda di sanatoria può essere presentata entro centoventi giorni dall’atto di trasferimento dell’immobile purché le […]

Che rimedi ha l’aggiudicatario all’asta giudiziaria di un immobile rivelatosi abusivo?

18 Mar 2019
18 marzo 2019

L’art. 2922 c.c., in modo piuttosto lapidario, esclude che nella vendita forzata si possano attivare i rimedi delle azioni edilizie e della rescissione per lesione. Tuttavia, la Corte di cassazione ha precisato che se il bando di vendita non dava atto dell’abuso edilizio, si verifica un’ipotesi di aliud pro alio: essa sfugge ai limiti della […]

Proprietario incolpevole degli abusi edilizi, acquisizione dell’area e sanzioni pecuniarie

14 Mar 2019
14 marzo 2019

Il T.A.R. Milano ricorda che il proprietario dell’opera, sebbene incolpevole, può subire l’acquisizione gratuita dell’area, a seguito della inottemperanza dell’ordine di demolizione e ne spiega i presupposti. La sentenza si occupa anche delle sanzioni pecuniarie nel caso sempre di proprietario  incolpevole. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Principi utili in materia di repressione degli abusi edilizi

12 Mar 2019
12 marzo 2019

Il TAR Catania ha ribadito che: L’ordinanza di demolizione e il provvedimento di acquisizione gratuita al patrimonio comunale non necessitano della comunicazione di avvio del procedimento; Entrambi gli atti appena citati non devono soddisfare un particolare onere motivazionale. In particolare, non rileva l’affidamento del privato che per lungo tempo non abbia visto sanzionato il proprio […]

Per applicare l’art. 34, c. 2, D.P.R. 380/2001 non è sufficiente dire che la demolizione dell’abuso comporterebbe di mettere mano anche sulla parte conforme

06 Mar 2019
6 marzo 2019

Il TAR ricorda che l’art. 34, c. 2, D.P.R. 380/2001 è applicabile solo quando sia “oggettivamente impossibile” procedere alla demolizione delle parti difformi senza incidere, per le sue conseguenze materiali, sulla stabilità dell’intero edificio. Non costituisce una impossibilità oggettiva la situazione in cui per demolire la parte difforme sia necessario intervenire anche sulla parte conforme, se […]

Perchè non è possibile autorizzare la realizzazione di opere per rendere l’abuso edilizio sanabile

04 Mar 2019
4 marzo 2019

Il TAR Veneto spiega perchè il comune non può autorizzare un soggetto a compiere alcune opere al fine di rendere così un abuso edilizio sanabile ex art. 36 del d.p.r. 380/2001. A nostro parere, peraltro, la situazione potrebbe essere valutata in modo parzialmente diverso, se si trattasse di demolire alcune parti abusive, la cui eliminazione […]

Il TAR Milano sulla repressione degli abusi edilizi

27 Feb 2019
27 febbraio 2019

Il T.A.R. Milano ricorda gli approdi giurisprudenziali in materia di repressione degli abusi edilizi. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows