Cosa succede se il proprietario non ottempera all’ordine di demolire l’immobile abusivo e poi lo vende a un terzo

04 Giu 2014
4 Giugno 2014

L'articolo 31, comma 4 del D.P.R. 380/2001 stabilisce: "4. L'accertamento dell'inottemperanza alla ingiunzione a demolire, nel termine di cui al comma 3, previa notifica all'interessato, costituisce titolo per l'immissione nel possesso e per la trascrizione nei registri immobiliari, che deve essere eseguita gratuitamente".

Cosa succede, se il proprietario dell'immobile abusivo non demolisce e, prima che il comune trascriva l'accertamento dell'inottemperanza, vende l'immobile a un terzo e trascrive la vendita?

Così risponde il TAR Veneto nella sentenza n. 713 del 2014: "Ritenuto che, il provvedimento di immissione in possesso impugnato trova il suo presupposto nell’inottemperanza all’ordine di demolizione da parte del precedente proprietario entro i prefissati novanta giorni dalla notifica dell’ingiunzione a demolire, e nella conseguente automatica acquisizione gratuita dell’immobile al patrimonio comunale, ai sensi dell’art. 31 comma 3, Dpr 380/2001; Ritenuto altresì che tale fattispecie dà luogo ad un acquisto a titolo originario, con la conseguenza che il successivo acquisto della Cà d’oro è da ritenersi automaticamente caducato unitamente al precedente diritto dominicale, senza che rilevi l’eventuale anteriorità della relativa trascrizione; essendo tale fattispecie assimilabile al perimento del bene che si dovrebbe fisiologicamente verificare con l’ottemperanza all’ordine di demolizione, salva, in caso d’inottemperanza a tale ordine, l’eccezionale acquisizione al patrimonio comunale che trasforma irreversibilmente il bene in res extra commercium; Ritenuto pertanto legittimo l’ordine di sgombero impartito dal Comune nei confronti della Ca’d’oro la quale si trova senza alcun titolo nel possesso di un bene di proprietà del Comune".

sentenza TAR Veneto 713 del 2014

Tags: , ,
0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows