Scia in variante presentata insieme con la dichiarazione di fine dei lavori

07 Ott 2021
7 ottobre 2021

Il TAR Lombardia sostiene che la variante in corso d’opera non può essere presentata insieme con la dichiarazione di fine dei lavori.

Post di Brenda Djuric – Dott.ssa in Giurisprudenza

Read more

Atto plurimotivato

07 Ott 2021
7 ottobre 2021

Il T.A.R. ricorda che per ottenere l’annullamento giurisdizionale di un cd. atto plurimotivato, è necessario censurare tutti i punti del provvedimento.

Post di Matteo Acquasaliente - avvocato

Read more

Quando il pagamento del contributo per il costo di costruzione compete al nuovo proprietario?

06 Ott 2021
6 ottobre 2021

Il TAR per le Marche nel 2010 e il TAR Sicilia hanno precisato che l’importo dovuto a titolo di contributo per il costo di costruzione grava su coloro che, oltre ad aver avanzato la richiesta per ottenere la concessione edilizia, l’hanno anche ottenuta.

Solamente nel caso in cui la proprietà sia trasferita prima di ottenere la concessione da parte del richiedente, l’obbligazione al versamento del contributo si trasferisce al nuovo proprietario: nel caso, invece, di trasferimento della proprietà dopo aver ottenuto il titolo, ma prima del pagamento degli oneri, questi ultimi saranno dovuti dall’alienante.

Pertanto, la suddetta obbligazione è personale e non rientra nel “numerus clausus” degli oneri “reali” e delle obbligazioni “propter rem”.

Post di Brenda Djuric – Dott.ssa in Giurisprudenza

Read more

Principi utili in materia di terzo condono

06 Ott 2021
6 ottobre 2021

Il TAR Veneto ha affermato che le opere abusive realizzate in aree sottoposte a vincolo paesaggistico risultano condonabili ex d.l. 269/2003 al ricorrere di due concorrenti condizioni: 1) l’anteriorità dell’abuso rispetto al provvedimento impositivo del vincolo; 2) la conformità delle opere realizzate alla disciplina urbanistico-edilizia vigente.

Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

Read more

Assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica (ERP)

06 Ott 2021
6 ottobre 2021

Il TAR Veneto ha affermato che spettano al G.O. le controversie aventi ad oggetto l’adempimento di obblighi e diritti nascenti dal rapporto locativo, o comunque il verificarsi o meno di condizioni contrattuali incidenti sul rapporto tra concedente e assegnatario in senso modificativo o risolutivo dello stesso.

Nel caso di specie, il TAR ha declinato la propria giurisdizione nei confronti dell’impugnativa dell’ordinanza comunale che disponeva la decadenza dall’assegnazione dell’alloggio, per la sopravvenuta perdita del requisito della impossidenza di altri alloggi idonei alle proprie esigenze abitative.

Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

Read more

Nullità del contratto col geometra per interventi in zona sismica

05 Ott 2021
5 ottobre 2021

La Corte di Cassazione civile torna sulla nullità del contratto con un geometra per gli interventi in zona sismica.

Due geometri avevano ottenuto un decreto ingiuntivo per la progettazione di ristrutturazione in zona sismica e in primo grado il giudice aveva accolto il loro ricorso per decreto ingiuntivo, condannando la resistente a pagare le loro prestazioni.

La Corte d'appello ha riconosciuto fondata la eccezione dell' appellante sulla  NULLITA'  del contratto professionale, in quanto ad un geometra è vietato rendere prestazioni professionali in zona sismica.

La Corte di Cassazione ha respinto l'appello dei due geometri, riaffermando il principio che il geometra in zona sismica non può progettare, cosicchè il contratto tra committente e geometri è affetto da nullità genetica e non  spetta loro alcun compenso.

Altra giurisprudenza ha affermato che la P.A. è tenuta ad annullare in autotutela il  titolo. Non si tratta di abuso edilizio, ma di una prestazione inesistente , per cui non è sanabile, neanche nel caso del condono speciale entro un anno dal rogito di vendita dalla P.A. al privato per dismissioni patrimonio pubblico.

Post del Dott. Ing. Mauro Federici
Read more

Il certificato di destinazione urbanistica

05 Ott 2021
5 ottobre 2021

Il TAR Veneto ha affermato che il CDU ex art. 30, co. 2 ss. d.P.R. 380/2001 è atto non provvedimentale, privo di autonoma efficacia lesiva e quindi non immediatamente impugnabile: infatti, si configura come una certificazione redatta da un pubblico ufficiale avente carattere meramente dichiarativo e ricognitivo.

Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

Read more

Quando può dirsi integrata la fattispecie di “mobbing”?

05 Ott 2021
5 ottobre 2021

Il TAR Lombardia afferma che la fattispecie di “mobbing” può dirsi integrata quando sussitono i seguenti elementi: a. plurimi e ripetuti comportamenti persecutori nei confronti del dipendente; b. danno alla salute e alla personalità; c. nesso tra comportamento del datore e danno all’integrità fisica e psichica del dipendente; d. prova dell’intento persecutorio. Il Collegio afferma che non è sufficiente che il dipendente di lavoro dimostri di essere vittima di “mobbing”, allegando semplicemente alcuni atti illegittimi, ma deve dimostrare il disegno persecutorio del datore di lavoro.

Post di Brenda Djuric – Dott.ssa in Giurisprudenza

Read more

Accesso agli atti da parte del proprietario confinante

04 Ott 2021
4 ottobre 2021

Il TAR Veneto – con lapidaria motivazione – ha affermato che al proprietario dell’immobile vicino, in quanto titolare di una posizione giuridica qualificata e differenziata, quando faccia valere l’interesse ad accertare il rispetto delle previsioni urbanistiche, spetta il diritto di accesso agli atti abilitativi ed alle pratiche edilizie.

Post di Alberto Antico – dottore in giurisprudenza

Read more

Sulla natura del diritto di accesso

04 Ott 2021
4 ottobre 2021

Il T.A.R. ricorda che il diritto di accesso ai documenti amministrativo non deve sostanziarsi in un’attività di elaborazione dei dati da parte della P.A.

Post di Matteo Acquasaliente - avvocato

Read more

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows