Archive for category: sanzioni amministrative

Sanzione per il tombinamento abusivo e insanabile di un fosso

16 Nov 2015
16 novembre 2015

Il TAR Veneto si è occupato di un caso nel quale i ricorrenti, proprietari di una villa, hanno effettuato, senza alcun titolo abilitativo, il tombinamento di un fosso sul lato nord della proprietà per una lunghezza di circa 180 m, mediante la posa di tubazioni in calcestruzzo, pozzetti e il riempimento di materiale vegetale. Poiché le opere, […]

La sanzione amministrativa accessoria reale non può essere irrogata prima di quella principale pecuniaria

13 Nov 2015
13 novembre 2015

Segnaliamo una sentenza del TAR Puglia in materia di rapporto tra la sanzione amministrativa accessoria (nel caso specifico di sospensione di una attività commerciale) e  quella principale pecuniaria. Il caso riguardava la somministrazione di alcolici ai minori di 18 anni. La applicazione della sanzione accessoria presuppone, infatti, che sia completata la procedura della L. 689/1981. […]

L’ordine di demolizione di un abuso non richiede una motivazione aggravata neppure se è passato molto tempo

03 Nov 2015
3 novembre 2015

 In una vicenda concernente la demolizione di opere abusive e la conseguente riduzione in pristino il Consiglio di Stato ha riaffermato il principio per cui Il provvedimento di demolizione di un manufatto abusivo non richiede una motivazione aggravata nei casi in cui sia trascorso un lungo periodo di tempo tra l’epoca della commissione dell’abuso e […]

Calcolo della sanzione ex art. 34 DPR 380 in caso di innalzamento del sottotetto originariamente non utilizzabile

02 Nov 2015
2 novembre 2015

Il Consiglio di Stato afferma che la sanzione ex art. 34 va calcolata in relazione all’intero volume del sottotetto nel caso in cui, rispetto al progetto assentito, il sottotetto venga abusivamente innalzato, al fine di renderlo utilizzabile, mentre in origine non lo era. Post di Dario Meneguzzo – avvocato

Quali sono le caratteristiche delle ordinanze di demolizione?

21 Lug 2015
21 luglio 2015

 Il T.A.R. ricorda che le ordinanze di demolizione delle opere abusive non richiedono né la comunicazione di avvio del procedimento, né una motivazione specifica sulle ragioni di pubblico interesse.  Post di Matteo Acquasaliente

Ricade sull’interessato la “probatio diabolica” che un’opera abusiva è anteriore a una certa data

09 Lug 2015
9 luglio 2015

Il TAR afferma che l’onere della prova in ordine alla data di realizzazione dell’immobile abusivo ricade su chi ha commesso l’abuso, e solo l’esibizione, da parte di quest’ultimo, di concreti elementi a sostegno delle proprie affermazioni, trasferisce il suddetto onere in capo all’Amministrazione. Nel caso in esame si trattava di dimostrare che l’opera è anteriore al 1929, trattandosi […]

Spetta al Dirigente emanare l’ordine di demolizione

06 Lug 2015
6 luglio 2015

Il T.A.R. ribadisce che spetta al Dirigente, e non al Sindaco, ordinare la demolizione delle opere abusive, salva l’eccezione prevista per i Comuni con meno di cinquemila abitanti. Post di Matteo Acquasaliente

Non spetta al G.A. la giurisdizione in materia di revoca di una sanzione accessoria di chiusura di un passo carraio

06 Lug 2015
6 luglio 2015

Il TAR Abruzzo si occupa della giurisdizione in materia di revoca di una sanzione accessoria per la violazione del codice della strada. Post di Dario Meneguzzo

Quote latte e prelievo supplementare su base mensile

30 Giu 2015
30 giugno 2015

Il TAR Veneto si pronunzia sul meccanismo del pagamento anticipato, su base mensile, del prelievo supplementare (dovuto dal produttore di latte in caso di superamento della quota di produzione individuale assegnata), ritenendolo legittimo. Post di Dario Meneguzzo

Cosa deve fare il proprietario non colpevole dell’abuso edilizio per non subire l’acquisizione a favore del comune

24 Giu 2015
24 giugno 2015

Il TAR precisa che il proprietario non colpevole dell’abuso edilizio, se si limita a rimanere inerte e a dire che non c’entra, non si sottrae all’effetto acquisitivo a favore del comune e spiega cosa deve, invece, fare per non subire tale effetto. Post di Dario Meneguzzo

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows