Principi in materia di convenzioni urbanistiche

27 Giu 2019
27 giugno 2019

Recentemente il TAR Veneto ha affrontato varie questioni relative alle convenzioni urbanistiche, ribadendone i relativi principi.

In primo luogo, si è ribadito che tali convenzioni rientrano nella giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo, in quanto assimilabili ad accordi sostitutivi del provvedimento ex art. 11 l. n. 241/1990.

Ciò posto, alla convenzione devono comunque essere applicate le norme di diritto civile sulle obbligazioni e sui contratti, nonché quelle sulla risoluzione per inadempimento: pertanto, è ammissibile l’applicazione sia dell’art. 1453 c.c. (in presenza dei requisiti prescritti dalla norma), sia degli artt. 1374 e 1375 c.c., sull’esecuzione dei contratti.

Ne consegue che, nel caso di modifiche unilaterali della convenzione urbanistica da parte del Comune (di regola ammesse sulla base della discrezionalità della P.A. nel proprio governo del territorio), che non siano state però congruamente motivate in merito agli interessi coinvolti, è ravvisabile un inadempimento del Comune, oltre che una violazione del principio di buona fede. Inoltre, deve essere qualificato come un inadempimento grave per il privato, poiché si è venuto a creare uno squilibrio del sinallagma contrattuale.

E i danni risarcibili saranno i costi inutilmente sostenuti in forza della convenzione, quale ripristino della situazione antecedente.

Post di Alessandra Piola – dottoressa in Giurisprudenza

Questo contenuto è accessibile solo agli abbonati. Se sei abbonato, procedi con il login. Se vuoi abbonarti, clicca su "Come registrarsi" sulla colonna azzurra a destra

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows