Il Governo impugna la legge veneta su edifici e attrezzature di interesse comune per servizi religiosi

25 Lug 2016
25 Luglio 2016

Segnaliamo che sul Bur n. 71 del 22 luglio 2016 è pubblicato il "ricorso del Presidente del Consiglio dei Ministri alla Corte Costituzionale per la dichiarazione di illegittimità costituzionale dell'articolo 2 della Legge Regionale Veneto n. 12 del 12 aprile 2016, recante "Modifica della legge regionale 23 aprile 2004, n. 11 "Norme per il governo del territorio e in materia di paesaggio" e successive modificazioni", pubblicata nel B.U.R. n. 35 del 15 aprile 2016", che disciplina gli edifici e le attrezzature di interesse comune per servizi religiosi.

L'avvocatura generale dello Stato conclude chiedendo che l’articolo 2 della Legge Regionale Veneto n. 12 del 12 aprile 2016, recante “Modifica della legge regionale 233 aprile 2004, n. 11 “Norme per il governo del territorio e in materia di paesaggio” e successive modificazioni sia dichiarato costituzionalmente illegittimo.

geom. Marco Merlo - funzionario del comune di Malo

http://bur.regione.veneto.it/BurvServices/pubblica/DettaglioSentenzaOrdinanza.aspx?id=327433

Tags: ,
0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows