Archive for category: PAT e PI

Anche nel caso di variante al PRG che reitera i vincoli può essere impugnata o l’adozione o anche solo l’approvazione

16 Gen 2014
16 gennaio 2014

Segnaliamo sul punto la sentenza del TAR Veneto n. 1423 del 2013. Scrive il TAR: “2.1 Nel caso di specie va rilevato che per un costante orientamento giurisprudenziale, nelle ipotesi di approvazione di varianti ad un Prg, va applicato il dies a quo conseguente all’avvenuta approvazione della stessa variante e, ciò in ossequio al principio […]

S.O.S. tecnico: partecipazione dell’interessato al procedimento di apposizione di un vincolo preordinato all’esproprio derivante dalla approvazione di un piano

10 Gen 2014
10 gennaio 2014

Vi sottopongo un quesito che deriva da un caso pratico in materia di espropri. Come noto, la procedura espropriativa di suddivide in quattro fasi (art. 8 D.P.R. n. 327/2001): 1. apposizione del vincolo preordinato all’esproprio, che, in genere, si ricollega all’approvazione dello strumento urbanistico generale o di una sua variante che prevedono la realizzazione di […]

Una moschea può essere utile all’anima dei fedeli e anche salvare il piano regolatore

07 Gen 2014
7 gennaio 2014

La sentenza del TAR Brescia n. 1176 del 2013 si occupa dei PRG che non prevedono una moschea, ma solo chiese cattoliche, e li considera illegittimi. Scrive il TAR: “Il Piano dei servizi, che ai sensi dell’art. 7 della l.r. 12/2005 è una delle articolazioni del PGT, ai sensi del successivo art. 9 comma 4 […]

La misura del vincolo idraulico varia a seconda che il corso d’acqua sia disciplinato dal r.d. 523 del 1904 oppure dalle disposizione sulle bonifiche di cui al r.d. 368 del 1904

24 Dic 2013
24 dicembre 2013

Segnaliamo la sentenza n. 202 del 2013 del Tribunale delle Acque Pubbliche, che spiega bene la questione di cui al titolo. Scrive il Tribunale: “il r.d. n. 368/1904 si applica ai corsi d’acqua/canali facenti parte del sistema di bonifica, mentre il r.d. 523/1904 di applica i restanti corsi d’acqua. Per i corsi d’acqua pertinenti alla […]

Incentivi progettazione atti di pianificazione: i pareri della Corte dei Conti del Veneto

24 Dic 2013
24 dicembre 2013

Sezione Controllo Regione Veneto – SRCVEN/382/2013/PAR Parere formulato ai sensi dell’articolo 7, comma 8, della Legge 131/2003, in merito alla corretta interpretazione dell _ art. 92, comma 6, del D.Lgs. n. 163/2006, in particolare:se il riferimento ad “un atto di pianificazione” contenuto al comma 6 dell’art. 92 è da intendersi limitato agli atti che abbiano […]

Cosa succede alle aree a standards di una lottizzazione quando entrano in vigore nuove previsioni urbanistiche?

18 Dic 2013
18 dicembre 2013

Il Consiglio di Stato con la sentenza n. 4757 del 2013 ha deciso alcuni ricorsi riguardante il diniego del rilascio di due titoli edilizi, motivato con riferimento alla previgente destinazione a standards attribuita alle aree interessate dagli interventi edilizi (attribuzione che era avvenuta mediante un atto unilaterale d’obbligo dal proprietario, nell’ambito di una lottizzazione convenzionata […]

Inserimento nel PAT di accordi art. 6 L.R. 11/2004 mediante atto unilaterale d’obbligo del privato e rapporti con il successivo P.I.

16 Dic 2013
16 dicembre 2013

Si segnala la sentenza del TAR Veneto  n. 1393 del 2013 sulla natura e sugli obblighi conseguenti all’inserimento nel PAT di accordi ex art. 6 L.R. 11/2004 mediante atto unilaterale d’obbligo del privato, anche perchè tali orientamenti potrebbero valere anche in tema di PI. Il TAR Veneto esprime, in sintesi, i seguenti orientamenti: a) Quando […]

Sarebbe utile uniformare a livello regionale le definizioni tecniche e i parametri urbanistici ed edilizi in materia di governo del territorio?

04 Dic 2013
4 dicembre 2013

Pubblichiamo un interessante lavoro preparato da ANCI Toscana e da INU Toscana nel 2010 e reperito sul web, contenente “La proposta di regolamento per l’unificazione a livello regionale delle definizioni tecniche e dei parametri urbanistici ed edilizi in materia di governo del territorio”. Sarebbe utile che la Regione Veneto approvasse un simile regolamento? Segnaliamo una […]

La Corte dei Conti del Veneto interpreta in senso ampio gli incentivi alla pianificazione

29 Nov 2013
29 novembre 2013

In materia di incentivi alla pianificazione urbanistica, con un parere depositato in data 22 novembre 2013, la Corte dei Contio del Veneto conferma la propria linea interpretativa (in dissenso dalle altre sezioni regionali della Corte dei Conti) di ammissibilità generale, anche al di fuori della stretta correlazione con opere pubbliche. parere Corte Conti Veneto

L’urbanistica veneta dopo il regolamento del commercio e il terzo piano casa: convegno Venetoius a Torri di Quartesolo 6 dicembre 2013

18 Nov 2013
18 novembre 2013

Venetoius organizza il convegno “Evoluzione dell’urbanistica veneta”, che si terrà venerdì 6 dicembre 2013 a Torri di Quartesolo, presso The Space Cinema, coordinato dal prof. Bruno Barel. La prima parte del convegno riguarda l’incidenza del regolamento del commercio sull’urbanistica veneta, con le relazioni della Dirigente regionale dott.sa Giogia Vidotti, del prof. Luca Tamini del Politecnico […]

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows