Archive for category: appalti

Il Consiglio di Stato demolisce il TAR Veneto sugli oneri di sicurezza aziendale negli appalti di lavori

19 Giu 2014
19 giugno 2014

Il Consiglio di Stato, sez. V, nella sentenza del 17 giugno 2014 n. 3056, riforma la sentenza del T.A.R. Veneto n. 299/2014 commentata nel post del 13 marzo 2014, affermando che, negli appalti di lavori, non vi è affatto l’obbligo di indicare gli oneri per la sicurezza aziendale a pena di esclusione. Il Collegio smentisce […]

Giudizio di ottemperanza e gare pubbliche

12 Giu 2014
12 giugno 2014

Il T.A.R. Veneto , sez. I, nella sentenza del 03 giugno 2014 n. 747 si occupa della natura del giudizio di ottemperanza: “6.1. Occorre preliminarmente ricordare che nel giudizio di ottemperanza il giudice è chiamato non solo alla puntuale verifica dell’esatto adempimento da parte dell’Amministrazione dell’obbligo di conformarsi al giudicato per far conseguire concretamente all’interessato […]

Anche per l’AVCP gli oneri specifici non sono richiesti a pena di esclusione negli appalti di servizi ricompresi nell’allegato II B

11 Giu 2014
11 giugno 2014

L’AVCP nel parere di precontenzioso del 10 aprile 2014 n. 67 riconferma quanto commentato nel post del 04.12.2013, ovvero che negli appalti di servizi ricompresi nell’allegato II B del Codice Appalti non vi è l’obbligo di indicare gli oneri specifici a pena di esclusione, salvo che sia stata la stessa stazione appaltante a vincolarsi al […]

Solo nelle prestazioni intellettuali gli oneri da rischio specifico possono essere pari a zero

10 Giu 2014
10 giugno 2014

Il T.A.R. Veneto, sez. I, nella sentenza del 04 giugno 2014 n. 754, si occupa degli oneri specifici affermando che essi possono essere pari a zero solamente negli appalti che hanno per oggetto delle prestazioni di tipo intellettuale: “con il primo motivo del ricorso principale – ricorso che per economia procesuale va esaminato prioritariamente rispetto […]

L’avvalimento a cascata è vietato

09 Giu 2014
9 giugno 2014

Il T.A.R. Veneto, sez. I, nella sentenza del 03 giugno 2014 n. 749, dichiara l’illegittimità dell’avvalimento a cascata: “Tale operazione, contrariamente a quanto sostenuto dalla ricorrente, integra un’ipotesi di avvalimento a cascata [in cui la mandante “Busolin” si è avvalsa dei requisiti di “Eco Green” che, a propria volta ha utilizzato i requisiti di un […]

Ancora sull’obbligo di indicare gli oneri da rischio specifico

06 Giu 2014
6 giugno 2014

Il T.A.R. Veneto, sez. I, nella sentenza del 03 giugno 2014 n. 746, conferma l’obbligo di indicare gli oneri aziendali di sicurezza stabilendo che: “8.6. Ritiene il Collegio che tale modus operandi abbia senz’altro violato l’onere dichiarativo previsto dal combinato disposto degli artt. 86, comma 3-bis, e 87, comma 4, del d.lgs. n. 163 del […]

Miglioramenti dell’offerta ed anomalia

04 Giu 2014
4 giugno 2014

Il T.A.R. Veneto, sez. I, nella sentenza del 28 maggio 2014 n. 722, si occupa delle innovazioni/migliorie presentate in sede di gara e del momento in cui bisogna verificare la presenza di un’eventuale offerta anomala: “La caratteristiche delle innovazioni proposte doveva, però, contenersi nell’ambito della prestazione tecnica richiesta senza alterarne la natura e la funzione, […]

Il confronto concorrenziale si applica anche alle concessioni di servizi

26 Mag 2014
26 maggio 2014

Il T.A.R. Veneto, sez. I, nella sentenza del 14 maggio 2014 n. 633, si occupa della concessione dei servizi ex art. 30 del D. Lgs. n. 163/2006 ribadendo che i principi comunitari di non discriminazione, parità di trattamento, pubblicità e trasparenza impongono alle Amministrazione di utilizzare delle procedure concorsuali anche per la scelta del concessionario. […]

Oneri specifici: anche il TAR Campania è rigoroso come quello Veneto

23 Mag 2014
23 maggio 2014

 Il T.A.R. Campania, Napoli, sez. I, nella sentenza del 21 maggio 2014 n. 2785, conferma il pensiero rigoroso in materia di oneri specifici espresso in modo unanime dal T.A.R. Veneto e seguito in parte dal Consiglio di Stato: “Ciò posto, ad avviso del Collegio, si palesa fondato, oltre che assorbente, il quinto motivo del ricorso […]

Gare pubbliche e malafede

22 Mag 2014
22 maggio 2014

Il T.A.R. Veneto, sez. I, nella sentenza del 08 maggio 2014 n. 579, dichiara legittima l’esclusione di una ditta che aveva omesso di comunicare la condanna dell’amministratore con riferimento ad una diversa gara d’appalto: “Con riferimento al merito del ricorso il Collegio ritiene assorbente e dirimente, ai fini della legittima esclusione del ricorrente, il comportamento […]

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows