Convegno sui titoli edilizi a Spinea – 15 settembre

01 Set 2016
1 Settembre 2016

Informiamo i lettori di ItaliaIus che ci sono ancora alcuni posto per il Convegno a Spinea (VE) sulle recenti novità in materia di titoli edilizi.

Ecco il programma.

"I DECRETI LEGISLATIVI 126 E 127 DEL 30.06.2016:  IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI TITOLI E SUI PROCEDIMENTI EDILIZI"

15 SETTEMBRE 2016 - SALA CONSILIARE - 9/14

Quali sono i titoli edilizi, quali le opere realizzabili senza autorizzazione? Quali quelle soggette a comunicazione semplice, comunicazione con asseverazione (Cil - Cia), segnalazione certificata di inizio attività (Scia), Denuncia di inizio attività (Dia), Permesso di costruire (Pdc), Permesso di costruire in deroga, ecc.?

Cosa si deve fare quando si presenta una Cil, Cila, Scia, Dia o un Pdc?

Cosa succede quando lo stato legittimato non corrisponde allo stato attuale?

Le difformità rincontrate  tra stato attuale  e stato legittimato costituiscono sempre abuso edilizio? In quali casi? Come si possono regolarizzare? Si sanano, si regolarizzano oppure si devono demolire?

Quali sono le azioni da intraprendere per la  verifica di tutti questi procedimenti? Come si procede: con sospensione o interruzione del procedimento? Cosa succede se arrivano o non arrivano le integrazioni richieste nei termini assegnati? Si deve dare riscontro dell'avvenuta e corretta presentazione di quanto richiesto? Da quando decorrono i termini per la validità delle segnalazioni/denunce/permessi di costruire presentati?

Quali sono le responsabilità del tecnico progettista e del proprietario committente? Quali le problematicità più  ricorrenti (mancato rispetto di alcune norme, non corretta rappresentazione dello stato di fatto, diversa situazione tra lo stato legittimato e lo stato attuale)?

Nel caso di Scia e Dia, come si deve procedere se la verifica viene svolta entro i termini assegnati. Cosa succede invece se, dalle verifiche istruttorie, emergono criticità oltre i termini assegnati per le verifiche. E se invece si tratta di un Permesso di costruire?

Quando e come si procede con l'eventuale annullamento del titolo edilizio? Con che tempi, con quali motivazioni? Con che atti preliminari (avvio di procedimento, preavviso, ecc.)?

Quali sono i provvedimenti per i quali è necessario il preavviso di diniego?

Quali sono le principali modifiche derivanti dall' entrata in vigore - il prossimo 28 luglio - dei decreti legislativi n. 126 e 127 del 30.06.2016 su tutte le problematiche e gli interrogativi sopra esposti?

Cercheremo di rispondere a tutte queste domande al seminario

"I decreti legislativi 126 e 127 del 30.06.2016:  il punto della situazione sui titoli e sui procedimenti edilizi"  spinea, piazza del municipio n. 1,  sala consiliare dalle ore 9.00 alle ore 14.00 registrazione partecipanti dalle 8.30 alle 9.00).

I relatori sono gli avvocati Stefano Bigolaro, Domenico Chinello e Alessandro Veronese. Il coordinamento scientifico è dell'arch. Fiorenza Dal Zotto, dirigente del settore pianificazione e tutela del territorio del comune di Spinea. Per informazioni: Kairos Spa tel. 041 5100598 oppure e-mail formazione@kairos-consulting.com<mailto:formazione@kairos-consulting.com>. E' possibile procedere con l'iscrizione attraverso il programma allegato.

Programma-15-settembre-2016

 

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows