Il Consiglio di Stato giudica non trascrivibili in Italia i matrimoni tra persone dello stesso sesso celebrati all’estero

27 Ott 2015
27 Ottobre 2015

Il Consiglio di Stato ha annullato la sentenza del TAR Lazio  n. 3912 del 2015, confermando che non sono trascrivibili in Italia i matrimoni tra persone dello stesso sesso celebrati all'estero.

La sentenza annullata non aveva ritenuto tali matrimoni trascrivibili, ma aveva escluso, una volta che una trascrizione del genere fosse stata effettuata dal comune (per volontĂ  del sindaco di Roma nel caso in esame), esistesse il potere del prefetto di annullare le trascrizioni stesse, in quanto aveva ritenuto che la competenza in materia spettasse al giudice ordinario e non alla autoritĂ  amministrativa.

sentenza CDS 4897 del 2015

Tags: ,
0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows