Archive for category: questioni processuali

Convenzioni urbanistiche ed arbitrato

09 Feb 2024
9 Febbraio 2024

Il T.A.R. afferma che le controversie in materia di convenzioni urbanistiche possono essere composte ricorrendo all’arbitrato rituale, se tale metodo è previsto espressamente dalle stesse. Post di Matteo Acquasaliente – avvocato

Interesse a ricorrere nel diritto urbanistico

09 Feb 2024
9 Febbraio 2024

Il TAR Veneto ha dichiarato inammissibile il ricorso di un privato che non riusciva a dimostrare di subire un pregiudizio specifico, attuale e concreto nĂ© dal PdC in sanatoria rilasciato al vicino, con cui erano sanate piccole difformitĂ  relative ai suoi manufatti (diversa distribuzione degli spazi interni, maggior numero o dimensione delle forometrie prospettiche, dimensioni […]

Diffida a demolire ex art. 35 T.U. edilizia e ordinanza di demolizione

07 Feb 2024
7 Febbraio 2024

Il TAR Veneto ha affermato che i motivi di ricorso proposti contro la diffida a demolire ex art. 35 d.P.R. 380/2001 devono essere dichiarati improcedibili per sopravvenuta carenza d’interesse, qualora successivamente sia notificata l’ordinanza di demolizione, che rinnova e approfondisce la lesione originariamente inferta dalla diffida a demolire. Post di Alberto Antico – avvocato

Interesse a ricorrere avverso una variante di PIRUEA

07 Feb 2024
7 Febbraio 2024

Il TAR Veneto ha riconosciuto l’interesse a ricorrere avverso una variante di PIRUEA in capo al vicino, in quanto la suddetta variante, autorizzando l’aumento delle altezze degli edifici, era suscettibile di incidere sul valore commerciale del compendio immobiliare; la riduzione di visuale, il maggior volume per maggiore altezza degli edifici in progetto sono elementi che, […]

Titoli edilizi, sanatorie, repressione degli abusi edilizi … in ordine sparso

05 Feb 2024
5 Febbraio 2024

Nel caso di specie, il privato eseguiva una ristrutturazione pesante; presentava nell’ordine una SCIA, un’istanza di PdC e un’istanza di PdC in sanatoria; non impugnava l’atto di sospensione sine die che il Comune emanava rispetto alla sanatoria; infine impugnava gli atti con cui il Comune reprimeva l’abuso edilizio. Il TAR Veneto ha dichiarato il ricorso […]

Il danno da annullamento di un provvedimento favorevole

02 Feb 2024
2 Febbraio 2024

Il TAR Veneto ha affermato che il risarcimento del danno non è una conseguenza automatica dell’accertata illegittimitĂ  di un provvedimento amministrativo, ma richiede la verifica di tutti i requisiti dell’illecito (condotta, colpa, nesso di causalitĂ , evento dannoso) e, nel caso di richiesta di risarcimento del danno conseguente alla lesione di un interesse legittimo pretensivo, è […]

L’azione di risarcimento danni innanzi al G.A.

02 Feb 2024
2 Febbraio 2024

Il TAR Veneto ne ha offerto una pregevole ricostruzione, a partire dagli artt. 2043 e 2697 c.c. Post di Alberto Antico – avvocato

Azione risarcitoria e vizio di incompetenza

02 Feb 2024
2 Febbraio 2024

Il TAR Veneto ha affermato che la riscontrata sussistenza del vizio d’incompetenza non è sufficiente per l’ammissione al risarcimento, poichĂ© l’annullamento di un provvedimento amministrativo per vizi formali (come il difetto di istruttoria o di motivazione) o procedimentali (come l’incompetenza) non contiene alcun accertamento in ordine alla spettanza del bene della vita e, dunque, non […]

Giudizio di ottemperanza e integritĂ  del contraddittorio

02 Feb 2024
2 Febbraio 2024

Il TAR Veneto ha ricordato la diversità delle norme che regolano le necessarie notifiche del ricorso ordinario, rispetto al ricorso in ottemperanza. Post di Alberto Antico – avvocato

Giudizio di ottemperanza e prescrizione

02 Feb 2024
2 Febbraio 2024

Il TAR Veneto ha ricordato che nel caso di una definizione in rito del giudizio la domanda di ottemperanza può essere riproposta e che quest’ultima si prescrive in dieci anni. Post di Alberto Antico – avvocato

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC