Archive for category: beni demanio e patrimonio

Impugnazione delle diffide e delle ordinanze a demolire ex art. 35 del d.P.R. n. 380 del 2001

07 Feb 2019
7 febbraio 2019

Il TAR Veneto afferma che le diffide a demolire ex art. 35 del d.P.R. n. 380 del 2001 sono atti lesivi autonomamente impugnabili, ma, se poi viene emessa una ordinanza di demolizione, deve essere impugnata anche questa e il primo ricorso avverso la diffida diventa improcedibile per carenza di interesse.  Post di Dario Meneguzzo – […]

Ricorso per la condanna all’acquisizione sanante ed eccezione di usucapione da parte della P.A.

29 Gen 2019
29 gennaio 2019

Il TAR Catania ha spiegato gli effetti processuali dell’eccezione di usucapione sollevata dalla P.A., rispetto al ricorso del privato in cui si chieda la condanna ad attuare l’acquisizione sanante ex art. 42-bis T.U. espropri (d.P.R. 327/2001). Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

Giurisdizione per i canoni sui beni demaniali

11 Gen 2019
11 gennaio 2019

Il T.A.R. ricorda la giurisdizione ordinaria in materia di pagamento dei canoni per la concessione demaniale. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

In quali modi la P.A. può diventare proprietaria di un immobile illecitamente occupato: in particolare sull’usucapione

10 Gen 2019
10 gennaio 2019

Segnaliamo una sentenza del TAR Salerno in materia di illecita occupazione di un  bene immobile da parte della P.A. Il TAR ricorda previamente che, alla luce dei principi di diritto enunciati dalla Adunanza  Plenaria del Consiglio di Stato, che, quale che sia la sua forma di manifestazione (vie di fatto, occupazione usurpativa, occupazione acquisitiva), la […]

La autotutela ex artt. 378 L. 20/3/1865, n. 2248, allegato F), e 823 del codice civile non è soggetta al termine annuale delle azioni possessorie

16 Nov 2018
16 novembre 2018

Lo precisa una sentenza del TAR Veneto. Ricordiamo che l’articolo 1168 del codice civile fissa il termine di decadenza di un anno per esperire l’azione possessoria di reintegrazione e lo stesso termine è stabilito dall’articolo 1170  per l’azione di manutenzione. Post di Dario Meneguzzo – avvocato   

Come si dimostra l’uso pubblico di un bene: non bastano le mappe catastali

16 Nov 2018
16 novembre 2018

Per costante giurisprudenza, la natura e l’uso pubblico di una strada dipendono dalla esistenza di tre concorrenti elementi, che sono: a) che vi si eserciti il passaggio ed il transito iuris servitutis publicae da una moltitudine indistinta di persone qualificate dall’appartenenza ad un ambito territoriale ; b) la concreta idoneità della strada a soddisfare, anche […]

Sulla autotutela possessoria di cui all’articolo 378 L. 20 marzo 1865, n. 2248 All. F

15 Nov 2018
15 novembre 2018

L’articolo 378 L. 20 marzo 1865, n. 2248 All. F stabilisce quanto segue: “1. Per le contravvenzioni alla presente legge, che alterano lo stato delle cose, è riservato al prefetto l’ordinare la riduzione al primitivo stato, dopo di aver riconosciuta la regolarità delle denuncie, e sentito l’ufficio del Genio civile. Nei casi di urgenza il […]

Sulla locazione a terzi da parte del comune di un immobile non appartenente al patrimonio indisponibile

14 Nov 2018
14 novembre 2018

Se il comune concede in locazione a terzi per emergenze abitative un edificio che non rientra tra i beni del patrimonio indisponibile (nel caso in esame si trattava di un appartamento che il comune a sua volta aveva preso in locazione da un privato), l’ente non ha poteri autoritativi per ottenerne la restituzione e la […]

Rapporto tra la autorizzazione a occupare il suolo pubblico e il titolo edilizio per effettuare l’intervento conseguente

30 Ott 2018
30 ottobre 2018

Il TAR Veneto, dopo avere precisato che la autorizzazione a occupare il suolo pubblico non ha anche il valore di titolo edilizio per realizzare le opere sul suolo pubblico, spiega che, se viene meno la autorizzazione a occupare il suolo, perde effetto anche il titolo edilizio. Post di Dario Meneguzzo – avvocato   

Titoli edilizi: quali accertamenti deve fare la PA?

29 Ott 2018
29 ottobre 2018

Il T.A.R. ricorda che la P.A., prima di rilasciare un titolo edilizio, deve verificare la legittimazione del soggetto richiedente e verificare la disponibilità dell’area. Nella stessa sentenza il Collegio afferma che la L. 5 gennaio 1994, n. 37 non ha portata retroattiva: pertanto, in caso di abbandono di aree demaniali per inalveamento, non è necessario […]

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows